Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Ottobre: 2015
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Italiano con le canzoni: “Meravigliosa (la Luna)” di Francesco Renga

RengaMeravigliosa (la luna) è una canzone scritta ed interpretata da Francesco Renga, ed è il secondo singolo estratto dall’album Camere con vista, pubblicato nel 2004.  Impariamo oggi l’italiano con questa sua canzone.

Attività 1. Inserite i seguenti verbi al posto giusto, poi ascoltate la canzone e verificate le vostre risposte:

salgo – spengo – batte – guardo – vengo – rispondi

Le tre, cuore che __________ e tu…
tu non ci sei più
c’è qualcosa che non mi torna,
e __________ la tv
tu-tu.. non mi ___________,
chissà cosa fai
ho tirato troppo la corda,
e non perdonerai
perdermi negli occhi tuoi
é un pensiero che tu non sai
quanto male mi fa
_____________ in faccio la realtà
_____________ in auto e adesso vengo là
_____________ a prenderti

Attività 2. Scegliete l’opzione giusta, poi ascoltate la canzone e verificate le vostre risposte.

meravigliosa, la luna TRA/PER/CON le nuvole
meravigliosa, stanotte per fortuna ho te
ma guarda che.. fortuna! che luna!
buon dì, dove sei stata.. e cosa c’entra lui?
HANNO/SONO/STANNO ore che sto qua sotto,
e non ci crederai
leggo in DIETRO/FINE/FONDO agli occhi tuoi
qualche cosa che tu non sai
quanto male mi fa
guardo in faccia la realtà
sai di un altro e PRIMA/DURANTE/ADESSO che si fa?
ora che si fa?
Meravigliosa, adesso voglio solo te
meravigliosa.. Amore per fortuna ho te
ho solo te.. fortuna!
ho CAPITO/PARLATO/DETTO adesso che
la luna non si lascia prendere
guardo in faccia la realtà
sai di un altro e PRIMA/DURANTE/ADESSO che si fa?
ora che si fa?
meravigliosa, la luna TRA/PER/CON le nuvole
meravigliosa stanotte per fortuna ho te
fai l’offesa, amore lascia PRENDERE/METTERE/PERDERE
torno a casa e adesso voglio solo te
ma guarda che sfortuna, la luna

Attività 3. Conosci questi modi di dire? Rispondi alle domande.”ho tirato troppo la corda”. Se tiri troppo la corda significa che…

1) “Ho tirato troppo la corda”. Se tiri troppo la corda significa che…
a) hai bevuto troppo;
b) hai esagerato;
c) hai dormito male.

2) “Cosa c’entra lui”. Se qualcuno ti dice “io non c’entro” significa che…
a) non sono responsabile di quello che succede;
b) sono inaffidabile;
c) non riesco a dimagrire.

3) “Guardo in faccia la realtà”. Se guardi in faccia la realtà significa che…
a) osservi quello che succede;
b) accetti la situazione che hai davanti a te;
c) nascondi la tua faccia.

Attività 4. Guarda il video della canzone e ricostruisci la storia.

a) Renga parcheggia la sua auto sotto un cartellone pubblicitario, dal design vagamente anni sessanta che recita “Meravigliosa la luna”, su cui è disegnata una ragazza con a fianco proprio la luna.
b) Renga scende dalla macchina e entra da un barbiere, dove tutti gli avventori che aspettano il proprio turno battono il piede a ritmo con la canzone.
c) Ad un certo punto entra nel negozio un boss malavitoso che si fa tagliare i capelli e poi se ne va.
d) C’è una bella donna in minigonna che fa la manicure.
e) Alla fine del video Renga ritorna in auto, ma viene schiacciato dalla luna che dal cartellone cade sulla sua vettura.
f) Il video prodotto per Meravigliosa (la luna) comincia con Renga al volante di un’automobile decappotabile bianca.

  1. ___
  2. ___
  3. ___
  4. ___
  5. ___
  6. ___

Testo tratto e adattato da Wikipedia.

Spotify

Se usate Spotify troverete questa e le altre canzoni didattizzate da adgblog nella nostra playlist adgblog 2015 – Italian & songs.

Articoli correlati
L’italiano con il sole, la luna e le stelle
Italiano con le canzoni: “Luna in piena” di Nada
Italiano con le canzoni: “Tintarella di luna” di Mina

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Social networks

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.