logo adgblog

Archivi

Esercizio di comprensione: scoperte inutili

scoperte-inutili

Gli scienziati, ma anche le persone in generale, passano il loro tempo cercando di scoprire delle cose veramente inutili: eccone una decina trovate su questo blog. Prova a collegare le frasi del primo gruppo con quelle del secondo: per riuscirci cerca di andare a senso (anche se a volte ne hanno poco), ma prova ad applicare anche le regole grammaticali.

GRUPPO UNO
1. Se tu urlassi per 8 anni, 7 mesi e 6 giorni,
2. Chi usa la mano destra
3. L’occhio dello struzzo
4. È impossibile
5. Un coccodrillo
6. Più del 50% delle persone, in tutto il mondo,
7. Se starnutite troppo forte,
8. Nella durata media di una vita,
9. Come le impronte digitali,
10. La maggior parte dei rossetti

GRUPPO DUE
a. leccarsi il gomito.
b. potreste rompervi una costola.
c. è più grande del suo cervello.
d. vive, in media, nove anni più a lungo dei mancini.
e. non può tirare fuori la lingua.
f. contiene delle lische di pesce.
g. produrresti abbastanza energia sonora per riscaldare una tazza di caffè.
h. l’impronta della lingua è diversa per ognuno.
i. una persona che dorme ingoierà 10 ragni e 70 insetti.
l. non ha mai fatto o ricevuto telefonate.

1. __ 2. __ 3. __ 4. __ 5. __ 6. __ 7. __ 8. __ 9. __ 10. __

Per soluzioni e assistenza contatta gli insegnanti della nostra scuola a: adg.assistance@gmail.com. Tutti gli esercizi e attività didattiche presenti in questo blog sono provati nelle classi di italiano L2/LS dell’Accademia del Giglio di Firenze, dove si studia lingua italiana (per gli stranieri) e le tecniche artistiche classiche (per italiani e stranieri).

Articoli correlati

IgNobel 2014: un esercizio di italiano sulle scienze più assurde
L’italiano (sor)ridendo: esercizi e comprensioni per imparare divertendosi

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

2 comments to Esercizio di comprensione: scoperte inutili

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.