Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Novembre: 2012
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Il giro d’Italia con le regioni: la Sardegna

La Sardegna è la seconda isola più estesa del Mar Mediterraneo, situata proprio qui.

La regione (a statuto speciale) è suddivisa in 8 province: Cagliari (il capoluogo), Sassari, Nuoro, Oristano, Olbia-Tempio, Carbonia-Iglesias, Medio-Campidano. 1milione e 675mila gli abitanti (i sardi) nel 2011. La densità della popolazione è 69 abitanti per km quadrato, ben inferiore alla media nazionale di 198. Il reddito pro-capite è pari a 14778 Euro.

Parole chiave per capire la regione:

  • collinare (68%);
  • 1897 chilometri di coste, per lo più rocciose e con insenature;
  • clima e vegetazione tipicamente mediterranei;
  • diversi sono gli animali tipici dell’isola, fra cui gli asinelli bianchi;
  •  i costumi tradizionali dell’isola rappresentavano un chiaro simbolo di appartenenza a specifiche identità collettive;
  • Molte le miniere di metalli e carbone;
  • Coltivazione di carciofi e arance; produzione di sughero;
  • Allevamenti di pecore e capre;
  • Artigianato, pesca e turismo giocano un ruolo importante nell’economia della regione;
  • La Sardegna è considerata la regione del mondo con la più alta percentuale di persone che hanno più di 100 anni.
  • 37mila gli immigrati.

Enogastronomia:  i malloreddus (gnocchetti sardi), i culurgiones (simili a ravioli), pane carasau, pane frattau, il mirto (liquore), il pecorino sardo, i sospiri (dolci), il Cannonau, il Nepente di Oliena, il Vermentino di Gallura (vini), il miele, il filu ‘e ferru (grappa);
Personaggi famosi: Grazia Deledda, Gavino Ledda (scrittori); Enrico Berlinguer, Antonio Gramsci (politici), Paolo Fresu (musicista), Antonio Marras (stilista), Amedeo Nazzari (attore), Mario Sironi (pittore);
Tradizioni: Numerose le feste e sagre di carattere religioso, l’istrumpa (lotta sarda);
Monumenti e luoghi famosi:  i nuraghi, i murales, la costa Smeralda, la Barbagia.
Danze e musiche: il “ballu tundu” accompagnato dal suono delle launeddas, il canto a tenore e il canto sardo a chitarra.
Etimologia della parola: forse dal nome di un leggendario eroe chiamato Sardo, che con le sue genti conquistò e popolò l’isola.
I dialetti: il sardo-logudorese, il sardo-campidanese, il sassarese (miscuglio di pisano, ligure e corso), il gallurese (simile al corso), il catalano a Alghero e il ligure nel Sulcis.
Notizie e dati da Wikipedia.
Articoli correlati

Il giro d’Italia con le regioni: la Toscana, la Puglia,  il Molise, le Marche, la Lombardia la Liguria, il Lazio, il Friuli-Venezia Giulia l’Emilia-Romagnala Basilicata, la Calabria, la Campania e l’Abruzzo.
L’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti da A1 a B1.
Imparare l’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti A2 (elementare)
Superlativi e paragoni con un po’ di geografia
Che tempo fa? Attività didattica per studenti A2 (elementare)
Attività ed esercizi con l’italiano specialistico
Ancora numeri sull’Italia
Diamo i numeri sull’Italia
Esercizio: comuni virtuosi d’Italia unitevi!

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.