Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Una comprensione sulla storia della carta igienica

Un rotolo di carta igienica

Un rotolo di carta igienica

Se avete provato a migliorare il vostro vocabolario sulla stanza da bagno, vi farà forse piacere approfondire l’argomento leggendo questo testo sulla storia e l’uso della carta igienica nei secoli e rispondendo alle domande. Attività consigliata per livelli B1/B2.

La storia della carta igienica

Le prime tracce dell’utilizzo della carta igienica risalgono al XIV secolo in Cina ad utilizzo della famiglia imperiale. È nel 1857, negli Stati Uniti d’America, che viene prodotta industrialmente la prima carta per uso esclusivamente igienico da un tal Joseph Gayetty, il cui nome era stampato su ogni singolo foglio. Nel 1879 la Scott Paper Company a Philadelphia mette in commercio la prima carta igienica in rotoli seguiti poco dopo dai rotoli perforati.

Nel 1942 viene prodotta nel Regno Unito la prima carta a doppio velo, la St. Andrew’s Paper Mill, primo prodotto ad avere una carta più soffice e robusta.

In Italia la carta igienica fu considerata un lusso fino alla seconda metà del XX secolo, quando divenne un prodotto di uso popolare.

La sua composizione differisce dagli altri tipi di carta (ad esempio quella utilizzata per i fazzoletti monouso) perché è in grado di disfarsi con l’acqua e di decomporsi più rapidamente nelle fosse biologiche. Il formato più diffuso è il rotolo bianco a doppio velo goffrato, ma sono disponibili sul mercato rotoli colorati o decorati, profumati o a più veli (fino a cinque). Le misure standard del taglio sono 97 mm di altezza e 126 mm di larghezza. Sono disponibili anche rotoli caratterizzati da decorazioni come fumetti, barzellette e volti di personaggi politici (con evidente scopo satirico).

Il mercato della carta igienica in Europa vale 8,5 miliardi di euro e rappresenta il 26% del consumo mondiale. Ogni europeo ne consuma in media 13 kg ogni anno, per un consumo totale nell’intera Europa pari a 5,5 milioni di tonnellate o 22 miliardi di rotoli complessivi. Ciò corrisponde ad un consumo globale di circa 21 milioni di tonnellate (84 miliardi di rotoli) per tutto il Pianeta.

Un albero produce circa 45 kg di carta igienica e vengono prodotti 83 milioni di rotoli al giorno: questa produzione richiede perciò complessivamente il consumo di circa 42~52 milioni di tonnellate di legname per anno, corrispondenti a circa 400-500 milioni di alberi di medie dimensioni abbattuti ogni anno per questo consumo creando problemi ambientali.

Una curiosa questione, oggetto di studi sociologici e dibattiti di costume (in particolar modo nei paesi anglosassoni), legata all’utilizzo della carta igienica è quella dell’orientamento del rotolo posto nel portarotolo. Considerando un portarotolo il cui asse orizzontale sia parallelo al muro, la carta può pendere sopra e davanti al rotolo stesso, approccio over, oppure sotto e dietro ad esso, approccio under. La scelta, quando non è casuale, risponde in massima parte a preferenze personali dettate dalle abitudini.

Testo tratto e adattato da Wikipedia.

Comprensione. Rispondete Vero o Falso alle seguenti domande.

1. La famiglia imperiale cinese usava la carta igienica già dal 1300.  V/F

2. Il primo modello di carta igienica a rotoli è stato prodotto negli Stati Uniti. V/F

3. Il nome dell’inventore americano della carta igienica compariva su tutti i fogli. V/F

4. La prima carta morbida ma robusta viene prodotta in Inghilterra a metà del XX secolo. V/F

5. Fino al dopoguerra in Italia l’uso della carta igienica non era molto diffuso. V/F

6. I rotoli di carta hanno una misura standard. V/F

7. Ogni persona nella sola Europa usa 13 rotoli di carta igienica all’anno. V/F

8. L’uso della carta igienica provoca l’abbattimento di milioni di alberi creando problemi ecologici. V/F

9. Il rotolo di carta igienica può essere posizionato nel portarotoli in due modi diversi. V/F

10. Secondo gli esperti la posizione del rotolo over o under è assolutamente casuale. V/F

Articoli correlati

Una comprensione per imparare o ripassare la terminologia della stanza da bagno
Attività ed esercizi con l’italiano specialistico
Metaforica-mente: parlando e… in pubblicità!

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

1 comment to Una comprensione sulla storia della carta igienica

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.