Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Giugno: 2014
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Italiano con le canzoni sull’estate: “Un’estate senza te” di Sergio Caputo

Un’estate senza te è tratta dall’album Serenadas (1998) di Sergio Caputo. Svolgete la prima attività di ascolto e poi rimettete in ordine la biografia dell’artista.

collagecaputo600

Attività 1. Completate la fine delle parole, poi ascoltate la canzone e controllate.

Un’estate senza te
e la vit__ mi__ cos’__?
Se ogni istant__ io vivr__
sol__ per sognarti ancora un po’
vivo solo per sognarti ancora un po’
vivo solo per sognarti ancora

Tra il furor__ e l’allegri__
gli ann__ son volat__ vi__
ma il mi__ cuor__ invec__ no
lasciam__ sognare ancora un po’
(ancora, ancora un po’)
non è tardi per sognare ancora un po’
(ancora, ancora un po’)
non è tardi per sognare ancora

Un’estate senza di te,
un’estate senza di te

Tu no__ se__,
com__ nessun__
oramai non m__ nascond__ pi__
fra le pagin__
che non ha__
sfogliat__ ma__
della mi__ folli__

Ma un’estate senza te,
bruci__ ancor__ dentr__ m__
impazzir__ non s__ pu__
lasciam__ sognare ancora un po’
(ancora, ancora un po’)
non è tardi per sognare ancora un po’
(ancora, ancora un po’)

Attività 2. Rimettete in ordine la biografia di Sergio Caputo.

a. Il 13 novembre 2013 esce il nuovo singolo “C’est moi l’amour”. A distanza di trent’anni dall’uscita di Un sabato italiano, l’artista celebra l’evento con un remake dell’intero album realizzato in versione più jazzistica e arricchito da due brani inediti e che si intitolerà Un sabato italiano 30.

b. Esordisce con un 45 giri del 1978 Libertà dove sei/Giorni di festa. Nel 1981 pubblica un mini LP con quattro canzoni incise su un solo lato.

c. Dopo il tour di Serenadas si trasferisce in California dove si dedica a tempo pieno al jazz, esibendosi spesso con un quintetto.

d. La grande fama arriva all’inizio degli anni ottanta con il suo primo album Un sabato italiano. Per promuovere il disco vengono girati ben otto video messi in onda durante Mister Fantasy, una famosa trasmissione televisiva. Sergio Caputo si distingue per lo stile pop-jazz e i testi ironici ma velati di malinconia e inquietudine.

e. Dopo il tour di No Smoking nasce l’idea di incidere il primo live: l’album si chiamerà Ne approfitto per fare un po’ di musica, che rimane uno dei suoi dischi più venduti. Nel 1988 incide Storie di whisky andati e nel 1989 Lontano che vai.

f. La band è composta da insegnanti di musica delle scuole elementari e medie e in questo periodo Caputo compone diverse canzoni che verranno poi registrate nel terzo album, No Smoking, contenente tra l’altro la famosa L’astronave che arriva.

g.L’anno dopo esce il suo secondo disco dal titolo Italiani mambo dove si avvale della collaborazione del celebre sassofonista-clarinettista statunitense Tony Scott e del batterista jazz Roberto Gatto. In questo periodo forma un gruppo che lo accompagnerà in tourné per vari anni.

h. Nei sette anni successivi pubblicherà tre album: Sogno erotico sbagliato (1990), Egomusicocefalo (1993) e I Love Jazz (1996). Nel ’98 l’album Serenadas (1998) composto da vecchi brani e tre inediti, tutti con arrangiamenti in stile latinoamericano.

i. Nel 2008 debutta nella scrittura con il suo primo romanzo intitolato Disperatamente (e in ritardo cane). L’anno successivo esce un nuovo live La notte è un pazzo con le mèches.

j. Durante il periodo americano esce un suo album strumentale dal titolo That Kind of Thing, in cui esordisce come chitarrista jazz. Nel 2006 pubblica una raccolta dei suoi brani in versione acustica con il titolo: A tu per tu.

1. _b_ 2. __ 3. __ 4. __ 5. __ 6. __ 7. __ 8. __ 9. __ 10. __

Spotify

Se usate Spotify troverete questa e le altre canzoni didattizzate da adgblog nella nostra playlist adgblog 2014 – Italian & songs.

Articoli correlati

Attività didattiche sull’estate per tutti i livelli

Italiano con le canzoni di Sergio Caputo:
Un giorno di settembre
L’astronave che arriva
Dammi un po’ di più
Un sabato italiano

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

1 comment to Italiano con le canzoni sull’estate: “Un’estate senza te” di Sergio Caputo

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.