Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Agosto: 2012
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Il giro d’Italia con le regioni: Il Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è una delle cinque regioni a “statuto speciale“, si trova nel nordest dell’Italia, proprio qui.

La regione, che  ha assunto la sua conformazione attuale nel 1963, è suddivisa in 4 province: Trieste (il capoluogo), Gorizia, Pordenone e Udine. 1 milione 236 mila gli abitanti (i friulani e i giuliani) nel 2011. La densità della popolazione è 157,57 abitanti per km quadrato, un po’ sotto la media nazionale. Il reddito pro-capite (circa 29.292 Euro) è uno dei più alti in Italia.

Parole chiave per capire la regione:

Montuosa (42,5% sono montagne, 38,1% sono pianure e 19,3% sono colline);

  • È presente il fenomeno del carsismo:
  • C’è chi afferma che qui nacque il Parlamento più antico del mondo: già nel Medioevo contava una Costituzione  formulata sotto il patriarcato di Aquileia;
  • Emigrazione,  l’economia depressa, le vicende belliche e i cambiamenti territoriali hanno fatto di questa regione una terra di migrantii tra la fine dell’Ottocento e la fine della Seconda Guerra Mondiale, le mete con il maggior flusso di friulani furono gli Stati Uniti e l’Argentina.
  • Immigrazione, dagli anni ’70 il flusso migratorio è cambiato grazie allo sviluppo industriale: molti italiani e stranieri si sono trasferiti nel Friuli per far parte della ricostruzione della regione dopo il Terremoto del 1976;
  • la Bora a Trieste.
  • Numerose le piccole aziende a conduzione familiare, con produzioni di vario tipo.
  • Più di  50 mila sono gli immigrati stranieri.
Personaggi famosi: Carlo Tullio Altan (disegnatore satirico), Enzo Bearzot, Dino Zoff, Ferruccio Valcareggi (calciatori e allenatori di calcio), Guglielmo Oberdan (irredentista), Italo Svevo (scrittore e dramaturgo), Pier Paolo Pasolini (intellettuale, poeta, regista e scrittore), Umberto Saba (poeta), Paolo Maurensig (scrittore), Ottavio Missoni (stilista), Carlo Rubbia (scienziato, premio Nobel per la Fisica), Lelio Luttazzi (showman), Tina Modotti (fotografa).
Enogastronomia: il prosciutto di San Daniele,  il formaggio Montasio DOP, la torta Presnitz (con cioccolato e frutta secca). Tra i vini, il Tocai, il Ramandolo, il Picolit, la Ribolla gialla, il Refosco dal peduncolo rosso. Naturalmente, non possono mancare le grappe.
Tradizioni: il carnevale di Sauris
Maschera: Rölar e Kheirar
Danze tipiche: Schiarazula marazula.
Monumenti famosi: Piazza Unità d’Italia a Trieste, il Sacrario Militare di Redipuglia, il Castello di Miramare a Trieste, Piazza Libertà a Udine, la Basilica di Aquileia, il Faro della Vittoria a Trieste.
Etimologia della parola: Friuli, dal latino “Forum Julii” che dava il nome a un antico mercato romano di Civedale, Venezia Giulia da “Gens Iulia”, nome della famiglia d’appartenenza di Giulio Cesare.
I dialetti e le lingue: il friulano nel Friuli (che è considerata una lingua), lo sloveno e una serie di dialetti veneti nella Venezia Giulia.
Notizie e dati da Wikipedia.
Articoli correlati

Il giro d’Italia con le regioni: la Basilicata, la Calabria, la Campania e l’Abruzzo
L’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti da A1 a B1.
Imparare l’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti A2 (elementare)
Superlativi e paragoni con un po’ di geografia
Che tempo fa? Attività didattica per studenti A2 (elementare)
Attività ed esercizi con l’italiano specialistico
Ancora numeri sull’Italia
Diamo i numeri sull’Italia
Attività di comprensione: La pimpa e le stelle cadenti

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

6 comments to Il giro d’Italia con le regioni: Il Friuli Venezia Giulia

  • renzo perti

    non so chi vi abbia fornito questi dati, ma vi faccio presente che:
    1) il capoluogo della regione è TRIESTE!
    2) si possono definire friulani solo gli abitanti delle province di udine e pordenone, al limite parte della provincia di gorizia, gli altri si dicono GIULIANI, in quanto abitanti della VENEZIA GIULIA, che non sta nel nome della regione a caso o per ornamento..
    3) nella venezia giulia non si parla friulano, ma una serie di dialetti veneti, il cui capofila è il triestino.
    informatevi per cortesia prima di scrivere boiate..
    grazie

  • renzo perti

    ah, fra l’altro si parla il dialetto veneto anche a pordenone e in buona parte di quella provincia..
    saluti

  • Grazie, correggiamo subito! I dati li avevamo presi da wikipedia se ben ricordo, ma il web non è sempre attendibile… Saluti

  • renzo perti

    grazie a voi della prontezza con cui avete corretto gli errori e della serenità con cui avete accettato i miei rilievi! lo apprezzo molto.
    buon lavoro
    r.perti

  • Franca Riccardi

    Sono una docente universitaria di italiano L2. Volevo solo farvi notare che da anni per una delibera regionale il nome corretto della mia regione è Friuli Venezia Giulia.
    Oltre al friulano si parla anche lo sloveno, entrambe sono considerate lingue minoritarie e tutelate.
    Pregasi di correggere e prima pubblicare post su luoghi sconosciuti informatevi.
    Bella idea ma se non pubblicate nozioni esatte il post è inutilizzabile.

    Cordialità,
    Franca Riccardi

  • roberto balò

    Grazie mille, abbiamo corretto. Saluti

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.