Iscriviti alla newsletter


logo adgblog

Categorie

Archivi

Dicembre: 2010
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Esercizio sul periodo ipotetico con il lessico della strada e dell’auto

lessico auto

Prima di fare l’esercizio ripassa il funzionamento del periodo ipotetico che abbiamo spiegato in questo post.

Ricordati che il periodo ipotetico è composto da due elementi: l’ipotesi (introdotta dalle congiunzioni se, qualora, nell’eventualità che, nel caso che, ecc.) e la conseguenza che ne deriva. Generalmente se ne distinguono 3 tipi, che sono definiti della realtà, della possibilità, dell’irrealtà o impossibilità.

Periodo ipotetico della realtà: si definisce così quando sia l’ipotesi che la conseguenza hanno buone probabilità di realizzarsi. Per la formulazione si usa soprattutto il modo Indicativo. Fai attenzione alla scelta della congiunzione ipotetica, perché in questo tipo di periodo ipotetico, mentre la congiunzione “se” richiede l’Indicativo, le altre congiunzioni necessitano del Congiuntivo. Esempio:
– Se ci sarà neve sull’autostrada, sarò costretto a mettere le catene all’auto.
– Nell’eventualità che abbiano chiuso lo svincolo di Firenze nord, uscirò a Firenze Peretola.

Periodo ipotetico della possibilità: si definisce così quando sia l’ipotesi che la conseguenza hanno poche probabilità di realizzarsi. Per la formulazione si usano il Congiuntivo imperfetto nell’ipotesi e il Condizionale semplice (o presente) nella conseguenza. Esempio:
– Se dovesse grandinare violentemente, sarebbe meglio fermarsi per aspettare che finisca.

Attenzione, però: Se non doveste arrivare per tempo, telefonatemi!

Periodo ipotetico dell’irrealtà: si definisce così quando sia l’ipotesi che la conseguenza non si sono realizzate, ma si è verificato il contrario di quanto nella frase. Per la formulazione si usano il Congiuntivo trapassato nell’ipotesi e il Condizionale composto (o passato) nella conseguenza. Esempio:
– Se avessimo letto gli avvisi che indicavano blocco della circolazione, mai e poi mai saremmo entrati in autostrada!

Attenzione, però: Se ci fossimo messi in movimento prima, adesso saremmo già a casa! Se tu avessi un po’ più di buon senso, non avresti comprato un’auto così costosa da mantenere!

Esercizio. Completa le seguenti frasi con la forma opportuna del periodo ipotetico indicato fra parentesi.

a) Se il Governo (riuscire) _____________ a far funzionare questo progetto, (venirne) __________ fuori un’ottima iniziativa. (realtà)

b) Qualora (dovere) ___________ nevicare, (essere) ___________ preferibile chiudere gli accessi all’autostrada. (possibilità)

c) Nel caso che tu (trovare) ______________ traffico, (farmi) __________ la cortesia di avvertirmi del ritardo. (realtà)

d) Se veramente loro (volere) ______________ essere puntuali, (partire) ____________ almeno con mezz’ora di anticipo. (irrealtà)

e) Se molti ragazzi (fare) __________ a meno di assumere sostanze illegali, non (contarsi) ____________ così tanti incidenti nei finesettimana. (possibilità)

f) Tu (sapere) ___________ cosa fare, nel caso (bucarsi) ___________ una ruota alla tua automobile? (possibilità)

g) Io non (darti) _____________ un passaggio, se non (vedere) ____________ che eri in difficoltà. (irrealtà)

h) Se la mia città (essere) ___________ dotata di un maggior numero di piste ciclabili, (essere) _____________ molti di più i cittadini disposti ad usare questo mezzo (possibilità)

i) Nel caso che voi non (capirlo) _____________, io (ripetervi) ___________ che non possiedo un SUV, ma una semplice utilitaria! (realtà)

l) Se tu (ricordarsi) ______________ le norme del Codice della strada così come te le hanno insegnate alla scuola guida, ieri non (passare) __________ con il semaforo rosso e oggi (avere) __________ ancora tutti i tuoi punti sulla patente! (irrealtà)

Articoli correlati

Il lessico dell’automobile parte 12.
Il periodo ipotetico nella lingua italiana
Se.. ovvero chi vuol ripassare il periodo ipotetico del primo tipo?
Esercizio sul periodo ipotetico del II tipo e vocabolario
Il periodo ipotetico del II tipo con la canzone Se telefonando di Mina.
Il periodo ipotetico dell’irrealtà (III tipo) con “Tutto l’amore che ho” di Jovanotti.
Il periodo ipotetico dell’irrealtà (III tipo)
Fiabe e periodo ipotetico del III tipo
Esercizio sul periodo ipotetico con il lessico della strada e dell’auto
Un gioco surrealista per ripassare il periodo ipotetico
Il periodo ipotetico con Philippe che torna nella scatola

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche, workshop di scultura e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedIn e Pinterest.

 

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.