Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Ciò, tale, stesso… Altri aggettivi e pronomi dimostrativi e due esercizi

altri dimostrativiOltre ai più comuni aggettivi e pronomi dimostrativi (questo, codesto e quello) ne esistono diversi altri come ciò, stesso, medesimo, tale, costui, costei, costoro, colui, colei e coloro. Scopriamone insieme il significato e l’uso attraverso due esercizi.

Ciò – È usato con lo stesso significato di questo e quello. Di solito introduce un una proposizione relativa. Es: ciò che vuoi, ciò che mi piace.
Ciò è invariabile.

Stesso e medesimo – Indicano identità o uguaglianza tra persone animali o cose. Es: abbiamo le stesse scarpe; hai fatto il medesimo errore.
Stesso e medesimo hanno quattro forme, maschile, femminile, singolare e plurale.

Tale – Si usa:
– per riproporre quanto detto prima: es. a sentire tali parole, Mario si indignò;
– per evitare una ripetizione: es. faceva sempre lo scemo e tale atteggiamento lo penalizzava;
– nel senso di simile, del genere: es. si spaventarono di una tale reazione;
– nel senso di “così grande”: es. non aveva mai provato una tale tristezza;
– in correlazione con un altro tale o con quale per esprimere identità o forte somiglianza: es. tale il padre, tale il figlio; tale e quale.
Tale ha due forme al singolare, tale e tal (davanti a vocale e a consonante, ma non la s, seguita da altra consonante: es. la tal cosa) e una al plurale, tali; non si distingue il genere.

Costui, costei, costoro – Si usano quando ci riferiamo a una persona vicina a chi parla o chi ascolta e che è stata appena nominata. Sono spesso usati per creare distanza: es. Che dice costui?.
Costui è il maschile, costei è il femminile, costoro è il plurale maschile e femminile; sono molto formali e usati prevalentemente nella lingua scritta.

Colui, colei, coloro – Significato simile a quello; si usano come sinonimo di chi. Sono dimostrativi molto formali tipici della lingua scritta. Es. Colui che parla troppo, non sa!

Esercizio 1. Scegli il dimostrativo corretto tra quelli suggeriti.

  1. Costei/Costoro/Tali non sanno che stanno commettendo un delitto.
  2. Le rassicurazioni che ci hanno fatto sono troppo vaghe, io non mi fido di ciò/costoro/costui.
  3. Quell’uomo è medesimo/stesso/tale e quale a mio padre quando era giovane.
  4. La stagione estiva in tv è una stessa/tala/tale noia; vengono riproposti da anni sempre gli medesimi/stessi/tali film.
  5. Si dovrebbe cercare sempre di fare colui/costui/ciò che è giusto ma a volte non è facile determinare cosa è giusto e cosa non lo è.
  6. Faccio quello che voglio, faccio colui/ciò/tale che mi va.
  7. L’artista ha ripetuto il medesimo/stesso/tale soggetto in moltissime opere, con interpretazioni differenti.
  8. Batti e ribatti, arriviamo sempre al medesimo/stesso/tale punto della questione!
  9. Chi ha a che fare con uno stupido, deve essere molto intelligente a non cadere nello medesimo/stesso/costui errore.
  10. Sei troppo sicuro di te ciò/stesso/tale, rischi di finire nei guai!
  11. Un buon giornalista è ciò/colui/costui che scrive ciò che vede e non ciò che pensa.
  12. Fin dal primo giorno di scuola, mia figlio ha conosciuto colei/costei/tale che sarebbe diventata sua moglie.
  13. Non è ciò/costui/tale lo stesso che aveva parlato ieri dicendo cose diverse?
  14. Una donna strattonava per strada una signora mingherlina, asserendo: “Costoro/Costei/Costui è la signora che mi ha rubato il portafoglio sull’autobus”.
  15. Ciò/Colui/Tale che è accaduto non è detto che non possa accadere ancora in futuro.

Esercizio 2. Inserisci il dimostrativo nelle seguenti frasi: in ogni frase ce n’è uno diverso.

  1. Il leone è il re della giungla, anche se ________ titolo spetterebbe all’elefante che, per la sua mole, non ha nemici.
  2. Lo scettico è ________ che dubita sempre di tutto e non crede mai a nulla.
  3. Un’amica è ________ che ti ascolta e prima ancora di raccontarti di lei ti domanda di te.
  4. Consultando una rassegna stampa, ci si rende conto che la ________ notizia può essere interpretata in maniera diametralmente opposta.
  5. Non c’è bisogno di dimostrarlo, le prove sono davanti ai vostri occhi: ________ è un delinquente!
  6. Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te ________ .
  7. ________ non si rendono conto che continueranno così non arriveranno da nessuna parte.
  8. Non so chi sia ________, non l’ho mai vista prima d’ora.
  9. ________ che conta non sono le vittorie, ma avere una persona con cui condividerle.
  10. Il suo buon carattere lo spinge ad aiutare ________ che si trovano in difficoltà.

Alcune delle frasi dell’esercizio sono state trovate su Dizy, un dizionario pratico con informazioni e curiosità su tutte le parole italiane: utile per studiare, ma anche per divertirsi con le parole (anagrammi, giochi di parole, ecc).

Articoli correlati

Questo, codesto e quello: gli aggettivi e i pronomi dimostrativi con un esercizio
Avverbi, congiunzioni e un esercizio con le citazioni.
L’italiano con i pronomi relativi e i pronomi, gli aggettivi e gli avverbi interrogativi.
Un esercizio per imparare ad usare le locuzioni avverbiali
Così… da, talmente… che: esercizio per studenti di livello B1/B2.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di lingua italiana per stranieri, corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche e altro ancora.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.