Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Italiano con le canzoni: “Se telefonando” di Mina

La canzone di Mina, Se telefonando, è stata usata in una classe dell’Accademia del Giglio di Firenze, per ripassare le frasi ipotetiche e la forma passiva. Completate le ipotetiche del secondo tipo della canzone, poi ascoltatela e controllate.

Se telefonando (1966)

Lo stupore della notte
spalancata sul mar
ci sorprese che eravamo sconosciuti
io e te.
Poi nel buio le tue mani
d’improvviso sulle mie,
è cresciuto troppo in fretta
questo nostro amor.

Se telefonando, io (potere) __________ dirti addio
ti (chiamare) __________ .
Se io rivedendoti, (essere) ___________ certa che non soffri
ti (rivedere) __________ .
Se guardandoti negli occhi (sapere) ___________ dirti basta
ti (guardare) ___________ .
Ma non so spiegarti
che il nostro amore appena nato
è già finito.
2 volte

Il testo che segue, tratto con qualche modifica da Wikipedia, parla della genesi di questa canzone: prova a mettere i verbi tra parentesi alla forma passiva.

Il testo della canzone (scrivere) _______________ da Maurizio Costanzo e Ghigo De Chiara, autori del programma tv Aria condizionata, di cui Se telefonando era la sigla. Musica e arrangiamento (comporre) _______________ dal maestro Ennio Morricone, il quale ha dichiarato di essersi ispirato al suono delle sirene della polizia di Marsiglia.
La genesi della canzone (raccontare) _______________ da Maurizio Costanzo in una intervista. Al momento della registrazione sia gli autori che Mina stessa si sono resi conto che un verso (…Poi nel buio la tua mano d’improvviso nella mia…) poteva dare adito a doppi sensi e dare motivo alla censura, molto rigida in quegli anni, di intervenire. La registrazione (sospendere) _______________ e (incaricare) _______________ Costanzo di operare una correzione, che alla fine è stata minima (…Poi nel buio le tue mani d’improvviso sulle mie…). Al momento della registrazione effettiva è stata Mina a proporre di incidere entrambe le versioni, la seconda con la correzione è stata quella pubblicata e che ha avuto molto successo, la prima versione (mettere) _______________ da parte e (pubblicare) _______________ solo nel 1999 nella raccolta Mina Gold 2.

Nello stesso anno (incidere) _______________ la versione francese di Françoise Hardy, Je changerais d’avis. La canzone poi (reinterpretare) _______________ molti anni dopo, nel 1998, dai Delta V per l’album Spazio. La nuova versione ha riscosso molto successo, portando all’attenzione del grande pubblico il loro album di debutto: (produrre) _______________ due videoclip della canzone: uno in bianco e nero per la versione remix, e uno a colori per la versione dell’album.

La canzone (usare) _________________ da Simona Izzo come sigla finale del suo film Tutte le donne della mia vita (2007), mentre (canticchiare) _______________ da alcune delle otto protagoniste di Due partite (2009), film per metà ambientato negli anni Sessanta, in cui Mina è presente anche nei titoli di testa con un altro suo grande successo, È l’uomo per me.

Articoli correlati
Italiano con le canzoni di Mina:

Tintarella di luna
Sono come tu mi vuoi
La banda
Adesso è facile (Mina e Afterhours),
Via di qua (Mina e Fausto Leali).

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

6 comments to Italiano con le canzoni: “Se telefonando” di Mina

  • Carissimi
    Sono insegnante di italiano all’estero e mi son piaciute le attività da voi offerte , ci mancano tanto le idee per lavorare con le canzoni in classe.
    Grazie e auguri

  • Giuseppe Amoroso

    che dire…. anch’io insegno l’Italiano all’Estero. Ho scoperto questo sito da pochi giorni e trovo le attivita’ correlate molto interessanti e ben fatte. Le usero’ con i miei studenti. Avete fatto un gran bel lavoro.
    Ciao

  • roberto balò

    Grazie mille! Ci fa un grande piacere ricevere i tuoi complimenti. Un caro saluto

  • Milica

    Un sito perfetto e molto divertente. Aiuta tanto a imparare la lingua.

  • elisabetta

    Grazie per le vostre idee….semplicemente geniali!
    Insegno Italiano in Francia e gli spunti offerti sono tanti e senz’altro interessanti per i miei allievi….prevalentemente pensionati.
    Elisabetta

  • roberto balò

    Grazie Elisabetta per il gentile commento. Buon lavoro a te e ai tuoi studenti.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.