Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

L’italiano con la cucina: la storia della pasta alla carbonara

carbonaraTutti hanno assaggiato la pasta alla carbonara (spaghetti, fusilli, linguine, ecc.), ma qual è la storia di questa ricetta laziale? Scopritela facendo i seguenti esercizi (testi tratti e adattati da Wikipedia).

  • ESERCIZIO 1. Unisci le frasi.
  1. Le origini del piatto sono tuttora incerte …
  2. È un dato di fatto che la carbonara non viene citata nel classico manuale …
  3. Difatti il piatto viene ricordato per la prima volta nel periodo immediatamente successivo alla liberazione di Roma nel 1944, …
  4. Secondo questa tesi, sembrerebbe che durante la seconda guerra mondiale, i soldati americani arrivati in Italia, …
  5. Un’altra ipotesi afferma che il piatto sarebbe stato “inventato” dai carbonai (carbonari in romanesco), …
  6. La carbonara sarebbe l’evoluzione del piatto detto “cacio e ova” che i carbonari …
  7. Una terza ipotesi ricondurrebbe l’origine della carbonara …
  8. Questa ipotesi è avvalorata dal fatto che nella cucina popolare napoletana …

a) combinarono gli ingredienti a loro più familiari che riuscivano a reperire, e cioè uova, pancetta e spaghetti.

b) quando nei mercati romani apparve il bacon portato dalle truppe angloamericane.

c) usavano preparare il giorno prima.

d) ed al riguardo esistono diverse ipotesi,.

e) è pratica comune condire alcune pietanze, con una tecnica e con ingredienti identici a quelli della carbonara.

f) alla cucina napoletana.

g)  di cucina romana di Ada Boni, edito nel 1930.

h)  i quali lo preparavano usando ingredienti di facile reperibilità e conservazione.

  • ESERCIZIO 2. Leggi il testo e scegli l’opzione giusta in MAIUSCOLO:

Da un rapporto dell’Accademia Italiana della Cucina, la ricetta originale della pasta alla carbonara RISULTA/DIMOSTRA/ACCETTA la più “falsificata” tra tutte le ricette italiane all’estero. Nelle principali varianti, soprattutto di cucina internazionale, LO/LA/SI usa sostituire il pecorino con il parmigiano, o anche utilizzarli entrambi. In alcune varianti si usa la panna. Il composto risulta più SOBRIO/TORBIDO/DENSO, e di conseguenza anche più pesante. Frequente anche l’aggiunta di cipolla, anche se la ricetta tradizionale non LI/GLI/LA comprende. Esistono altre radicali varianti: la prima di queste, detta “carbonara vegetariana”, prevede la sostituzione del guanciale DI/CON/PER zucchine. La seconda ulteriore radicale variante è la cosiddetta “carbonara di mare”, CHE/CUI/DI CUI sostituisce la pancetta o il guanciale con frutti di mare o pesce di vario tipo. SUL/DAL/AL di fuori dell’Italia, soprattutto in Francia e Germania, esistono preparati liofilizzati all’aroma di carbonara. In Inghilterra l’uovo è a volte sostituito da besciamella. In Giappone, invece, solitamente viene aggiunta la panna e non è presente pecorino.
Al piatto è dedicato un film del 2000, La carbonara di Luigi Magni, BASATO/TRATTATO/AMBIENTATO in una locanda popolata di carbonari ai tempi dello Stato Pontificio.

Se non conoscete la ricetta qui trovate il video.

Articoli correlati

L’italiano con la cucina, oltre 150 post per imparare l’italiano cucinando!

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

 

3 comments to L’italiano con la cucina: la storia della pasta alla carbonara

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.