Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Poesia italiana per studenti stranieri: “Ed è subito sera” e “Alle fronde dei salici” di Salvatore Quasimodo

Salvatore Quasimodo (Modica, 1901 – Napoli, 1968) è stato uno dei più importanti rappresentatni della poesia ermetica. Nel 1959 ha ricevuto il premio Nobel per la letteratura. Qui di seguito vi proponiamo due sue poesie.

Ed è subito sera

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera

dalla raccolta “Acqua e terre“, (1930)

  • parole difficili:

trafitto: colpito e perforato, come quando Cupido “trafigge” un cuore.

_____________________________________________________________

saliceAlle fronde dei salici

Come potevamo noi cantare
Con il piede straniero sopra il cuore
Tra i morti abbandonati nelle piazze
Sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
D’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
Della madre che andava incontro al figlio
Crocifisso sul palo del telegrafo?
Alle fronde dei salici per voto
Anche le nostre cetre erano appese,
oscillavano lievi al triste vento.

dalla raccolta Giorno dopo giorno (1946)

  • parole difficili:

fronde: rami
straniero: Quasimodo si riferisce all’invasione dell’Italia da parte delle truppe naziste di Hitler, invasione avvenuta nel 1943, dopo la caduta del Fascismo.
fanciulli: giovani ragazzi
per voto: per nostra decisione, promessa, giuramento pieno di rispetto e devozione
oscillavano: seguivano il movimento del vento, erano mosse dal vento.
lievi: leggere, non pesanti

Qui potete ascoltare la poesia.

Articoli correlati

L’italiano con la poesie

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.