Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Il periodo ipotetico nella lingua italiana

il periodo ipotetico

Il periodo ipotetico è formato da due proposizioni che indicano una l’ipotesi, e l’altra la conseguenza dell’ipotesi. I periodi ipotetici possono essere indicativamente di tre tipi:

1 – della REALTÀ quando ipotesi e conseguenza si possono entrambe realizzare o sono realizzate. Si usano l’Indicativo e l’Imperativo. L’ipotesi è introdotta dalla congiunzione “se”. “Qualora”, “nel caso che/in cui”, “nell’eventualità che“, reggono il congiuntivo. Ecco alcuni esempi:

PRESENTE INDICATIVO
PRESENTE INDICATIVO
Se dico una cosa quella è la verità
PRESENTE INDICATIVO
FUTURO INDICATIVO
Se prendi la medicina dopo starai meglio
FUTURO INDICATIVO
FUTURO INDICATIVO
Se verrai con me ti comprerò un regalo
PRESENTE
IMPERATIVO
Se decidi di partire avvertimi!
PRESENTE CONGIUNTIVO
PRESENTE o FUTURO o IMPERATIVO
Qualora io vinca alla lotteria faremo a metà

2 – della POSSIBILITÀ quando ipotesi e conseguenza si possono realizzare, ma non nel presente e con minor sicurezza. Esempi:

IMPERFETTO CONGIUNTIVO
CONDIZIONALE SEMPLICE
Se dicessi la verità nessuno mi crederebbe
IMPERFETTO CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
Se ci fosse un problema telefonatemi!
IMPERFETTO CONGIUNTIVO
CONDIZIONALE SEMPLICE
Qualora avessi tempo potrei venire da te

3 – della IRREALTÀ quando ipotesi e conseguenza NON si sono realizzate nel passato e ormai non si realizzeranno più. Esempi:

TRAPASSATO CONGIUNTIVO
CONDIZIONALE COMPOSTO
Se avessi letto il giornale non avrei preso il treno
IMPERFETTO INDICATIVO
IMPERFETTO INDICATIVO
Se sapevo che non eri in casa non venivo da te

N.B.: L’uso dell’Imperfetto Indicativo è consentito per sostituire sia l’ipotesi che la conseguenza nel periodo ipotetico della Irrealtà. Si tratta di un fenomeno che dalla lingua parlata è entrato nella lingua scritta.

OSSERVATE infine:

TRAPASSATO CONGIUNTIVO
CONDIZIONALE SEMPLICE
Se avessi letto il giornale adesso saprei che c’è sciopero
IMPERFETTO CONGIUNTIVO
CONDIZIONALE COMPOSTO
Se tu fossi più educato non ti saresti comportato così male

Nel primo caso abbiamo un’ipotesi non realizzata nel passato, la cui conseguenza è valida ancora al presente. Nel secondo caso abbiamo un’ipotesi valida al presente, la cui conseguenza si è esaurita al passato.

ALTRI MODI DI ESPRIMERE IL PERIODO IPOTETICO.

La proposizione ipotetica può anche essere espressa con il Gerundio:

  • § Usando un detersivo biologico, inquineresti meno.

Con un Participio Passato:

  • § Detto in questo modo, sarebbe incomprensibile senza il tuo aiuto.

Con un Infinito introdotto dalla preposizione A:

  • § Ad esaminarlo con maggiore attenzione, si potrebbero vedere molti piccoli particolari in più.

Per dubbi o chiarimenti contattate gli insegnanti della nostra scuola a: adg.assistance@gmail.com

Articoli correlati

Se.. ovvero chi vuol ripassare il periodo ipotetico del primo tipo?
Esercizio sul periodo ipotetico del II tipo e vocabolario
Il periodo ipotetico del II tipo con la canzone Se telefonando di Mina.
Il periodo ipotetico dell’irrealtà (III tipo) con “Tutto l’amore che ho” di Jovanotti.
Il periodo ipotetico dell’irrealtà (III tipo)
Fiabe e periodo ipotetico del III tipo
Esercizio sul periodo ipotetico con il lessico della strada e dell’auto
Un gioco surrealista per ripassare il periodo ipotetico
Il periodo ipotetico con Philippe che torna nella scatola

Social networks

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

2 comments to Il periodo ipotetico nella lingua italiana

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>