Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Italiano con le canzoni di Sanremo 2018: “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta e Fabrizio Moro

Fabrizio Moro e Ermal Meta

Questa canzone, la vincitrice della 68a edizione del Festival di Sanremo, è stata ispirata dai tanti messaggi che i fan inviarono a Ermal Meta e Fabrizio Moro in seguito al tragico attentato terroristico avvenuto durante il concerto che Ariana Grande tenne a Manchester il 22 maggio 2017 e che fece 22 vittime tra gli spettatori. Nei messaggi, le ragazze e i ragazzi si dicevano impauriti all’idea di assistere ad eventi musicali; questa è la risposta che propongono i due musicisti. Ascoltatela qui e fate gli esercizi.

Esercizio 1. Dove sono citati nel testo i seguenti fatti terroristici, qui in ordine sparso?

1. Parigi, 13 novembre 2015, 137 vittime in una serie di attacchi, di cui 90 solo al Bataclan.
2. Londra 15 settembre 2017, attentato nella metropolitana: 13 feriti
3. I molti attentati che si sono succeduti in Egitto negli ultimi anni
4. 14 luglio 2016, attacco terroristico sulla Promenade des Anglais durante i festeggiamenti per la presa della Bastiglia: 86 morti, 480 feriti.
5. Barcellona, 18 agosto 2017: 13 vittime

Non mi avete fatto niente

A Il Cairo non lo sanno che ore sono adesso,
il sole sulla Rambla oggi non è lo stesso,
in Francia c’è un concerto
la gente si diverte,
qualcuno canta forte,
qualcuno grida a morte.
A Londra piove sempre ma oggi non fa male,
il cielo non fa sconti neanche a un funerale,
a Nizza il mare è rosso di fuochi e di vergogna
di gente sull’asfalto e sangue nella fogna.

Esercizio 2. Inserite i seguenti participi passati assoluti negli spazi vuoti del testo: spezzati, ferito, separati, disperse, illuminati

E questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra
________ nei suoi organi dall’Asia all’Inghilterra,
galassie di persone _______ nello spazio,
ma quello più importante è lo spazio di un abbraccio
di madri senza figli, di figli senza padri
di volti ________ come muri senza quadri.
Minuti di silenzio _______da una voce
“Non mi avete fatto niente.
Non mi avete fatto niente.
Non mi avete tolto niente.
Questa è la mia vita che va avanti
oltre tutto, oltre la gente.
Non mi avete fatto niente.
Non avete avuto niente,
perché tutto va oltre le vostre inutili guerre.”
C’è chi si fa la croce
e chi prega sui tappeti.
Le chiese e le moschee,
l’Imam e tutti i preti,
ingressi _________ della stessa casa.

Esercizio 3. Ascoltate il resto della canzone ed inserite le parole mancanti negli appositi spazi.

Miliardi di persone che sperano in qualcosa,
braccia senza ________,
facce senza nomi.
Scambiamoci la ________,
in fondo siamo umani.
Perché la nostra vita non è un punto di vista
e non esiste ________ pacifista.
“Non mi avete fatto niente.
Non mi avete fatto niente.
Non mi avete tolto niente.
Questa è la mia vita che va avanti
oltre tutto, oltre la gente.
Non mi avete fatto niente.
Non avete avuto niente,
perché tutto va oltre le vostre inutili guerre.”
Le vostre inutili guerre…
Cadranno i ________
e le metropolitane,
i muri di contrasto alzati per il pane,
ma contro ogni terrore che ostacola il _______
il ________ si rialza
col sorriso di un bambino,
col sorriso di un bambino,
col sorriso di un bambino.
Non mi avete fatto niente.
Non avete avuto niente,
perché tutto va oltre le vostre inutili guerre.
Non mi avete fatto niente.
Le vostre inutili guerre.
Non mi avete tolto niente.
Le vostre inutili guerre…
Non mi avete fatto niente.
Le vostre inutili guerre.
Non avete avuto niente.
Le vostre inutili guerre.
Sono ________ che tutto più non torna,
la felicità volava come vola via una _______.

Per riportare in un argomento serio un po’ di leggerezza,vi presentiamo ora una piccola, ma significativa filastrocca di Gianni Rodari, tratta da Il libro degli errori.  Sono presenti alcune forme alterate dei nomi (cannoncino, tavolino e fuciletto): per gli esercizi relativi, fate riferimento agli articoli correlati pubblicati alla fine del post.

Le armi dell’allegria

Eccole qua
le armi che piacciono a me:
la pistola che fa solo pum
(o bang, se ha letto qualche fumetto)
ma buchi non ne fa…
il cannoncino che spara
senza far tremare
nemmeno il tavolino…
il fuciletto ad aria
che talvolta per sbaglio
colpisce il bersaglio,
ma non farebbe male
né a una mosca né a un caporale…
Armi dell’allegria!
le altre, per piacere,
ma buttatele tutte via!

Articoli correlati
Una canzone per riflettere: “Non so più cosa fare” di Adriano Celentano e artisti vari
L’italiano con le canzoni e qualche onomatopea: Bobo Merenda di Enzo Jannacci, una riflessione sulle fabbriche di armi
Piccola anima di Ermal Meta e Elisa
L’imperativo e i pronomi con Portami via  di Fabrizio Moro
Italiano con il lessico e un quiz: forme alterate o che?
Auguri, mamma! Esercizi sulle forme alterate con “Mamma tutto” di Iva Zanicchi

Spotify

Se siete su Spotify troverete questa e le altre canzoni didattizzate da adgblog nella nostra playlist adgblog 2018 – Italian & songs.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di lingua italiana per stranieri, corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche e altro ancora.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.