Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Marzo: 2016
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Come si preparano le uova di Pasqua: 5 attività di italiano L2/LS con una videoricetta

Uova di Pasqua

Impariamo con questa video ricetta a fare in casa le uova di cioccolato pasquali e allo stesso tempo miglioriamo il nostro livello di conoscenza dell’italiano svolgendo le attività seguenti.

Attività 1. Ascoltate il video fino al minuto 1:20 senza guardarlo e rispondete alle domande.

1. Quanta cioccolata ci vuole?
2. La cioccolata deve essere sciolta tutta?
3. In che modo si scioglie la cioccolata?
4. Si deve mettere dell’acqua insieme al cioccolato?
5. A quale temperatura massima può arrivare la cioccolata?

Attività 2. Inserite nel testo i seguenti verbi: aggiungerci, immergiamo, sciolto, tenderà. Guardate il video fino al minuto 2:15 e controllate.

Ora che il cioccolato si è ben __________ iniziamo a misurare la temperatura, quindi accendiamo il nostro termometro e lo __________ nel cioccolato, siamo a 36° – 40: ok ci siamo. Quindi prendiamo il nostro cioccolato e iniziamo ad __________ poco alla volta il cioccolato che avevamo tenuto da parte: in questo modo la temperatura di quello sciolto __________ ad abbassarsi. Dobbiamo procedere così fino a quando arriveremo a una temperatura di 28°.

Attività 3. Inserite nel testo le seguenti parole: eccesso, fuso, maniera, rotatori, stampi. Guardate il video fino al minuto 3:35 e controllate.

Una volta che il nostro cioccolato ha raggiunto la temperatura desiderata possiamo iniziare a lavorare il nostro uovo di Pasqua. Quindi prendiamo i nostri __________ , io ho questi qua, e ci versiamo dentro il cioccolato appena __________ . Per cospargerlo, semplicemente facciamo dei movimenti __________ per far andare in tutte le parti necessarie il cioccolato. Togliamo il cioccolato in __________ lo rimettiamo nella ciotola con il cioccolato fuso e procediamo nella stessa __________ anche con l’altra metà.

Attività 4. Collegate le frasi poi controllate guardando il video fino al minuto 5:10.

1. A questo punto rovesciamo il nostro stampo a testa in giù su carta forno
2. Passati i 10 minuti possiamo provare a girare le nostre uova:
3. Noi possiamo toglierlo, facendo molta attenzione,
4. Ovviamente prima di riutilizzare ancora il cioccolato fuso bisogna sempre controllare
5. Se fosse sceso basta metterlo

a. e lo lasciamo riposare per 10 minuti.
b. ok, come potete vedere si è formato un deposito di cioccolato.
c. con un coltellino affilato e possiamo mettere a sciogliere di nuovo il nostro cioccolato fuso che riprendiamo.
d. che la temperatura sia sempre sui 28° all’incirca.
e. qualche minuto sulla pentola a bagnomaria.

1. ___ 2. ___ 3. ___ 4. ___ 5. ___

Attività 5. Arrivate fino alla fine della videoricetta inserendo nel testo le parole mancanti.

Se avete problemi nel cospargere il cioccolato, potete aiutarvi con un __________ da cucina: quindi mettete la vostra quantità di cioccolato sempre all’interno e lo passate e poi lo tirate col pennello. A questo punto lo __________ per altri 10 minuti e poi lo metteremo in frigorifero a riposare per almeno una mezz’ora. E dopo mezz’ora di riposo in frigorifero le nostre uova dovrebbero __________ con molta facilità. Quindi io mi sono messa un paio di guanti per essere sicura di non rovinare il __________, in modo da non lasciare impronte. Le uova si staccano bene.

Adesso arriviamo al punto critico: ci resta solo che __________. Ci sono due metodi: o si utilizza del cioccolato fuso che fa da collante tra i due gusci oppure con la __________ di un coltello calda ma non troppo altrimenti si faranno dei buchi proprio in tutto il cioccolato si va a far sciogliere appena appena il cioccolato sul __________ in modo che vada poi a incollarsi con quello… con l’altra metà. Io ho deciso di utilizzare la tecnica del coltello quindi non ci resta che __________ la lama.

Questo è il risultato finale: per arrivare a questo punto continuate a livellare con la lama __________ e nel caso si formino dei buchi tra i contorni potete colmarli con del cioccolato fuso fino a quando i lati combaceranno perfettamente. Con questa questa ricetta vi __________ buona Pasqua! Continuate a seguirmi su nonsonounapasticcera.it, Facebook e Twitter.

Articoli correlati

Tutte le attività didattiche, i quiz e gli esercizi sulla Pasqua per studenti di italiano L2

L’italiano con la cucina:
L’italiano con le ricette di Benedetta Parodi: pane al cioccolato
Il Bonet: trionfo di cioccolato
Videoricetta: il salame di cioccolato
Il menù del ristorante
Il buongustare – Corso di enogastronomia d’Italia della Loescher: la recensione

Adgblog è il blog ufficiale dell’Accademia del Giglio, scuola di lingua, arte e cultura a Firenze.

Social networks

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.