logo adgblog

Iscriviti alla newsletter

Categorie

Archivi

Novembre: 2013
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

L’italiano con il genere horror

"La terza madre" di Dario Argento (2007)

“La terza madre” di Dario Argento (2007)

Vi piacciono i film del terrore? Conoscete i protagonisti più famosi di questo genere cinematografico? Leggete le definizioni e abbinatele alla giusta immagine.

  1. chiamato anche spettro è una presenza incorporea, spesso caratterizzata da alcuni elementi (avvolta in un sudario oppure senza testa, contornata da una certa luminescenza o che produce un rumore di catene). Appare di solito di notte in luoghi lugubri e isolati;
  2. in tedesco significa spirito rumoroso. Esso si manifesterebbe sostanzialmente con il movimento improvviso di oggetti: quadri che cadono, mobili che si spostano, elettrodomestici che si accendono e si spengono, pietre e sassi che volano con traiettorie insolite;
  3. è caratterizzata da sembianze femminili e da abiti candidi; è stata descritta anche come un’entità senza occhi né bocca, con braccia e piedi nascosti e avvolta da una pallida luminosità che lascia tracce scure al passaggio;
  4. è un demone cattivo, ha l’aspetto di un uomo o di un fantasma scurissimo, non ha gambe e dalla vita in giù sfuma in una punta. Negli Stati Uniti d’America è conosciuto come boogeyman. In Italia viene identificato anche con la figura del Babau.
  5. è un essere mitologico che sopravvive nutrendosi dell’essenza vitale (generalmente di sangue) di altre creature, nonché una delle figure dominanti del genere horror.

  6. è un termine di origine haitiana legato ai riti del vudù, che è entrato nell’immaginario comune attraverso il campo cinematografico e letterario per indicare la figura di un morto vivente.

_________________________________

Uomo nero

Uomo nero

Vampiro

Vampiro

Fantasma

Fantasma

Dama Bianca

Dama Bianca

zombie

Poltergeist

Poltergeist

_______________________________________________________________________

Dario Argento è uno dei più famosi registi di film del terrore in Italia. Leggi la trama di uno dei suoi film “La terza madre” e riordina la storia.

  1. ____
  2. ____
  3. ____
  4. ____
  5. ____

c) Sarah Mandy è una giovane archeologa americana, venuta a studiare a Roma per passare un esame. Sarah ha perso i genitori all’età di 5 anni, morti apparentemente in un incidente stradale. La sua amica Giselle la convoca per informarla del ritrovamento di un’urna al cimitero di Viterbo e che l’urna è stata spedita proprio al museo. Sarah e Giselle, decidono di aprirla in assenza del direttore del museo, Micheal Pierce.

b) All’apertura dell’urna Giselle viene sventrata da una figura deforme e viene strangolata con le sue stesse budella. Sarah tenta di fuggire ma le porte sono chiuse e la ragazza non ha speranze. Ad un certo punto una voce misteriosa ordina a Sarah di fuggire e le porte si aprono da sole.

a) La polizia giunge sul posto, guidati dal detective Enzo Manni che interroga la donna. Naturalmente la polizia non crede alle parole della donna.

e) Nel frattempo Sarah ritorna a casa con Micheal. La notte ha un incubo atroce, si sveglia in preda al panico e scappa, ma viene pedinata dalla polizia e da Katerina, una giovane strega giapponese che tenta di ucciderla.

d) Tuttavia Sarah riesce a difendersi e ad uccidere la strega. Tornata a casa Sarah scoprirà che sua madre è morta assassinata e che lei è l’unica in grado di uccidere il demone uscito dall’urna, detto Mater Lacrimarum, il quale ucciderà tutte le persone care a Sarah. Dopo l’assassinio del suo fidanzato, Sarah si recherà da Mater Lacrimarum per lo scontro finale…

Testo tratto e adattato da Wikipedia

Articoli correlati
Storia del cinema italiano: il cinema di genere
Videocomprensione: le cose di cui ho paura
L’italiano e il gergo del crimine: il test.
L’italiano e il gergo del crimine: “Il caso Claps: una storia italiana”
Qualche esercizio sulla forma passiva all’insegna del giallo

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com. Corsi di storia dell’arte a Firenze.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.