Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

L’italiano con le cento città d’Italia: B come Benevento

stemma

stemma

« …Nulla in Italia è più antico di Benevento »
(Edward Hutton, Naples and Campania Revisited, London, Hollis and Carter, 1958)

Regione: Campania
Abitanti: 61mila, i beneventani.
Posizione: situata nell’entroterra appenninico della Campania, nella parte meridionale della regione storica del Sannio, vicino alla confluenza dei fiumi Calore e Sabato.
Origini: fondata dagli Osci e dai Sanniti nell’ottavo o nel settimo secolo a.C. col nome di Maloenton. Nel 268 a.C., dopo la conquista da parte dei Romani, il nome venne cambiato in Beneventum, considerato più di buon augurio. Nel 571 d.C. i Longobardi vi fondarono un loro ducato che dominava buona parte del sud Italia.
Monumenti e attrazioni:  La chiesa di Santa Sofia, edificata nel 760 dai Longobardi, ha un’originalissima pianta stellare ed è parte del Patrimonio UNESCO. Il duomo, bombardato durante l’ultimo conflitto, conserva intatta la facciata in stile romanico pisano. Il castello di Benevento, meglio conosciuto come Rocca dei Rettori, si trova nel punto più elevato della città, è composto dal Torrione e dal Palazzo dei Governatori. L’Hortus conclusus, ovvero l’orto del convento medievale dei Padri Domenicani, ospita un’installazione dell’artista beneventano Mimmo Paladino, uno dei più grandi esponenti della Transavanguardia. Di epoca romana sono l’Arco di Traiano, il ponte Leproso e il Teatro Romano.
Feste e tradizioni:  Benevento Città Spettacolo (a settembre): festival di teatro, musica e cinema, accompagnato da mostre ed incontri culturali. Il famoso Premio Strega (a giugno/luglio): concorso letterario a cui partecipano i più importanti scrittori italiani. Festa di San Bartolomeo, patrono della città, il 24 agosto.
Economia: L’economia ruota attorno al settore agroalimentare.
Gastronomia: Il liquore Strega, il torrone di Benevento, il cardone (zuppa di cardi).
Curiosità: Benevento è  nota anche come la “città delle streghe” (dette “janare”). La fama è dovuta con tutta probabilità ai riti pagani che i longobardi svolgevano nei pressi del fiume Sabato.

Dati e informazioni tratti da Wikipedia.

Articoli correlati
Il giro d’Italia con le venti regioni
L’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti da A1 a B1.
Imparare l’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti A2 (elementare)
Superlativi e paragoni con un po’ di geografia
L’italiano con le cento città d’italia: A come Asti
L’italiano con le cento città d’Italia: A come Ancona
L’italiano con le cento città d’italia: A come Aosta
Italiano con le cento città d’Italia: A come Alessandria
L’italiano con le cento città d’Italia: A come Agrigento
L’italiano con le cento città d’Italia: A come Arezzo
L’italiano con le cento città d’Italia: A come Ascoli Piceno
L’italiano con le cento città d’Italia: A come Avellino
L’italiano con le cento città d’Italia: B come Bari
L’italiano con le cento città d’Italia: B come Belluno
L’italiano con le cento città d’Italia: B come Bergamo
L’italiano con le cento città d’Italia: B come Brescia
L’italiano con le cento città d’Italia: B come Brindisi
_______________________________________________________

L'arco di Traiano

L’arco di Traiano

Il Duomo

Il Duomo

La Rocca dei Rettori

La Rocca dei Rettori

La chiesa di Santa Sofia

La chiesa di Santa Sofia

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.