Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Febbraio: 2013
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Italiano con le canzoni: “Una notte a Napoli” dei Pink Martini

Ascolta la canzone Una notte a Napoli dei Pink Martini e svolgi il QUIZ.

Una notte a Napoli

Ascolta la canzone Una notte a Napoli e prova a inserire le parole mancanti.

Comprensione. Leggi questo testo (tratto e adattato da Wikipedia) sul gruppo dei Pink Martini e rispondi alle domande.

pink_martini

Nel 1994 Thomas Lauderdale, a Portland nell’Oregon, lavorava in politica e pensava di candidarsi per diventare sindaco della città. Andando ad alcuni raduni organizzati per raccogliere fondi, constatò come la musica suonata durante questi eventi fosse scadente e poco brillante. Pensò così di fondare una “piccola orchestra” che spaziasse in vari generi musicali, dal pop al jazz, al latino. Al gruppo diede il nome Pink Martini che inizialmente suonò proprio a questi raduni con lo scopo di interessare maggiormente la gente agli intenti delle raccolte fondi.

Pink Martini è una “piccola orchestra” che mescola molti diversi generi musicali come musica latina, il genere lounge, la classica e il jazz. I testi delle loro canzoni sono in inglese, spagnolo, francese, italiano (e in napoletano), portoghese, giapponese, arabo, greco e turco. Il leader del gruppo, il pianista Thomas Lauderdale, parla della loro musica come “musica del mondo senza essere world music”.

Un anno dopo si unì al gruppo China Forbes, una sua compagna di classe ad Harvard, per farla entrare nel gruppo come cantante. Cominciarono a scrivere canzoni insieme e una di queste, Sympathique, ottenne uno straordinario successo in Francia. La canzone fu seguita dall’omonimo album, uscito nel 1997 per l’etichetta creata dallo stesso Lauderdale, a cui diede il nome del proprio cane: Heinz Records.

minevagantiTutti i componenti del gruppo conoscono varie lingue e diversi stili musicali provenienti da tutto il mondo, per questo il loro repertorio è particolarmente vario, portando l’ascoltatore da Rio de Janeiro ad una sala musicale francese per finire in un palazzo di Napoli. La cantante China, anche se parla solo l’inglese, ha la capacità di cantare in 15 lingue diverse. Il gruppo ha debuttato in Europa al festival di Cannes, nel 1997, e ha suonato poi in tutto il mondo collaborando con famose orchestre.

Dopo l’album d’esordio, i Pink Martini hanno realizzato altri 4 album che hanno guadagnato dischi d’oro in Francia, Canada, Grecia e Turchia, vendendo in totale più di 2,5 milioni di copie nel mondo. Nel 2009 hanno realizzato anche un DVD che riporta un loro concerto live.

Nel 2011 hanno fatto uscire, a breve distanza, due nuovi album: “A Retrospective”, che è una raccolta delle loro migliori canzoni più otti pezzi inediti e “1969” con la collaborazione del cantante giapponese Saori Yuki. Quest’ultimo album è stato disco di platino in Giappone.

Alcune canzoni dei Pink Martini appaiono in diversi film come Mr. & Mrs. Smith e Le mine vaganti (del regista turco-italiano Ferzan Özpetek) o in show televisivi.

Pink Martini - Domande

Rispondi vero o falso alle seguenti domande.

 

 Articoli correlati

Impara l’italiano con oltre 50 NUOVE canzoni!
100 canzoni per imparare l’italiano.
10 film italiani consigliati per studenti di italiano L2/LS

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.