Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

L’italiano contro la mafia: Giovanni Falcone e la strage di Capaci

falcone-20-anni-dalla-strage-di-capaci-e-la-morte-del-giudice-e-della-sua-scorta--4--806820_0x410Giovanni Falcone (Palermo, 18 maggio 1939 – Palermo, 23 maggio 1992) è stato un magistrato italiano che ha combattuto contro la mafia. Scoprite la storia del suo attentato eseguendo gli esercizi (testi tratti e adattati da Wikipedia).

  •  ESERCIZIO 1. Unisci le frasi.
  1. Falcone venne assassinato presso Capaci il 23 maggio 1992 …
  2. Il jet di servizio partito dall’aeroporto di Ciampino intorno alle 16:45 arriva all’aeroporto di Punta Raisi …
  3. Appena sceso dall’aereo, Falcone si sistemò alla guida e accanto prese posto la moglie Francesca Morvillo …
  4. Sulle altre due auto si trovava …
  5. Le tre auto imboccarono l’autostrada A29 …
  6. In quei momenti, Gioacchino La Barbera (mafioso di Altofonte) seguì con la sua auto il corteo blindato dall’aeroporto di Punta Raisi fino allo svincolo di Capaci, …
  7. Tre, quattro secondi dopo la fine della loro telefonata, Brusca azionò il telecomando …
  8. L’esplosione uccise parte degli …
  9. La detonazione provocò …

a) mantenendosi in contatto telefonico con i mafiosi Giovanni Brusca e Antonino Gioè (capo della Famiglia di Altofonte), che si trovavano in osservazione sulle colline sopra Capaci.

b) mentre stava tornando, come era solito fare nei fine settimana, da Roma.

c) il resto della scorta.

d) uomini della sua scorta.

e)  una voragine enorme sulla strada.

f) in direzione Palermo.

g) che provocò l’esplosione di 400 kg di tritolo sistemati all’interno di fustini in un cunicolo di drenaggio sotto l’autostrada.

h)  mentre l’autista Giuseppe Costanza andò a occupare il sedile posteriore.

i)  dopo un viaggio di 53 minuti.

  • ESERCIZIO 2. Leggi il testo e inserisci le seguenti forme verbali:

 susciteranno – si svolgono – cominciano – muore – raccoglie – ha ricordato – trattiene  – ha inaugurato

Intanto i media ___________________ a diffondere la notizia di un attentato a Palermo, e il nome del giudice Falcone trova via via conferma. L’Italia intera, sgomenta, __________________ il fiato per la sorte delle vittime con tensione sempre più viva e contrastante, sinché alle 19:05, a un’ora e sette minuti dall’attentato, Giovanni Falcone _________________ dopo alcuni disperati tentativi di rianimazione, a causa della gravità del trauma cranico e delle lesioni interne. Sua moglie, Francesca Morvillo, morirà anch’essa, intorno alle 22. Due giorni dopo, il 25 maggio mentre a Roma viene eletto presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, a Palermo, nella Chiesa di San Domenico, ____________________ i funerali delle vittime ai quali partecipa l’intera città, assieme a colleghi e familiari. I più alti rappresentanti del mondo politico vengono duramente contestati dalla cittadinanza. Le immagini televisive delle parole e del pianto straziante della giovanissima Rosaria, vedova dell’agente Schifani (“io vi perdono, ma voi vi dovete mettere in ginocchio”) __________________ particolare emozione nell’opinione pubblica. Al magistrato, in Sicilia e nel resto d’Italia sono state dedicate molte scuole e strade, nonché una piazza nel centro di Palermo. Un albero situato di fronte l’ingresso del suo appartamento, nella centralissima via Emanuele Notarbartolo a Palermo, ___________________ messaggi, regali e fiori dedicati al giudice: è “l’albero Falcone”. All’uscita dell’autostrada Palermo-Capaci, in prossimità del luogo dell’attentato, è stata eretta una colonna che espone i nomi delle vittime di quel 23 maggio 1992.  La Corte Suprema degli Stati Uniti, massimo organo giurisdizionale USA, ___________________ il 29 ottobre 2009 Giovanni Falcone in una seduta solenne quale “martire della causa della giustizia”. Il 18 maggio 2012, nella Piazza d’Armi della Scuola di Formazione e Aggiornamento del Personale di Polizia penitenziaria di Roma, intitolata al magistrato, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ______________________ un manufatto in acciaio e cristallo, denominato Teca Falcone, in cui sono conservati i resti dell’auto che guidava Falcone il giorno del suoattentato.

Articoli correlati

Le cifre della mafia: attività di comprensione e lessico
L’italiano contro la mafia: Don Puglisi

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.