Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Ottobre: 2015
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Italiano con le tradizioni: la festa di Ognissanti

ognissanti350Il primo novembre è la festa di Ognissanti, ovvero di tutti i Santi della Chiesa cristiana. Un modo, probabilmente, di celebrare anche quei Santi che non sono molto famosi o/e non sono presenti nel calendario. A proposito di Santi famosi: a molti di loro ci si rivolge supplicando una grazia, invocandoli contro questa o quella malattia o chiedendo una protezione contro i pericoli. Ecco quindi che abbiamo pensato a due esercizi, riguardanti proprio le “capacità” peculiari di ciascun Santo (o Santa, naturalmente), ai quali ne abbiamo aggiunto un  terzo su alcuni proverbi toscani in argomento.

Esercizio 1. Individuate tra le sventure qui di seguito elencate quelle per le quali vengono invocati i Santi nominati nell’esercizio:

gli spiriti maligni; i morsi di cani o altri animali; ogni tipo di contagio; il mal di testa; il mal di denti; il mal di gola; le malattie del seno; gli incendi; i terremoti; le malattie degli occhi

1. La tradizione legata a Sant’Apollonia di Alessandria narra che le furono cavati i denti dalla bocca, per questo motivo è invocata contro ……………..
2. Santa Barbara fu torturata con il fuoco, la flagellazione ed infine decapitata, per mano di suo padre Dioscoro, il quale, immediatamente dopo la morte della figlia, venne colpito da un fulmine. La santa viene invocata contro ………
3. Sant’Antonio Abate,considerato nella tradizione come un grande taumaturgo, è l’ispiratore dell’Ordine degli Ospedalieri Antoniani, da qui è facile intuire perché venga invocato contro……………….
4. Della vita di San Biagio la tradizione racconta che fosse un medico che curava le malattie e le ferite non con le medicine ma con la preghiera, e che con la parola di Cristo riuscisse a togliere spine od ossi inghiottiti e rimasti di traverso. Per questa ragione ancora oggi lo si invoca contro………………..
5. San Ciriaco di Roma compì alcuni esorcismi,tra cui quello di Artemia, figlia dell’imperatore Diocleziano, per questa ragione è invocato contro…………………
6. Sant’Agata subì un’orribile tortura, perché le vennero strappate le mammelle con una tenaglia. È invocata, pertanto, contro…………………
7. Sia perché il tempio in cui fu condotto affinché rinnegasse la sua fede fu colpito da un sisma, sia perché toccò le mura della città e tutti i templi pagani crollarono, Sant’Emidio viene invocato ancora oggi contro……………..
8. San Dionigi da Parigi, probabilmente per il fatto che portò lui stesso la propria testa dopo che gli era stata tagliata via da Montmartre a Saint Denis per consegnarla a una nobile romana, viene invocato contro…………….
9. A causa del martirio subito, in cui le furono strappati gli occhi, o forse anche per il nome stesso che si rifà alla parola luce, Santa Lucia è invocata contro………………..
10. Per avere restituito la vita ad un bambino sbranato dai cani, San Vito martire viene invocato contro …………………

Esercizio 2. Di quali delle seguenti categorie, i Santi indicati sono considerati i protettori?

studenti; Corpo Forestale dello Stato; pescatori; veterinari; insegnanti; pescatori; rosticcieri; apicoltori; automobilisti; artigiani

1. Un’antica tradizione racconta che San Luca Evangelista fu il primo iconografo e che ritrasse la Madonna, san Pietro e San Paolo: di conseguenza è diventato il protettore dei ……………
2. Vi ricordate qual era il mestiere di San Pietro e del fratello Sant’Andrea prima di diventare discepoli di Gesù? Ecco che sono così diventati i protettori dei ……………
3. San Giuseppe da Copertino, che visse nel XVII secolo, prima di prendere i voti sacerdotali volle superare gli esami scolastici, per questo è invocato come protettore degli ……………
4. San Cristoforo che la tradizione narra avere guadato un fiume portando il Bambino Gesù sulle spalle, è oggi considerato il protettore anche degli ……………..
5. Per avere miracolosamente riattaccato la zampa ad un cavallo, Sant’Eligio di Noyon è divenuto il protettore dei ………………
6. Se vi ricordate il suo terribile martirio, potete ben capire come mai San Lorenzo sia considerato il protettore dei …………….
7. Il più famoso San Giuseppe, cioè il padre putativo di Gesù, era un carpentiere: per questa ragione è venerato come protettore degli …………………
8. Quando Sant’Ambrogio era ancora in fasce, un giorno dormiva nella sua culla quando uno sciame di api gli si avvicinò e si mise a volare dentro e fuori la sua piccola bocca, senza fargli del male: sarà per questo che è divenuto il protettore degli ………………?
9. San Giovanni Gualberto, quando si ritirò in una località in montagna a poca distanza da Firenze, piantò i primi alberi di quella che sarebbe diventata Vallombrosa. Come potrebbe essere venerato se non come il protettore dei …………………?
10. Per aver dedicato la sua vita all’istruzione dei bambini poveri e aver scritto alcune meditazioni e altre risorse sull’educazione, San Giovanni Battista de La Salle è divenuto il protettore degli …………..

Esercizio 3. Rimettete in ordine le parole dei seguenti proverbi toscani sui santi:

1. Befania via feste tutte le manda ; Santa le Maria ravvia tutte
2. Ad candela santo la sua ogni
3. Ai vecchi si incenso non dà più gli santi
4. Se San per piove Barnabà, l’uva ne se va bianca; se mattina piove sera e, ne bianca se va nera la e la (11 giugno)
5. San Per Bastiano, monte sali il e piano guarda il ; vedi se molto poco spera, poco vedi se assai spera (20 gennaio)
6. Caterina Per Santa, la collina alla neve (25 novembre)
7. Santi Per quattrini i son Innocentini feste i finiti le ed (28 dicembre)

Articoli correlati
Italiano con i santi: la vita di San Francesco d’Assisi
Santo Stefano protomartire
“Scherza coi fanti..
Italiano con la storia dell’arte: la chiesa di Ognissanti e il crocifisso di Giotto

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Social networks

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.