Edilingua


banner edilingua

Corsi d’italiano on line/On line italian language courses

Archivi

Maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

L’italiano con le canzoni: “Vacanze romane” dei Matia Bazar

vacanzeromaneCompleta le parole del testo, poi verifica le tue risposte ascoltando la canzone “Vacanze romane” dei Matia Bazar.

Roma dove sei? Eri con me,
oggi prigion___ tu, prigioniera io.
Roma, antic___ città, ora vecchi___ realtà
non ti accorgi di me
e non sai che pen___ mi fai.
Ma piove il cielo sulla città
tu con il cuore nel fang___,
l’oro e l’argento, le sal___ da tè
paes___ che non ha più campanell___,
vai dolce vita che te ne vai
sul Lungotevere in fest___,
concerto di viol___ e mondanità,
profum___ tuo di vacanze romane.
Roma bella, tu, le muse tue,
asfalt___ lucido, “Arrivederci Roma”, monetin___ e voilà,
c’è chi torna e chi va
la tua part___ la fai,
ma non sai che pen___ mi dai
Greta Garbo di vanit___
tu con il cuore nel fang___,
l’oro e l’argento, le sal___ da tè
paes___ che non ha più campanelli,
poi, dolce vita che te ne vai
sulle terrazz___ del Corso
“vedova allegra”, maitresse dei caff___
profum___ tuo di vacanze romane

——————————————————–

Nel testo si citano:

  • Il paese dei campanelli;
  • La vedova allegra;
  • La dolce vita;
  • Vacanze romane;
  • la monetina;
  • Arrivederci Roma.

Sapresti abbinare la giusta definizione a queste parole?

  1. E’ un film del 1953 che racconta la storia di una principessa, la quale durante le sue vacanze a Roma ha un collasso nervoso. Il suo medico le somministra un sedativo, ma, appena si ritrova sola nella sua stanza, la principessa decide di fuggire e inizia a vagabondare per le strade di Roma.
  2. E’ il titolo di una canzone scritta da Renato Rascel, con testi di Pietro Garinei e Sandro Giovannini, ispirata alle bellezze della città eterna, che il turista ammira per l’ultima volta, prima di ripartire.
  3. E’ un film del 1960 diretto da Federico Fellini, e uno dei film più famosi della storia del cinema. Nel film viene rappresentata la vita spensierata e frivola nei locali notturni della capitala in pieno boom economico.
  4. Si tratta di un’operetta del 1923, ambientata in una cittadina immaginaria, dove le abitazioni hanno sopra la porta un campanello magico che per motivi misteriosi suona nel caso in cui all’interno della casa la moglie cada nella tentazione di compiere un adulterio.
  5. Si tratta di una tradizione di Roma. Quando si visita la fontana di Trevi bisogna dare le spalle alla fontana e lanciarvi dentro una moneta. Questo gesto permetterà al visitatore di tornare un’altra volta a Roma (o almeno è questo l’augurio).
  6. E’ un operetta del 1905, racconta la storia del tentativo dell’ambasciatrice Pontevedrina di far sposare la ricca vedova Hanna Glavari con il conte Danilo, sua antica fiamma. Nel frattempo si sviluppa il triangolo amoroso tra il Barone Mirko, sua moglie Valencienne e Camille de Rossillon.

Informazioni tratte da Wikipedia.

Lessico:

Accorgersi di qualcuno o di qualcosa. Esempio: “Ti sei accorto del suo nuovo taglio di capelli?”

Fare/dare pena a qualcuno: Esempio: “Giovanna è davvero disperata. Mi fa pena vederla in quelle condizioni”.

Fare la propria parte. Esempio: “In questo lavoro io ho fatto la mia parte, ora tocca a te!”

Articoli correlati
50+50=100 (e oltre) canzoni per imparare l’italiano.

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.