logo adgblog

Edilingua


banner edilingua

Archivi

Novembre: 2009
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

A Firenze si naviga gratis

wi-fiDopo la pedonalizzazione di Piazza del Duomo e di alcune strade limitrofe, effettuata a tempo di record dal sindaco Renzi, arriva finalmente a Firenze un’altra grande novità: la possibilità di poter navigare su internet, gratis, da piazze e parchi cittadini. Sembra che finalmente Firenze si stia pian piano portando al passo con i tempi e ai livelli dei servizi e qualità della vita di altre città europee: la scelta di dare la possibilità a tutti, cittadini e turisti, di poter navigare su internet ha un valore sociale, economico e non per ultimo culturale. Sembra veramente che uno degli obiettivi principali che il sindaco si è proposto di raggiungere sia di ridare smalto e un respiro più europeo (leggi moderno) a una Firenze che da anni vive sugli allori, che campa su antichi splendori e su stereotipi che si sono ormai logorati.

In concreto, l’operazione denominata FirenzeWifi, ha individuato 12 spazi cittadini dai quali è possibile connettersi ad internet con un qualsiasi apparecchio che lo permetta: notebook, iphone, blackberry ecc. Una volte avviata la connessione appare automaticamente la pagina di registrazione dove si deve lasciare nome, cognome e numero di telefono mobile (di operatore italiano). A questo punto basterà fare una telefonata allo 0554650034 per ricevere la User Id e la password. Ogni utente ha a disposizione un’ora di connessione al giorno o una quantità di traffico pari a 300 Mbytes.

Le zone al momento servite (qui c’è una mappa aerea) sono: piazza della Signoria, piazza Santa Croce, piazza Santo Spirito, piazza SS. Annunziata, il Parterre in piazza della Libertà, gli uffici dell’anagrafe di via Canova, piazza Ghiberti e largo Annigoni, Villa Arrivabene in piazza Alberti, piazzale Michelangelo, piazza Bambini di Beslan (Fortezza da Basso), piazzale delle Cascine e parco di San Donato. Per ulteriori dettagli sul sito del Comune c’è un file in pdf che spiega passo passo tutte le operazioni. Firenze Wifi fa parte del progetto Wi-Move che coinvolge anche Roma, Genova, Cagliari e Parma.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.