Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

maggio: 2018
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

L’italiano con le canzoni: “Paracetamolo” di Calcutta

Calcutta - Paracetamolo

Miglioriamo l’italiano con una nuova canzone di Calcutta, Paracetamolo. Il paracetamolo è un farmaco ad azione analgesica e antipiretica utilizzato per curare raffreddori, influenze e anche come antidolorifico: la Tachipirina è il nome con cui è messo in vendita. Vediamo attraverso dei piccoli esercizi che uso ne fa Calcutta nella sua canzone.

Attività 1. Scegli il pronome corretto tra quelli proposti, poi ascolta e controlla.

La/Lo/Ci sai che la Tachiprina 500 se la/le/ne prendi due diventa 1000
ci/mi/si vede che hai provato qualcosina parlano, parlano le tue pupille
e adesso che mi prendi per la mano vacci/gli/tti piano
che se me/mi/si stringi così

io sento il cuore a mille
sento il cuore a mille

Attività 2. Inserisci nella strofa i seguenti verbi: è, è, lavoro, puoi venire, vieni.

Il Duomo di Milano __________ paracetamolo sempre pronto per
le tue tonsille
domani non __________ e __________ un po’ da me
ma poi da me non __________ mai
che poi da te
non __________ Versailles

e adesso che mi stringi per la mano vacci piano
che sento il cuore a mille
io sento il cuore a mille
sento il cuore a mille

Attività 3. Ascolta la canzone e inserisci le parole che mancano.

Canto di __________
dentro la mia mano
se siamo in __________ , in treno non mi importa
io sento il mar Mediterraneo
dentro questa __________
ti prego vacci piano che se mi stringi così

io sento il cuore a mille
sento il cuore a mille
io sento il cuore a mille
mille mille
sento il cuore a mille
mille mille
sento il cuore a mille

Attività 4. Nella canzone compaiono quattro diverse parti del corpo: sai individuarle? Puoi ampliare il lessico del corpo umano con questa attività.

Attività 5. Il video. Guarda il video e inserisci nella descrizione le seguenti parole: carta, carte, cartellone, cozze, frutti, nave, sabbia, scoglio, sorriso, spumante.

Un uomo si affaccia alla finestra, esce di casa e cammina per la strada; si ferma davanti a un __________ pubblicitario dove ci sono dei manifesti strappati. Entra in un bar e si siede a un tavolino: la barista gli porta un caffè e lui le fa un grande __________ . L’uomo è di nuovo all’aperto e mangia un gelato. Entra in un posto dove ci sono dei signori anziani, indossa un elegante abito bianco e inizia a cantare davanti agli anziani che stanno giocando a __________ . Delle immagini si susseguono: i manifesti di prima, una __________ geografica, un’isola. La ragazza del bar è seduta a prua della barca guidata dall’uomo che ha un cappello da capitano: una grande nave passa dietro di loro. Poi sono sulla terrazza di un ristorante e mangiano delle __________ . Nella scena successiva lui è sulle spalle di lei e sta cogliendo dei __________ da un albero. Un uomo spegne la luce e rivediamo lui che canta. Poi sono su uno __________ vicino al mare, distesi sugli asciugamani mangiano del melone. Altre scene si susseguono: loro che si puliscono i piedi dalla __________ , lei su un asino, loro a casa seduti a leggere, lei con un libro sulla faccia che dorme e lui che apre una bottiglia di __________ . Poi li vediamo entrambi sotto un ombrello che mangiano un gelato e notiamo che lei è molto più alta di lui. Infine li vediamo su una __________ davanti a una città. Nell’ultima scena lui sta spazzando la stanza dove ha cantato.

Attività 6. Secondo te qual è il significato della canzone e quale quello del video? La canzone e il video sono correlati? Hanno qualcosa in comune?

Articoli correlati

Pesto di Calcutta
Cratere di Frah Quintale
Non finirà de I cani
Faccio un casino e La musica non c’è di Coez
Un temporale di Ghemon

Spotify

Se siete su Spotify troverete questa e le altre canzoni didattizzate da adgblog nella nostra playlist adgblog 2018 – Italian & songs.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di lingua italiana per stranieri, corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche e altro ancora.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.