Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Febbraio: 2007
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Il berlingozzo, dolce tipico del giovedì grasso

berlingozzo Questo semplicissimo dolce toscano, dalla forma a ciambella, si prepara tradizionalmente per festeggiare il giovedì grasso: infatti il suo nome deriva da berlingaccio, che a sua volta viene dal verbo berlingare cioè “spassarsela a tavola”. Dalla crosta croccante e dal sapore delicato, è proprio un buon mangiare e si presta ad essere consumato in qualsiasi occasione.
Ingredienti e dosi:
farina. 350 grammi; zucchero,
200 grammi; burro,
100 grammi;
3 uova;
1/2 bicchiere di latte tiepido;
1 bustina di lievito in polvere per dolci;
1 pizzico di sale; scorza grattugiata di limone

Procedimento:
accendete il forno e regolatelo a 150/180° C. Mentre il forno si scalda, sbattete a lungo le uova intere con lo zucchero fino a che non saranno diventate spumose. Aggiungete lentamente il burro fuso, la scorza di limone, e poi a pioggia, con grande delicatezza, la farina, a cui avrete in precedenza mescolato il lievito. Il composto risulterà un po’ duro e dovrete ammorbidirlo con il latte (beh, io aggiungo anche un pochino di liquore, per esempio Strega o Maraschino.
Quando vi sembra che la consistenza sia sufficientemente liquida, versate il tutto in uno stampo da ciambella precedentemente imburrrato e spolverato di farina (ma questo lo sapete già che va fatto!) e infornate per 50 minuti. Non aprite mai il forno durante questo periodo, pena la non lievitatura del vostro capolavoro! Quando pensate che sia pronto, testatene la cottura inserendovi dentro uno spaghetto: se ne uscirà asciutto, ci siamo!
Lasciatelo freddare e poi festeggiate il Carnevale.

Vocabolario
spassarsela: divertirsi
spumose: con spuma, come crema schiumosa.
fuso: sciolto, liquido, “fuso” è il participio passato di “fondere”
scorza: buccia (solo per gli agrumi)
ammorbidirlo: farlo diventare morbido, soffice.
pena la non lievitatura: altrimenti non lievita, non diventa grande e soffice.

3 comments to Il berlingozzo, dolce tipico del giovedì grasso

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.