Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Videocomprensione: intervista a Roberto Saviano

Dopo aver visto e ascoltato l’intervista di Fabio Fazio a Roberto Saviano, autore di Gomorra (2006), scegli solo le frasi che sono vere. Per chi non lo sapesse, il libro Gomorra parla delle attività di stampo mafioso in un paese vicino a Caserta (Casal di Principe). Dopo la pubblicazione del libro Roberto Saviano è stato minacciato di morte e vive sotto scorta.

Nota bene: abbiamo ritrovato solo l’intervista integrale: la comprensione era basata solo su una parte dell’intervista.

  1. Roberto Saviano ha perso molte vecchie conoscenze dopo la pubblicazione di Gomorra.
  2. Roberto Saviano si è fatto poche nuove amicizie e molti nemici.
  3. Roberto Saviano ha rotto ogni rapporto con la sua famiglia.
  4. Gli intervistati sono tutti contro Roberto Saviano.
  5. Gli studenti di Casal di Principe non possono più usare gli scuolabus perché Saviano nel suo libro ha denunciato il fatto che tutti questi mezzi di trasporto non erano assicurati.
  6. Quando Saviano ha incontrato Shimon Peres, quest’ultimo lo ha incoraggiato a andare avanti nella sua battaglia contro la Camorra.
  7. Saviano ha ricevuto insieme a Salman Rushdie il premio Nobel a Stoccolma.
  8. Durante la cerimonia dell’assegnazione del premio Nobel Saviano ha ricevuto da una signora un mazzo di fiori.
  9. Saviano è spaventato dall’idea di dover continuare a vivere sotto protezione per tutto il resto della sua vita.
  10. Saviano è convinto che la Camorra non lo tema affatto, ma che tema invece tutti coloro che mostrano interesse per il suo libro.
  11. Saviano ormai si sente deleggittimato dai media, che troppo spesso lo presentano sotto una luce negativa.
  12. Saviano è però ottimista sul suo futuro: pensa infatti che presto l’opinione pubblica sarà di nuovo con lui.
Intervista tratta dal programma “Che tempo che fa”.

Se hai bisogno di assistenza contatta gli insegnanti della nostra scuola a: adg.assistance@gmail.com oppure lascia un commento.

10 comments to Videocomprensione: intervista a Roberto Saviano

  • barbara costa

    Buongiorno,
    vorrei utilizzare questo video per una lezione commento per una classe di liceo francese. Esiste anche una trascrizione dell’intervista. Vorrei infatti abbinarla allo studio di un testo per il bac.
    Grazie mille

  • Salve, mi spiace, ma in rete non sono riuscito a trovare una trascrizione dell’intervista. Temo che l’unica soluzione sia quella fai-da-te. Comunque se trovo anche una trascrizione parziale, la segnalerò con un altro commento. Saluti e buon lavoro!

  • monica bartolini

    Caro collega: mi fa tanto piacere trovare questo lavoro didattico sul video di Saviano. Complimenti e grazie!
    Ho seguito queste interviste con attenzione e molto commovente , anzi ho conosciuto Saviano tramite queste interviste su Rai International e poi le ho archiviate ,le ho messe nei miei favoriti,ma non riuscivo a portarle alle lezioni , per la mancanza di sussidi didattici.
    Grazie. Interessante e di gran profitto il tuo lavoro!

  • monica bartolini

    L´ascolto è molto chiaro, si potrá utilizzare in aula.

  • Grazie a Lei per aver apprezzato i nostri post! Un caro saluto da Firenze

  • MAIRI

    Ottimo lavoro, congratulazioni!

    Ho seguito l’intervista ma non sono sicura di aver capito tutto.
    Le frasi vere sono: 1, 4, 6, 8, 9, 10,11?

    Grazie,

    MAIRI

  • roberto balò

    Sì, esatto, bravissima! Saluti :)

  • Anna

    Buongiorno! Il link al video non funziona più. E’ possibile recuperare l’intervista? Grazie.
    Anna

  • Roberto Balò

    Ciao Anna,
    abbiamo ritrovato l’intervista integrale, quella su cui si basa l’attività era probabilmente più corta.
    Saluti

  • Anna

    Grazie mille! :)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.