Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Aprile: 2014
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Italiano con le canzoni: avverbi al superlativo con “Fortissimo”

oggi il fiume corre fortissimo

oggi il fiume scorre fortissimo

Lo sapete che anche gli avverbi possono avere il superlativo? Soprattutto gli avverbi di tempo e di luogo ammettono questa alterazione. Per farvi esercitare un po’ con questa (forse) novità per voi, abbiamo pensato a un piccolo esercizio di comprensione. Prima, però, ascoltate qui questa canzone d’amore, vecchiotta, famosa e bella, interpretata da Rita Pavone: come al solito, inserite le parole mancanti.

Fortissimo (1966)

Pianissimo,
te lo dico pianissimo
il mio piccolo ” ciao ”
________, così nessuno capirà niente
e tu, solamente tu capirai
quanto sono _________ di te.
Pianissimo,
devo dirlo pianissimo
questo piccolo ” ciao “,
mi ________
doverti dire solo ” ciao ” mentre
in mezzo alla _______ vorrei gridare
fortissimo
che ti amo fortissimo
che ti amo di più
d’ogni cosa
al _________
amore, amo te.
– – – – – – – – – –
Che ti amo di più
di ogni cosa
al ________
amore, amo te.

Esercizio. Inserite le parole mancanti nella conversazione tra Carolina e Mario, scegliendole tra le parole dal significato opposto qui elencate e seguendo la logica del discorso:

lontanissimo-vicinissimo; tardissimo-prestissimo; malissimo-benissimo; subitissimo-adagissimo; moltissimo-pochissimo; pianissimo-fortissimo

Carolina: Pronto, Mario? Sono Carolina. Come stai?
Mario: Oh, ciao Carolina! Sto abbastanza bene, e tu?
C: Come hai detto? Non riesco a sentirti. Che hai fatto alla voce?
M: Devo parlare __________ per non affaticarla. Me l’ha ordinato il medico che mi ha fatto capire che se continuo come prima a urlare __________ finirò con il perderla del tutto!
C: Hai spiegato al dottore che lavori al mercato e che usare la tua voce è l’unico modo per richiamare i clienti, anche quelli che si trovano __________ dal tuo banco, per invitarli a venire a vedere la tua merce?
M: Certamente, e lui mi ha suggerito un metodo simpatico per invogliare i clienti a venire __________ al mio banco, senza bisogno che io rovini la mia voce.
C: Ah ah, e quale sarebbe questo metodo?
M: Devo portare con me il mio pappagallo: ci penserà lui a gridare al posto mio.
C: È vero! Quell’uccellino ha una voce molto potente, però mi sa che sentirlo tutto il giorno farà __________ ai tuoi orecchi e ai tuoi nervi…
M: Se il dottore ha ragione e il pappagallo richiamerà gente, farà __________ agli affari, però!
C: Se mi posso permettere, un altro modo di incrementare i tuoi ricavi potrebbe essere quello di abbassare i prezzi: la tua merce costa __________ .
M: Stai scherzando? Gli oggetti che vendo sono decisamente belli e di ottima fattura e, non ti credere, ma io sul prezzo ci faccio un ricarico davvero modesto e alla fine ci guadagno __________ .
C: Adesso devo salutarti: devo andare a farmi un esame medico e prima arrivo, meglio è. Forse sarà opportuno chiamare un taxi, che mi porti __________ all’ambulatorio!
M: Sì, è meglio che tu vada con il taxi: con l’autobus, che o rimane bloccato nel traffico o va comunque __________ , non arriveresti mai. Allora sarà meglio che ti sbrighi, altrimenti fai come il Nardi, che invece di far presto fece tardi!
C: Chi è questo Nardi?
M: Carolina! È uno scherzo, una rima simpatica per ricordarti di non perdere tempo!
C: Se continuo a stare qui al telefono con te, farò __________ altroché, mentre io volevo arrivare __________ all’appuntamento! Ciao, caro!
M: Ciao, bella!

Articoli correlati
Italiano con le canzoni: “Il bandito e il campione” di Francesco De Gregori, esercizio con i superlativi assoluti irregolarissimi!
Esercizio con il superlativo assoluto e i prefissi super- stra- arci- iper- ultra-
Guinness dei primati – Attività per il ripasso del superlativo relativo e degli aggettivi
Superlativi e paragoni con un po’ di geografia
L’italiano cantando: tutte le canzoni del 2013

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare, corsi di storia dell’arteworkshop intensivi di tecniche pittoriche classicheworkshop di sculturalezioni di cucina e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.