Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Italiano con la cucina: 4 attività con il prosciutto crudo

prosciutto-toscanoIl prosciutto crudo è uno dei prodotti italiani più rinomati: le prime notizie sulla produzione di prosciutto risalgono alla civiltà etrusca del VI – V secolo a.C. Testimonianze importanti ci vengono dall’antica Roma dove tuttora esiste, ad esempio, una strada chiamata via Panisperna, parola che deriva dal latino panis=pane e perna=coscia di maiale. Se volete saperne di più sul prosciutto e allo stesso tempo volete migliorare il vostro italiano, provate a svolgere le attività seguenti.

Attività 1. Trovate la definizione delle seguenti parole:

1. conservante
2. coscia
3. DOP
4. salatura
5. stagionatura

a. È un procedimento di conservazione dei prodotti.
b. Invecchiamento di un prodotto per migliorarne la qualità.
c. Parte della gamba o della zampa che si trova sopra il ginocchio.
d. Sostanza aggiunta a un alimento per mantenerlo fresco più a lungo.
e. Denominazione di Origine Protetta.

1. __ 2. __ 3. __ 4. __ 5. __ 

Attività 2. Adesso inserite nel testo le seguenti parole: conservanti, coscia, DOP, salatura, stagionato.

Il prosciutto crudo è un salume tipico Italiano che si ottiene tramite salatura, fermentazione e successiva stagionatura della _________ (arto posteriore) del maiale. Il prosciutto crudo viene lavorato con sale marino e alcuni prosciutti _________ vietano l’impiego di _________ . Dopo la _________ iniziale e l’inizio dei processi di fermentazione, il prosciutto crudo viene _________ : in questa fase perde una buona percentuale di acqua: la parola prosciutto deriva, infatti, dal latino perexsuctum che significa “prosciugato”.

Attività 3. Esistono diverse varietà italiane di prosciutto: leggete il testo e rispondete alle domande.

parma-prosciutto-marchioIl prosciutto di Parma è celebre in tutto il mondo per il suo sapore dolce e raffinato, ha un basso contenuto calorico, ma il gusto è intenso. Il suo segno di riconoscimento è il marchio a fuoco della “corona”.

Il prosciutto Toscano viene prodotto nell’omonima regione. Il processo di stagionatura deve durare almeno 12 mesi. Alla fine del processo di lavorazione il prodotto ha un peso che oscilla tra 7,5 e 10 kg; internamente la carne varia tra diverse tonalità di rosso, ed è particolarmente bassa la quantità di grasso.

Il prosciutto di San Daniele viene prodotto da 31 aziende nel comune di San Daniele del Friuli, in provincia di Udine secondo modalità rigorosamente definite dal relativo Disciplinare di produzione che ha valore di legge. Per la produzione vengono utilizzate solo cosce di maiali italiani, sale marino e il particolare microclima di San Daniele. Il ciclo produttivo dura almeno 13 mesi.

Il prosciutto di cinta senese è realizzato con le zampe posteriori di una particolare ed antica razza suina che presenta una specie di cintura di pelo più chiaro a metà del corpo dell’animale. Le bestie sono allevate allo stato brado in una zona delimitata vicino a Siena, in Toscana e le loro carni sono asciutte, con poco grasso, e molto saporite. Il prezzo di questo alimento è molto elevato.

Il prosciutto di Norcia deve essere prodotto nella zona che comprende i comuni di Norcia, Cascia, Preci, Poggiodomo, Monteleone di Spoleto a un’altitudine superiore ai 500 metri, in quanto le condizioni climatiche sono parte integrante del ciclo produttivo.

prosciuttovenetoIl prosciutto Veneto Berico-Euganeo viene prodotto utilizzando cosce di maiali della varietà Suino Pesante Padano dell’età di almeno 9 mesi e che abbiano superato i 150 chili di peso corporeo. Al termine della lavorazione, che dura circa un anno, il prosciutto pesa fra gli 8 e gli 11 chili. Ha un colore rosa tendente al rosso nella parte magra, bianco puro in quella grassa, aroma delicato, dolce e fragrante. Il suo marchio è il leone alato di S.Marco.

Il prosciutto di Sauris è prodotto da 2 aziende nel comune di Sauris, in provincia di Udine. Si distingue tra tutti i prosciutti italiani tutelati per la leggera affumicatura ottenuta per combustione naturale esclusivamente di legna di faggio.

Il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses è un prosciutto di montagna prodotto in quantità limitata a Saint-Rhémy-en-Bosses, nella valle del Gran San Bernardo ai piedi dell’omonimo colle, in Valle d’Aosta. La coscia viene salata con aggiunta di aromi naturali: pepe macinato e in grani, salvia, rosmarino, aglio, ginepro, timo, alloro e erbe autoctone.

1. Quanti tipi di prosciutto provengono dalla Toscana?
2. Quale prosciutto viene aromatizzato con l’aglio?
3. Quanti tipi di prosciutto provengono dal Friuli?
4. È un prosciutto affumicato.
5. È molto caro.
6. Si riconosce per la corona.
7. Quanti tipi di prosciutto provengono dalla Campania?
8. Il maiale deve pesare almeno 150 chili.
9. Non possono essere prodotti a 400 metri d’altezza.
10. È adatto alle diete povere di calorie.

prosciutto_fichiAttività 4. Ecco alcune ricette con il prosciutto: scegliete l’accostamento con l’ingrediente corretto.

1. Prosciutto e melone/cocomero.
2. Bruschetta con formaggio/latte di capra e prosciutto crudo.
3. Tagliatelle con piselli/pesce e prosciutto crudo
4. Prosciutto e albicocche/fichi.
5. Sandwich con scamorza/nutella e prosciutto crudo.
6. Lasagne con prosciutto crudo e pane/funghi.

Articoli correlati

L’italiano con la cucina: 6 attività con la mozzarella.
L’italiano con le ricette di Benedetta Parodi: pane al cioccolato.
L’italiano con il gelato.
L’italiano mangiando con moderazione: Cucina per gli stomachi deboli, qualche indicazione di Pellegrino Artusi.
Il lampredotto questo sconosciuto (fuori Firenze).

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di cucinacorsi di storia dell’arteworkshop intensivi di tecniche pittoriche classicheworkshop di scultura e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.