Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Febbraio: 2015
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

L’italiano con la cucina: la storia della parmigiana

collageparmigianaCome forse molti sanno, la parmigiana di melanzane è un piatto a base di melanzane fritte e gratinate in forno con passata di pomodoro, basilico, aglio e pecorino. Impariamo oggi l’italiano con quattro attività (per studenti di livello B1/B2) che raccontano l’origine di questo famoso piatto.

Attività 1. Inserite nel testo i verbi seguenti:

cominciò – risulta – accompagnata – introdotta – contesa – ebbe

La melanzana è una pianta originaria del continente asiatico; venne probabilmente _______________ in Europa ad opera di mercanti arabi nel corso del basso medioevo. Come altri vegetali appartenenti alla famiglia delle solanacee, è stata per lungo tempo ________________ da cattiva fama; per questa ragione la sua diffusione in Europa _______________ inizio solo a partire dal XVIII secolo, periodo in cui cominciò a diventare di uso comune nelle mense del popolo prima e della nobiltà poi. Un indizio importante per individuare il momento in cui la ricetta _________________ a prendere corpo è identificabile nella presenza del pomodoro, ortaggio importato in Europa solo con la scoperta delle Americhe, ma affermatosi nelle mense europee solo nel corso del XVIII secolo. La storia della ricetta tuttavia non è chiara e dunque ______________ impossibile risalire con certezza all’origine della stessa. L’invenzione del piatto viene per questo motivo __________________ dalla Sicilia e dalle città di Napoli e di Parma.

Attività 2. Scegli l’opzione giusta in maiuscolo:

Attribuzione siciliana: il termine “parmigiana”, secondo alcuni, DERIVASSA/DERIVEREBBE/DERIVO’ dalla parola siciliana parmiciana, con cui sono chiamate le liste di legno che DISPONGONO/RIPONGONO/COMPONGONO una finestra persiana, forma richiamata dalla disposizione a strati sovrapposti delle fette di melanzana fritte. La teoria che affermerebbe la paternità della ricetta alla Sicilia orientale TRADISCE/TRATTA/TRAE forza anche dal fatto che in questa parte d’Italia il piatto viene chiamato “parmigiana di melanzane”, non “melanzane alla parmigiana” come in Emilia. Il nome di questo piatto POTRA’/POTREBBE/POSSA più verosimilmente derivare dalla parola turca patlıcan’. Infatti sia nella cucina araba che in quella turca esiste un piatto in qualche modo simile che è ANDATO/VENUTO/PASSATO nella cucina greca con il nome di moussaka. Nelle ricette antiche è inoltre previsto l’uso del formaggio pecorino siciliano, molto utilizzato nella cucina meridionale, per cui non sembrerebbe esserci alcune relazione con il formaggio parmigiano reggiano il cui utilizzo nella cucina meridionale si è DIFFUSO/SOFFUSO/CONFUSO nel secondo dopoguerra.

Attività 3. Unisci le frasi.

  1. Attribuzione napoletana: Jeanne Caròla Francesconi, scrittrice e conoscitrice della cucina napoletana, sostiene che le origini della ricetta risalgono ad oltre due secoli or sono ed individua, …
  2. « Un’altra gloria della cucina napoletana, è la parmigiana. Pochi elementari sapori che si completano ed ecco …
  3. Troviamo la prima ricetta riconducibile in certa misura a quella che noi oggi conosciamo come parmigiana nel celebre trattato Il Cuoco Galante di Vincenzo Corrado, autore di origine pugliese …
  4. È possibile, anche per le ragioni esposte, …
  5. Nell’unica ricetta dedicata alle melanzane l’autore suggerisce la possibilità …

a) uno squisito piatto, saporito ed appetitoso, che bene si addice all’estate. »(J. C. Francesconi, La cucina napoletana).

b) di prepararle alla maniera di zucche e pomodori.

c) nelle opere di Vincenzo Corrado e Ippolito Cavalcanti, i primi tentativi di illustrare quella che noi conosciamo attualmente come parmigiana di melanzane.

d) che tra il XVIII e il XIX secolo prestò servizio nelle più prestigiose casate napoletane.

e) che in origine la preparazione fosse tipica delle zucchine.

Attività 4. Trova il sinonimo fra le parole in grassetto dei seguenti vocaboli:

espressione – cioè – notare- comporre – vocabolario – usata – pubblicati – tuttavia – ricette – messi

Attribuzione parmense: La parmigiana per antonomasia è oggi quella di melanzane, ma il termine viene talvolta riferito anche a preparazioni a base di ortaggi affettati e disposti come le scalette di una finestra persiana a formare strati alternati con altri ingredienti. Il dizionario Devoto-Oli definisce il termine come segue: “cucinare alla maniera dei parmigiani, ovverosia degli abitanti della città di Parma, vuol dire cucinare vegetali a strati”. È poi da rimarcare il fatto che in molti libri di gastronomia stampati tra il 1600 ed il 1800 la locuzione “alla parmigiana” veniva adoperata per indicare la presenza del tipico formaggio nelle ricette, valga l’esempio delle 28 ricette “alla parmigiana” illustrate nel Cuoco Galante, tutte caratterizzate dalla presenza del formaggio Parmigiano.

Testi tratti e adattati da Wikpedia

Articoli correlati

Melanzane alla parmigiana
Parmigiano quiz!
Un quiz sulla pasta
Italiano con la cucina: 6 attività con la mozzarella

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

6 comments to L’italiano con la cucina: la storia della parmigiana

  • Susanne

    Esercizio 1: ci manca una parola… ecco le mie soluzioni: Introdotta, accompagnata, ebbe, cominciò, risulta, conteso

  • roberto balò

    Bravissima! Ma ATTENZIONE: “L’invenzione del piatto viene per questo motivo CONTESA dalla Sicilia e dalle città di Napoli e di Parma”.

  • Susanne

    ah sì, è vero! grazie mille!

  • Susanne

    Attività 4:

    Ma -> però, tuttavia, eppure
    preparazioni -> apparecchiamento, preparamento
    disposti -> collocati, posizionati, sistemati
    formare -> creare, modellare, comporre
    dizionario -> lessico, vocabolario
    ovverosia -> ovvero
    rimarcare -> mettere in evidenza
    stampati -> edito, pubblicato
    locuzione -> espressione, frase idiomatica, modo di dire
    adoperata -> adottata, impiegata, usata, utilizzata

    ???

  • roberto balò

    No le soluzioni sono le seguenti:

    Ma -> tuttavia
    preparazioni -> ricette
    disposti -> messi
    formare -> comporre
    dizionario -> vocabolario
    ovverosia -> cioè
    rimarcare -> notare
    stampati -> pubblicati
    locuzione -> espressione
    adoperata -> usata

  • Susanne

    grazie mille! irgendwie hatte ich übersehn, dass ja Lösungsvorschläge vorgegeben waren, und hatte mich selbst auf die Suche gemacht!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.