logo adgblog

Archivi

Novembre: 2009
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Una fiaba giapponese: Momotarou (il ragazzo della pesca)

momotarouC’era una volta tanto tempo fa un nonno e una nonna. Il nonno andava sempre in montagna a coltivare la terra, invece la nonna andava sempre al fiume a fare il bucato. Un giorno, mentre lavava i panni, all’improvviso una pesca grande passò sull’acqua accanto a lei. La nonna la guardò, la prese e disse: “Che pesca grande! La porto a casa e la faccio vedere al nonno.” Quando fu tornata a casa, lei spiegò la storia. Il nonno disse con curosità: “tagliamola!” Dopo che la ebbero tagliata, ci trovarono dentro un neonato. Furono naturalmente molto sorpresi che un neonato vivace fosse dentro una pesca. Il nonno e la nona gli diedero il nome di “Momotarou” perchè era nato da una pesca.

momoVicino al vilaggio c’era un orco molto cattivo, che aveva rubato le riccheze da tutte le case del paese. Quando Momotarou diventò grande, decise di andare a combattere contro di lui. Il nonno e la nonna gli dettero qualche dolcetto prima di uscire da casa. Durante il suo cammino Momotarou incontrò un cane, un cane, una scimmia e un fagiano e raccontò loro la storia dell’orco. I tre  animalidissero, ” Se hai bisogno d’aiuto, noi ti accompagniamo.” Lui allora accettò la loro offerta e dette a ognuno di loro uno dei suoi dolcetti in cambio. Tutti erano molto coraggiosi e pronti a combattere e sconfissero facilmente l’orco che cadde e scappò. Alla fine loro ripresero tutto quello che l’orco aveva rubato e lo restituirono ai legittimi proprietari. Se Momotarou non fosse arrivato con la sua pesca nel paese, tutti sarebbero stati tristi per tutta la vita, e invece tutti vissero per sempre felici e contenti.

Fiaba della tradizione giapponese, riscritta in Italiano da Hisae (studentessa di livello B2) presso l’Accademia del Giglio.

1 comment to Una fiaba giapponese: Momotarou (il ragazzo della pesca)

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.