logo adgblog

Iscriviti alla newsletter

Categorie

Archivi

Consigli per i regali di Natale. Parte II

regaliSempre più inesorabile il Natale si avvicina e mancano sempre meno giorni al momento fatidico dell’apertura dei regali che a quanto pare, quest’anno, dalle notizie che si leggono sui giornali, sarà più parco del solito. Ecco quindi qualche altro consiglio (oltre a quelli equi-solidali-ambientali-ecc)  partorito dalle nostre menti vigili per fare i vostri doni natalizi a parenti e amici, con serenità, risparmiando e magari facendo anche qualcosa di buono per l’ambiente, gli altri, il mondo.

1. Se avete già un’idea di un oggetto da regalare, date un’occhiata su e-bay, magari trovate una bella occasione. Attenzione ai tempi però, che se il regalo vi arriva dopo Natale siete fregati.

2. Pensate di regalare un cd musicale? Evitate di comprare i raccoltoni che escono sotto le feste, cercate un gruppo, un cantante non troppo noto che vi piace e regalatelo. Se avete tempo andate ad esempio su MySpace e ascoltatevi un po’ di musica: tutti i gruppi e i cantanti danno la possibilità di ascoltare i propri pezzi in modo che è possibile decidere se quel gruppo vi piace o no, è un po’ come nei negozi di dischi di una volta, in cui ti prendevi i vinili, te li ascoltavi e compravi quelli che ti piacevano.

3. Sempre su MySpace, tra i nostri amici, ci sono un sacco di artisti che vendono le loro opere: Aphrodite Ioannou ad esempio, una storica amica greca di cui abbiamo già parlato, crea dei disegni vettoriali molto belli e divertenti partendo da una vostra foto. Manuela Valenti invece per le feste di Natale offre degli sconti sulle sue opere astratte. Oppure se avete un amico artista potrebbe gradire moltissimo un abbonamento a Juxtapoz Magazine, una bellissima rivista d’arte americana.

4. Continuando con lo shopping on-line, da Artwork by KD, negli Stati Uniti, trovate dei gioielli veramente carini fatti con materiali di riciclo a ottimi prezzi. Kaori invece crea con ago, filo e stoffa degli animaletti di pezza o delle magliette in puro stile giapponese: il sito di Kaori è questo.

5. Se dovete comprare una bottiglia di vino, oltre a seguire i consigli dati al punto 2 dell’altro post, leggete le professionali e divertenti recensioni dei nostri amici della Guida del vino.

6. Avete mai pensato di regalare un corso? All’Accademia del Giglio di Firenze si possono fare corsi d’arte, disegno, pittura, affresco di durata variabile. Se avete amici stranieri una buona idea potrebbe essere un corso di italiano on-line.

Auguri a tutti.

idee regalo di Natale

Articoli correlati

Tutti i Natali di adgblog: raccolta di attività ed esercizi sul Natale.
Caro Babbo Natale… Impara l’italiano con una letterina modello per Babbo Natale (esercizio di livello A1).
Gli Italiani e le festività. Non solo Natale! Scopri quante feste ci sono in Italia e quali sono le tradizioni per ogni occasione (attività di livello A2).

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di lingua italiana per stranieri, corsi di storia dell’arte, corsi di disegno e pittura.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareTikTok e Instagram.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.