Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Dicembre: 2013
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Italiano con la poesia: Il gatto inverno di Gianni Rodari

tra Dobbiaco e CortinaChissà perché, quando descrivono l’inverno, le poesie o i racconti hanno spesso un tono triste e malinconico, come se questa stagione fosse solo fredda e buia; invece molte volte il sole ne rallegra i paesaggi e l’aria rarefatta rende i colori della natura più vividi… Bando alle chiacchiere, però, e passiamo alle lettura di una divertente filastrocca di Gianni Rodari, autore del quale abbiamo già utilizzato altro materiale in precedenti post. In questa poesia, tratta da Filastrocche in cielo e in terra, la fantasia di uno scolaro vede l’inverno come un gatto che, strofinandosi ai vetri della finestra, lo invita ad uscire dalla scuola per andare a divertirsi sulla neve.
Siccome, ahimè, anche voi siete degli scolari costretti a rimanere segregati al chiuso, ecco l’esercizio che vi aiuterà a passare un po’ di tempo. Leggete la filastrocca e individuate tra le parole in neretto quelle rispondenti a una delle seguenti definizioni:
pezzetto di acqua congelata; stradine; incastrati: necessariamente; sornioni; magia; mezzo di trasporto su pattini; inganno; struscia; nudo

Il gatto inverno

Ai vetri della scuola stamattina
l’inverno strofina
la sua schiena nuvolosa
come un vecchio gatto grigio:
con la nebbia fa i giochi di prestigio,
le case fa sparire
e ricomparire;
con le zampe di neve imbianca il suolo
e per coda ha un ghiacciolo
Sì, signora maestra,
mi sono un po’ distratto:
ma per forza, con quel gatto,
con l’inverno alla finestra
che mi ruba i pensieri
e se li porta in slitta
per allegri sentieri.
Invano io li richiamo:
si saranno impigliati in qualche ramo
spoglio;
o per dolce imbroglio,
chiotti, chiotti,
fingon d’esser merli e passerotti.

Articoli correlati
N.B.: tutti gli articoli elencati qui di seguito fanno riferimento a Gianni Rodari
L’italiano con la poesia: “Una scuola grande quanto il mondo” di Gianni Rodari
Poesia italiana per studenti stranieri di livello A1: “Dopo la pioggia” di Gianni Rodari
Scherzi di carnevale
Italiano con le maschere di Carnevale
Strane rime con “Un signore di Scandicci” di Sergio Endrigo
Italiano con i mesi dell’anno: una poesia di Gianni Rodari per augurare un Buon 2013!
Italiano con le filastrocche: “Venti ranocchi”, per celebrare il ritorno a scuola

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.