Iscriviti alla newsletter


logo adgblog

Categorie

Archivi

Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Il manuale dell’e-Learning di Matteo Uggeri

Uscito da pochi mesi per le edizioni Apogeo, Il manuale dell’e-Learning – Guida strategica per la scuola e la formazione aziendale di Matteo Uggeri, rappresenta una perfetta introduzione a 360° al mondo dell’apprendimento digitale.

L’e-Learning non è certo una novità di questi ultimi mesi: da anni corsi di formazione, di lingue e altro vengono organizzati con questa modalità. Dal 2020 l’e-learning è diventato una pratica didattica comune e irrinunciabile, con i suoi pro e i suo contro, con i suoi sostenitori e con i suoi molti detrattori.

Come tutte le persone addentro alla materia anche Matteo Uggeri, pur essendo ovviamente un sostenitore dell’ e-Learning, non è certo un estremista di questo tipo di didattica: la didattica digitale può e anzi deve (vedi le linee guida del Miur) integrarsi con la didattica in presenza. Per questa ragione il manuale in questione rappresenta sicuramente un ottimo punto di partenza per chi desideri avvicinarsi all’argomento.

Una guida strategica dedicata sia a chi si occupa di didattica in ambito scolastico sia a chi lavora nella formazione aziendale e vuole iniziare a ideare e realizzare corsi online che abbiano al centro le persone e i loro bisogni.

Il volume è sostanzioso, suddiviso in quattro parti e in sedici capitoli che affrontano l’argomento e-Learning in tutte le sue sfaccettature:

  • Parte I. Scoprire l’e-Learning: storia, metodologia, ruoli. In questa prima parte, oltre a (quasi) tutta la storia dell’e-Learning, si scoprono quali sono i passi fondamentali per creare un corso online; l’Autore offre anche un excursus rapido sulle teorie dell’apprendimento e sui modelli innovativi più diffusi (apprendimento collaborativo e cooperativo, game based learning, ecc.) e quali sono i ruoli e le figure professionali dell’e-Learning.
  • Parte II. Fare l’e-Learning: mezzi, strumenti e piattaforme. La seconda parte del manuale spiega come preparare webinar e videolezioni sincrone e asincrone spiegando come scegliere le piattaforme e i prodotti migliori; illustra rapidamente cosa sono e come funzionano i Learning Management System (LMS, come Docebo, Edmodo o Moodle); spiega quali siano i prodotti migliori per sviluppare contenuti e quali siano gli strumenti per la cosiddetta e-Collaboration.
  • Parte III. Coltivare le relazioni dell’e-Learning: coinvolgere, osservare, valutare. La terza parte affronta i temi del tracciamento e del monitoraggio, della valutazione e relative certificazioni e della motivazione all’apprendimento, in particolare attraverso la gamification e lo storytelling.
  • Parte IV. Orientare l’e-Learning: strategie, etica e scenari. Nell’ultima parte l’Autore concentra la sua attenzione sui valori dell’Open Education e quindi sull’inclusione online; negli ultimi due capitoli vengono forniti consigli pratici e soluzioni per l’organizzazione di lezioni nei vari gradi di scuole (infanzia, primaria e secondaria) e alcune risorse utili per poter capire quale potrebbe essere il futuro della didattica digitale.

Le fonti usate per la stesura di ogni capitolo si trovano alla fine dello stesso facilitando così l’immediato approfondimento da parte del lettore dell’argomento appena letto. Alla fine del libro un utilissimo glossario dei termini tecnici e un indice analitico chiudono il volume.

La lettura di questo manuale è quindi consigliata a chi vuole avere una visione generale del mondo dell’e-Learning dalla quale partire per approfondire uno o più temi ed eventualmente creare il proprio corso online.

Il manuale dell’e-Learning è acquistabile in formato cartaceo o e-book: dal sito della casa editrice è possibile scaricare il PDF dell’indice, della prefazione e del primo capitolo.

Articoli correlati

Adolescenti iperconnessi un’indagine sulle dipendenze da tecnologie
Italiano L2/Ls fai da te. Guida pratica per insegnanti/facilitatori linguistici di Roberto Balò
Apprendimento visibile, insegnamento efficace di John Hattie: la recensione
101 idee per una didattica digitale integrata delle Edizioni Erickson

Adgblog è il blog ufficiale dell’Accademia del Giglio, scuola di lingua, arte e cultura a Firenze.

Social

Adgblog e i suoi libri sono su Anobii, il social network per trovare e condividere i libri: iscriviti e seguici.

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareTikTok e Instagram.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.