Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

novembre: 2016
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Italiano con la frutta: i mandarini

mandarino

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo della frutta con il mandarino e allo stesso tempo miglioriamo la nostra conoscenza dell’italiano.

Attività 1. Collega le frasi.

1. Il nome comune mandarino
2. È uno dei tre agrumi originali del genere Citrus
3. Si tratta dell’unico frutto dolce
4. Le foglie sono
5. La polpa è di colore arancio chiaro
6. I mandarini sono normalmente consumati come frutta fresca
7. Dalla buccia si estrae un olio essenziale che
8. Un albero adulto può dare da

a. piccole e profumatissime.
b. o lavorati nella produzione di marmellate e frutta candita.
c. si può riferire tanto alla pianta quanto al suo frutto.
d. costituita da spicchi facilmente divisibili.
e. è un liquido di colore giallo oro leggermente fluorescente.
f. tra i tre originali.
g. 400 a 600 frutti all’anno.
h. assieme al cedro ed al pomelo.

1. _c_ 2. ___ 3. ___4. ___ 5. ___ 6. ___ 7. ___ 8. ___

Attività 2. Scegli la parola corretta tra quelle suggerite.

I mandarini sono sono frutti invernali ricci/ricchi/ricche di vitamina C: per questo sono molto importanti per proteggerci da disturbi come il raffreddore/rafredore/freddore. Il mandarino contiene inoltre vitamina A e vitamine del gruppo B, insieme a magnesio, ferro e acido folico.

È un frutto nutriento/nutrente/nutriente, facilmente digeribile e adatto a favorire la digestione. Contiene calcio, potassio e fibre, utili per il corretto/correttore/corecto funzionamento dell’intestino. Regola la pressione arteriosa, favorisce la diuresi e può contraddistinguere/contrattare/contrastare la ritenzione idrica.

Alcuni studi scientifici gli attribuiscono proprietà antitumorali, soprattutto per quanto/quanti/guanto riguarda il fegato. Il consumo di mandarini riduce il rischio di cancro all’apparato digerente, il rischio di ictus, migliorizza/migliore/migliora le funzioni visive, abbassa il livello di colesterolo nel sangue e rinforza il sistema immunitario, specialmente nei bambini.

Il consumo di sugo/succo/zucco di mandarino è particolarmente consigliato in caso di asma o bronchite. I semi possono essere masticati ed ingeriti senza problemi e anch’essi contribuiscono ad incrementare/incremento/incrementazione l’apporto vitaminico. Valori nutrienti/nutrire/nutrizionali: 100 grammi di questi frutti forniscono 53 chilocalorie, 0,800 grammi di proteine e 13,300 grammi di carboidrati.

Attività 3. Due ricette: mandarini caramellati e crema al mandarino. Le istruzioni di queste due ricette sono state mescolate: prova a ricostruirle.

Mandarini caramellati – Ingredienti
1,3 Kg Di Mandarini
100 Gr Di Zucchero
Acqua

Istruzioni: 1,

Crema al mandarino – Ingredienti
Latte Di Riso 6 Dl
6 Mandarini
2 Cucchiai Di Miele
Farina Di Riso 50 G

Istruzioni: 2,

1. Preriscaldate il forno a 250°, poi sbucciate i mandarini lasciandone da parte tre.
2. Lavate tutti i mandarini, asciugateli e grattugiate la scorza di due di essi, quindi spremeteli tutti, filtrandone il succo e misurandone 2 dl.
3. Togliete tutti i fili bianchi dei mandarini, usando un coltello con la punta, e tagliateli a metà orizzontalmente, togliendo tutti i semini.
4. In una casseruola versate il latte di riso con il succo e la scorza di mandarini, unite il miele e portate a ebollizione.
5. Unite la farina di riso rimasta a pioggia, mescolate con una frusta e cuocete la crema per 10 minuti a fuoco lento.
6. Sistemate i mandarini su una teglia coperta da carta da forno e cospargeteli con 2 cucchiai di zucchero e metteteli in forno per 10 minuti.
7. Spegnete, lasciate raffreddare e mescolate di tanto in tanto.
8. Per il caramello: spremete il succo dei 3 mandarini. Prendete un pentolino e versate il succo dei mandarini con lo zucchero 2 cucchiai di acqua. Mescolate fino a quando lo zucchero non sarà diventato marrone chiaro.
9. Distribuite la crema in 6 bicchieri e decorate con fettine di mandarino.
10. Sfornate i mandarini e sistemateli in un piatto da portata, cospargeteli di caramello e lasciateli raffreddare per circa 10 minuti prima di servirli.

Informazioni e ricette sono state tratte e adattate da Wikipedia e da ButtaLaPasta

Articoli correlati

L’italiano con la frutta e verdura:

Le arance, le mele, i fichi, le albicocchesusine, pesche, fragole, il melone, il cocomero e la pera
La schiacciatail basilicoun quiz sul pomodorola mozzarella, la zucca e l’insalata

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di cucina, corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche, workshop di scultura e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Social

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest, G+ e Instagram.

1 comment to Italiano con la frutta: i mandarini

  • Roberto Balò

    Soluzioni attività 1
    1.c
    2.h
    3.f
    4.a
    5.d
    6.b
    7.e
    8.g

    Attività 3
    Mandarini caramellati: 1, 3, 6, 8, 10
    Crema al mandarino: 2, 4, 5, 7, 9

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>