Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Maggio: 2014
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

L’italiano con Alberto Sordi

collagesordiImpariamo oggi l’italiano con Alberto Sordi, uno degli attori più famosi del cinema italiano.

Leggi il testo tratto e adattato da Wikipedia ed esegui gli esercizi.

ESERCIZIO 1. Unisci le frasi:

  1. Alberto Sordi (Roma, 15 giugno 1920 – Roma, 24 febbraio 2003) è stato…
  2. Importante interprete della storia del cinema italiano, è stato uno dei “mostri”…
  3. Si è cimentato anche in ruoli drammatici…
  4. Agli inizi della sua carriera trovò lavoro…
  5. Dopo aver lavorato a teatro e alla radio, negli anni cinquanta diventò famoso…
  6. In questi film costruì il tipo del ragazzo…
  7. In seguito come attore comico diede vita a altri personaggi…
  8. Sordi in più di mezzo secolo di carriera è riuscito a fornirci un’idea dei valori e dei costumi dell’italiano tipico spess osservato nelle sue bassezze,…

a) come comparsa a Cinecittà e vinse un concorso per doppiare la voce di Oliver Hardy.

b) della commedia all’italiana nonché rappresentante della romanità.

c)  un po’ vigliacco, carogna, approfittatore, indolente e scansafatiche, infantile e qualunquista che lo accompagnerà per tutti gli anni cinquanta.

d) quasi tutti negativi e meschini, ma rispondenti alla realtà.

e) ma in fondo giustificato per il suo buon cuore e per la sua capacità di sognare ad occhi aperti.

f) un attore cinematografico, doppiatore e regista italiano.

g) dove ha dato prova della sua versatilità di attore.

h) grazie a diversi film: Lo sceicco bianco (1952) e I vitelloni (1953) di Fellini, e poi Un giorno in pretura (1953), Un americano a Roma (1954) e Piccola posta (1955).

ESERCIZIO 2. Guarda l’episodio “Le vacanze intelligenti” dal film Dove vai in vacanza? (1978) e rimetti in ordine le frasi. Nota: i protagonisti parlano italiano con forte accento romanesco e questo è fonte di comicità.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OfsJAgaY62E[/youtube]

a) Osservano un muro di cemento.

b) Inciampano in dei fantocci.

c) Alberto e sua moglie arrivano alla Biennale di Venezia.

d) Osservano degli imbuti giganti.

e) Credono di essere finiti in una stalla.

f) Alla moglie di Alberto fanno male i piedi.

g) Osservano delle foglie secche e dei drappi rossi.

h) Entrano in una stanza vuota, dove al muro sono appesi degli occhiali da sole.

i) La moglie di Alberto conta i sassi.

l) La moglie di Alberto viene scambiata per un’opera d’arte.

  1. ___
  2. ___
  3. ___
  4. ___
  5. ___
  6. ___
  7. ___
  8. ___
  9. ___
  10. ___

ESERCIZIO 3. Leggi la trama di uno dei film più celebri di Alberto sordi, Il marchese del Grillo (1981), e scegli l’opzione giusta.

Nella Roma papalina del 1809 il marchese Onofrio del Grillo, nobile romano SUL/ALLA/DEL corte di papa Pio VII, trascorre le sue giornate nell’ozio più completo, SEGUENDO/AVENDO FATTO/FREQUENTANDO bettole e osterie, coltivando relazioni amorose clandestine con popolane e tenendo un atteggiamento ribelle agli occhi di sua madre e della parentela conservatrice, bigotta e autoritaria.

Il suo principale passatempo, che LA/GLI/LO rende famoso in tutta la città e alla sua diretta servitù, è costituito da innumerevoli scherzi e beffe dei quali risulta spesso vittima la sua aristocratica famiglia composta da personaggi stravaganti e chiusi al mondo ESTERNO/ESTERO/ESTEROFILO.

Il ricco nobile proprietario terriero riesce sempre a uscire con umorismo e DI/IN/ALLA maniera rocambolesca dalle tante e impensabili situazioni durante tutta la commedia, sfruttando senza vergogna anche le conoscenze dell’alta borghesia spesso compiacente. Un incontro FORTUNALE/CASUALE/CADUTO con un povero carbonaio alcolizzato, Gasperino, suo perfetto sosia, ispira il nobile a coronare il suo repertorio burlesco.

In varie situazioni egli arriva a coinvolgere il Pontefice in CAUSA/CASA/NOME di una giustizia e di un rinnovamento sempre invocati, ma che mai riescono seriamente A/CON/PER impensierire l’audace e brillante “Sor Marchese”. Nel finale infatti, dopo una VERITIERA/FINTA/VEROSIMILE condanna alla ghigliottina inflittagli da Pio VII, viene graziato da quest’ultimo fino a riprendere il posto di reggitore del sacro soglio.

Dulcis in fundo: una scena famosa tratta dal film, Il marchese del Grillo:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Zjh42nsncFs[/youtube]

Articoli correlati

L’italiano con Totò
L’italiano con Marcello Mastroianni
L’italiano con Sofia Loren
L’italiano con La Dolce Vita di Federico Fellini
L’italiano con Roma città aperta
L’italiano con Amarcord di Federico Fellini
Film italiani consigliati per studenti di italiano L2/LS

Social networks

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

All’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze, è possibile frequentare corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche, workshop di scultura e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.