Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

XX giornata FAI di primavera

Anche quest’anno, ed è la XX edizione, il FAI, Fondo Ambiente Italiano, celebra l’arrivo della primavera con aperture e visite guidate straordinarie di alcuni tra i più interessanti siti artistici italiani. Saranno ben 670 i luoghi che si potranno ammirare nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 marzo prossimi, molti dei quali normalmente non accessibili o fruibili dal pubblico. I visitatori saranno accompagnati da guide volontarie preparatissime e motivate: a Firenze saranno storici dell’arte e dagli studenti liceali apprendisti ciceroni®.
A proposito di Firenze, questi sono i luoghi in cui si potrà entrare in città ed in provincia:
Il Cenacolo di via San Gallo, il complesso di Santa Apollonia, la chiesa e il museo di Orsanmichele, la Gipsoteca dell’Istituto d’Arte di Porta Romana, a Firenze;
Il giardino di villa Peyron e il bosco di Fonte Lucente, a Fiesole;
L’Abbazia di San Salvatore e San Lorenzo a Settimo, a Scandicci.
Ovviamente l’ingresso e le visite guidate sono gratuite, ma il pubblico è invitato ad associarsi al FAI anche nell’occasione stessa di queste giornate. A chi è associato sono riservati alcuni ingressi esclusivi.
Segnaliamo anche che in fino al 25 marzo sarà possibile effettuare una donazione di 2 euro per ogni SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca; di 2 euro per ogni chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TeleTu, e di 5 o 10 euro per ogni chiamata fatta sempre al 45504 da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Articoli correlati

Incontri con gli “Artisti a km O”: Murat ÖnolDuccio MantellassiBeatrice GalloriIvano Cappelli, Consuelo Bellini.
Ignacio Uriarte + Galleria Gentili = SEQUENTIAL DRAWINGS.
Mostra a Palazzo Strozzi: Americani a Firenze, Sargent e gli impressionisti del nuovo mondo.
Disegno e pittura: paesaggio, natura e marina.

Accademia del Giglio, italiano, arte e cultura a Firenze.

Adgblog è su FacebookTwitter e LinkedIn.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.