Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Videocomprensione: Siena sotterranea

Guardate il video e rispondete poi alle domande con vero o falso:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ACE4rPh2TBY&feature=digest[/youtube]

  1. Nel medioevo a Siena si comincia a costruire un acquedotto sotterraneno. ____
  2. La fonte Gaia si chiama così per ricordare la gioia degli abitanti della città quando finalmente l’acqua arrivò in piazza. ___
  3. Siccome a Siena non ci sono fiumi si decise di realizzare un sistema idraulico che portasse l’acqua in città. ___
  4. Sotto la città ci sono circa 25 km di cunicoli e canali.
  5. I cunicoli sono stati scavati in pietra arenaria, dove si possono ancora vedere i resti di di un mare preistorico. ___
  6. Gli ingegneri avevano calcolato male la pendenza dei canali per cui l’acqua ancora oggi non scorre bene. ___
  7. Le curve servivano a rallentare il corso dell’acqua. ___
  8. L’acqua erogata veniva pagata dalle singole utenze. ___
  9. Il dadometro era uno strumento che serviva a misurare la velocità dell’acqua.
  10. Le targhe indicavano il nome degli utenti. ____
  11. Tutti gli utenti pagavano l’acqua. ___
  12. I “bottinieri” si occupavano della manutenzione dell’elaborato sistema idraulico. ___
  13. Le vasche servivano a depurare l’acqua da eventali rifiuti. ___
  14. Alla fonte nuova i senesi andavano a prendere l’acqua, ma dovevano pagare le guardie. ___
  15. La prima vasca era per bere e cucinare. ___
  16. L’acqua passava poi in una seconda vasca, dove potevano bere gli animali. ___
  17. Nella terza vasca ci si poteva lavare.
  18. Il calcio presente nell’acqua sta trasformando i cunicoli che oggi non sono più mantenuti. ___

Per aiuto e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, italiano, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com

Per visionare altre 25 videocomprensioni cliccate qui.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.