Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Ottobre: 2014
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Italiano con le canzoni: lessico e perifrastiche con “Se adesso te ne vai” di Massimo Di Cataldo

se adesso te ne vai...

se adesso te ne vai…

La canzone di Massimo Di Cataldo che presentiamo in questo post non è recentissima, ma è romantica e molto orecchiabile. Si presta a varie attività didattiche, a cominciare dalle forme del futuro, ma noi abbiamo preferito utilizzarla per due esercizi piuttosto facili, uno di lessico ed uno sulle forme perifrastiche. Potete ascoltarla qui, poi fate gli esercizi, non prima di averla ascoltata e avere inserito le parole mancanti nel testo.

Se adesso te ne vai-1996

Guardami negli occhi, ora sto per dirti che
non avrò paura di restare senza te.
Se adesso te ne vai non _________ niente,
domani è un altro giorno, ricomincerò.
E non avrò ________ quando parlerò di noi,
nasconderò il dolore come non ho fatto mai,
ma non mi dire adesso che ti dovrei capire.
Perdonami, ma io non ti perdonerò.

Se adesso te ne vai e fai ________ il mondo su di me,
adesso te ne vai ed io non vivo più.
Lo so mi abituerò a camminare senza averti _________,
non è così per te che lo sapevi già

L’ultima _________ e poi tutto cambierà
e già qualcuno aspetta per portarti via di qua.
Spero soltanto che stavolta sia per sempre,
ma quanto ________ fa doverti dire che

se adesso te ne vai, non ci sarà più posto dentro me,
ti giuro d’ora in poi io non so più chi sei.
Trascina via con te le tue incertezze e la tua _________,
ma il male che mi fai non puoi portarlo via.

Diventerà un scudo col quale mi difenderò da te
e adesso sbatti forte quella _________ via da me…

E maledico il giorno che ci ha unito
e questo che ti vede andare via,
non mi rimane che un _________,
abbasserò la testa e così sia…

Se adesso te ne vai e fai _________ tutto su di me,
ti giuro d’ora in poi io non so più chi sei.
Se adesso te ne vai, ti chiedo solo non voltarti mai
perché non ci sarò se un giorno _________…

Guardami negli occhi, ora sto per dirti che
mentre tu mi lasci io ________ senza te…

Esercizio 1. Nelle frasi che seguono dovete inserire le parole o espressioni mancanti, scegliendole opportunamente fra quelle date: per inferiorità numerica; in santa pace; cesserai; ti dispiacerà; rimarrà;  alle tue spalle; la cameriera; applaudire; una bella spaghettata; rivolgerci 

1. Se adesso te ne vai, i miei amici e io ci faremo ________ di mezzanotte senza di te.

2. Se adesso te ne vai,  ________ di avermi lasciato.

3. Se adesso te ne vai, riuscirò a terminare quel lavoro _________ .

4. Se adesso te ne vai, finalmente ________ potrà pulire la tua camera.

5. Se adesso te ne vai, perderemo la partita ________ .

6. Se adesso te ne vai, chi ________ ad aspettare l’idraulico?

7. Se adesso te ne vai, il pubblico la smetterà di _______ per richiamarti sulla scena.

8. Se adesso te ne vai, qualcuno ne approfitterà per parlare male di te ________.

9. Se adesso te ne vai, a chi potremo _________ per chiedere informazioni?

10. Se adesso te ne vai, ________ di ripetere che qui ti sei trovato male.

Esercizio 2. Nel testo della canzone avete incontrato la forma perifrastica sto per: in italiano sono presenti anche altre espressioni che hanno lo stesso significato, che indicano cioè un’azione che si compirà presto. In questo secondo esercizio rintracciate dunque le forme perifrastiche presenti nelle frasi, quali sono?

1. Mario si appresta a partire per le vacanze: questa volta andrà in Giappone.

2. Un improvviso peggioramento dell’influenza mi ha costretto a restare a casa e mettermi a letto, quando ero già in procinto di recarmi dal dottore,

3. Era lì lì per aprire bocca e dirle in faccia tutto ciò che pensava di lei, ma si è trattenuta.

4. Mi accingo adesso ad apparecchiare la tavola: la cena è pronta e aspetta solo di essere servita.

5. Come ogni anno in questa stagione, nell’imminenza delle feste natalizie, tutti si affannano a cercare i regali.

6. Per fortuna, Poldo, appassionato di bungee jumping, si è accorto che l’elastico era troppo lungo: era già sul punto di saltare giù dal ponte e rischiava di farsi seriamente male.

7. Pasquale stava per girare la chiave nel cruscotto ed avviare il motore, quando un presentimento l’ha fermato. Meglio per lui, altrimenti sarebbe saltato in aria con la sua automobile.

Articoli correlati
Un esercizio con il verbo pronominale “andarsene”
Uso e forme del futuro semplice
Il futuro composto o anteriore
Italiano con la grammatica: il futuro e una canzone di Alex Britti, “Una su un milione”
stare + gerundio, stare per + infinito, and co.

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.