Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Attività didattica sulla forma passiva: da chi è stato inventato cosa e quando?

invenzioniQui sotto trovate tre liste: nella prima ci sono delle invenzioni, nella seconda i popoli che le hanno inventate e nella terza delle date più o meno precise. Dovete unire le tre liste e formare delle frasi del tipo: “La televisione è stata inventata dagli scozzesi nel 1925″. Seguendo i link sulle invenzioni scoprirete qualcosa di più sulla loro origine e sul loro inventore. La maggior parte delle informazioni sono tratte da Wikipedia, ma ci ha molto aiutato anche il sito cronologia.leonardo.it. L’esercizio è stato provato all’Accademia del Giglio di Firenze in una classe di livello B2.

Invenzioni

Aspirapolvere, telefono, cellulare, ombrello, grissini, lampadina a incandescenza, moka, pentola a pressione, sci, semaforo, stampa a caratteri mobili.

Popoli

americani, americani, americani, cinesi, francesi, inglesi, italiani, italiani, italiani, norvegesi, tedeschi.

Date

4000 a. C., 3000 a. C., 1456, 1675, 1679, 1865, 1868, 1871, 1879, 1933, 1973.

4 comments to Attività didattica sulla forma passiva: da chi è stato inventato cosa e quando?

  • Barbara

    Grande idea, grazie!!!

    N.B. La televisione non e’ stata inventata dagli Inglesi, ma dagli Scozzesi.
    N.B. 2 Ma i nomi di popoli (nazionalita’ – sostantivi) non vanno in maiuscola???

  • roberto balò

    Grazie Barbara per la segnalazione sull’invenzione della TV che avevo erroneamente attribuito agli inglesi.
    Per quanto riguarda la maiuscola ai nomi di popoli, la faccenda è controversa: in italiano la maiuscola viene usata quando si parla di popoli antichi, ma non quando si parla di quelli moderni. Nel nostro caso la situazione è ambigua. Io preferisco lasciarli così dato che in realtà non stiamo strettamente parlando di “storia”. Per maggiori dettagli guarda cosa dice in proposito Luca Serianni sul sito dell’Accademia della Crusca:
    http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=4093&ctg_id=93
    oppure dai un’occhiata nel manuale di stile di Wikipedia:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Manuale_di_stile

  • Barbara

    Roberto, sei una fonte infinita di saggezza ;)

    Grazie!!!!

  • roberto balò

    Ahem… non esageriamo!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.