Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Italiano con la lirica. Uno spunto dal Rigoletto di Giuseppe Verdi: questa o quella?

Rigoletto

Rigoletto

“Questa o quella per me pari sono”, canta il Duca di Mantova nel Rigoletto di Giuseppe Verdi (a proposito, sapete che oggi ricorre il 200° anniversario della nascita del grande compositore? Questa è la ragione per cui trovate un post a lui dedicato). Se per il Duca può andare bene così, altrettanto non si può dire per voi che siete invitati a scegliere la soluzione corretta fra le frasi dell’esercizio. Prima, però, godetevi qui la straordinaria interpretazione di Mario Lanza della famosissima aria verdiana e inserite nel testo le parole mancanti.

da Rigoletto

Questa o quella per me pari sono
A quant’altre d’intorno, d’intorno mi vedo,
Del mio core l’_______ non cedo,
Meglio ad una che ad altre beltà.
La costoro _______ è qual dono
Di che il fato ne infiora la vita.
S’oggi questa mi torna _______
Forse un’altra, forse un’altra doman lo sarà,
Un’altra, forse un’altra doman lo sarà.
La costanza _______ del core
Detestiamo qual morbo, qual morbo _______,
Sol chi vuole si serbe _______,
Non v’ha amor, se non v’è libertà.
De’ mariti il _______ furore,
Degli amanti le smanie _______,
Anco d’Argo i cent’occhi disfido
Se mi _______, se mi _______ una qualche beltà,
Se mi _______ una qualche beltà.

Esercizio. Scegliete la frase corretta fra le due proposte.
1. a) Ieri pomeriggio si è scatenato il diluvio universale: alle 17:00 è venuto giù un aquazzone fortissimo. b) Ieri pomeriggio si è scatenato il diluvio universale: alle 17:00 è venuto giù un acquazzone fortissimo.
2. a) Le poltrone Luigi XV del mio salotto hanno bisogno di un approfondito restauro: le porterò dal mio tappezziere di fiducia. b) Le poltrone Luigi XV del mio salotto hanno bisogno di un approfondito restauro: le porterò dal mio tappeziere di fiducia.
3. a) Il manifesto affitto abusivamente sul muro di quel palazzo storico è stato prontamente rimosso. b) Il manifesto affisso abusivamente sul muro di quel palazzo storico è stato prontamente rimosso.
4. a) Lavarsi le mani prima di mangiare è una questione di igene; b) Lavarsi le mani prima di mangiare è una questione di igiene.
5. a) Altro nome del pescecane è scualo. b) Altro nome del pescecane è squalo.
6. a) Che spettacolo ieri in spiaggia: i ragazzini hanno fatto volare diecine di aquiloni. b) Che spettacolo ieri in spiaggia: i ragazzini hanno fatto volare decine di aquiloni.
7. a) Per comprare tre camicie di marca ho speso un occhio della testa. b) Per comprare tre camice di marca ho speso un occhio della testa.
8. a) Non desidero che ci siano equivoci di sorta: io ho del mio capo un’ottima opinione. b) Non desidero che ci siano ecuivoci di sorta: io ho del mio capo un’ottima opinione.
9. a) Che spiacevoli persone ho invitato: quando sono andate via mi hanno lasciato tutta la casa a socquadro. b) Che spiacevoli persone ho invitato: quando sono andate via mi hanno lasciato tutta la casa a soqquadro.
10. a) Questo esercizio è di una semplicità disarmante: costituirà una quisquilia risolverlo. b) Questo esercizio è di una semplicità disarmante: costituirà una cuisquilia risolverlo.
11. a) Quando mi raccontò la sua storia e conoscei il perché delle sue scelte, riuscii a comprendere meglio le sue opinioni. b) Quando mi raccontò la sua storia e conobbi il perché delle sue scelte, riuscii a comprendere meglio le sue opinioni.
12. a) È fondamentale che lui colga questa, che è l’unica occasione che gli si presenterà per molto tempo ancora. b) È fondamentale che lui coglia questa, che è l’unica occasione che gli si presenterà per molto tempo ancora.
13. a) Quando sento che mi sta arrivando il raffreddore, mi preparo un bel succo di arancie. b) Quando sento che mi sta arrivando il raffreddore, mi preparo un bel succo di arance.
14. a) Sembrerò un pazzo, ma mi diverto troppo a far risuonare un eco fra le valli. b) Sembrerò un pazzo, ma mi diverto troppo a far risuonare un’eco fra le valli.
15. a) Questa automobile mi è costata la bellezza di ventimille Euro. b) Questa automobile mi è costata la bellezza di ventimila Euro.

Articoli correlati
L’opera lirica per studenti stranieri: Vissi d’arte
L’opera lirica per studenti stranieri: Voi che sapete
L’opera lirica per studenti stranieri: Non più andrai farfallone amoroso
L’opera lirica per studenti stranieri: Sempre libera degg’io
L’opera lirica per studenti stranieri: che gelida manina
10 arie famose di opere liriche per studenti stranieri

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.