Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Un gioco surrealista per ripassare il periodo ipotetico

collagegiochiQuesto è un gioco divertente che uso spesso nelle nostre classi di italiano per stranieri a partire dal livello B1 per rivedere l’uso del periodo ipotetico nelle sue tre tipologie principali.

Per prima cosa si ripassano brevemente alla lavagna i tre tipi di periodo ipotetico facendo porre attenzione sulla struttura della frase stessa (se+verbo+verbo), sui tempi dei verbi usati e sulla divisione tra ipotesi e conseguenza. Se è il caso si fanno anche degli esempi di frasi perché l’argomento sia ben chiaro. A questo punto si passa al gioco.

Ogni partecipante ha un foglio, la metà lunga di un A4 è perfetta, sul quale scrive in alto l’ipotesi (solo l’ipotesi, mi raccomando) di un periodo ipotetico del primo tipo. Una volta scritto, il foglio viene ripiegato e passato, in senso orario o antiorario, ad un compagno. A questo punto ogni partecipante, senza aprire il foglio (quindi senza leggere ciò che ha scritto il compagno precedente), scrive una conseguenza qualsiasi del primo tipo e ripiega il foglio. Di nuovo il foglio viene passato, senza cambiare il senso, ad un altro compagno: tutti scrivono un’ipotesi del secondo tipo, ripiegano il foglietto e così via. Negli ultimi due giri si lasciano liberi gli studenti di scegliere un’ipotesi e una conseguenza di qualsiasi tipo.

Alla fine si avranno su ogni foglietto quattro frasi, scritte però a più mani. Ognuno legge al resto della classe le frasi che ha sul proprio foglio. Alcuni periodi ipotetici saranno grammaticalmente corretti e altri no (in questo caso si opera una correzione insieme agli studenti); altre frasi saranno corrette ma totalmente assurde; altre saranno molto strane ma forse avranno una loro logica se contestualizzate all’interno della classe e potranno acquistare un loro particolare senso: qui sta l’origine surrealista del gioco, il cadavre exquis, che veniva utilizzato da Breton e compagni per scrivere testi poetici.

Queste sono alcune frasi, a titolo di esempio, che sono venute fuori durante l’ultima lezione (le lascio con gli errori originali):

I tipo: Se studio poco divento grasso, se prendi la felpa muoiono, se vado in Stati Uniti mi ingrasso di siccuro!

II tipo: Se Roberto stesse male andrei al mare, Se Kaoruko fosse italiana andrebbe in discoteca con Garry.

III tipo: Se avessi avuto capelli lungi avrei presso il autobus, se lo avessi saputo allora sarei stato un hippie.

Frasi libere: Se io avessi potuto parlare tedesco diventerò bassa, se tu mi regalassi il tuo orologio sarei potuto diventare il re.

Articoli correlati

Giochi di parole: gli indovinelli
I giochi di un tempo: attività didattica per B1/B2
L’italiano con un gioco enigmistico
Indovina la parola: un gioco per tutti i livelli

Tutti gli esercizi e attività didattiche presenti in questo sono provate nelle classi di italiano L2/LS dell’Accademia del Giglio di Firenze, dove si studia lingua italiana (per gli stranieri) e tutte le tecniche artistiche classiche (per italiani e stranieri).

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedIn e Pinterest.

3 comments to Un gioco surrealista per ripassare il periodo ipotetico

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.