Iscriviti alla newsletter


logo adgblog

Categorie

Archivi

Gennaio: 2010
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

SDA: Disservizio i primi dell’anno, disservizio tutto l’anno!

Riceviamo dalla professoressa Anna Cafaro presso Bard College (stato di New York) questo articolo riguardante la sua pessima esperienza con i servizi SDA in Italia. Se anche voi avete avuto esperienze analoghe, lasciate un commento:

“È questo il proposito dell’anno nuovo per la SDA e le poste italiane? Speriamo proprio di no! Proposito o no, continuano le constatazioni che in Italia manca la PROFESSIONALITÀ, il CONTROLLO, l’applicazione delle LEGGI e ciò che più duole è l’ACCETTAZIONE passiva dei cittadini.
Per la verità scrivo perché presa dalla rabbia per un mancato servizio della società SDA di Firenze e non so neanche se qualcuno si prenderà la briga di leggere questo messaggio. Non ci sono danni fisici ma solo morali, la prenotazione di 4 giorni d’albergo, 7 chiamate al numero a pagamento 199-113366 e del tempo perso. Detta così sembra niente ma in realtà la storia rivela un paese da “terzo mondo” e servizi semplicemente inaccettabili. Chi sono? Sono un’italiana emigrata in America da 6 anni e insegno italiano in uno dei tanti college americani. Devo dire che mi trovo bene anche se mi manca terribilmente la mia terra. Per questo ci vengo ogni anno e, ogni volta provo le stesse sensazioni: sistematicamente, non appena metto piede in Italia mi assalgono i rimorsi per aver lasciato un paese così unico, e ogni volta che riparto mi sento sollevata per non viverci più.
Ebbene ecco la mia esperienza. Il 4 gennaio arrivo a Firenze dagli Stati Uniti dove resto fino al 15 gennaio. Devo ricevere da un noto editore italiano le copie di un libro appena pubblicato e portarle all’università americana dove lavoro. Il 5 gennaio i libri arrivano puntualissimi al deposito di Calenzano-Firenze, ma purtroppo non raggiungeranno mai il mio indirizzo al centro di Firenze per via del MANCATO SERVIZIO di distribuzione della SDA.
Pare che il 5 i libri vengano recapitati. Io sono a casa ad aspettarli ma nessuno suona il campanello. Lo avranno suonato? Comunque non è questo il problema. Dal 5 sera comincia l’incubo SDA: il 5 sera telefono e do l’indirizzo di un’edicola centralissima sperando di ovviare al problema del campanello. Ogni sera telefono al centralino dell’SDA, 188-133166 e prenoto la consegna per il giorno dopo. Specifico che il numero è A PAGAMENTO, non si sa per quale motivo, e – se dal cellulare – con prezzo al minuto a sorpresa. Essendo a Firenze solo per 10 giorni non posso avere un fisso quindi sono costretta a chiamare dal cellulare. Inoltre ho prenotato un soggiorno di quattro giorni a Siena che devo cancellare di giorno in giorno per aspettare i libri.
Ancora il 14 gennaio i libri non sono in consegna. Giustificazione telefonica: si tratta di un’ANOMALIA e non si sa di che tipo. Non mi resta altra scelta che andare personalmente a ritirare i libri al deposito di Calenzano. Così prima di riprendere l’aereo, il 15 gennaio mattina, mi reco in autobus nella zona industriale e cammino per raggiungere la sede, rischiando qualche incidente vista la mancanza di marciapiedi e le strade ad alta velocità dell’area. All’interno della sede la receptionist, con ragione, risponde alle mie domande semplicemente dicendo che loro non sapevano delle mie chiamate e delle mie richieste di consegna. Chiaro? A quanto pare non c’è nessuna comunicazione tra il centralino e il deposito!!! Domanda: ma IL SIGNOR ***, responsabile del deposito, non trova niente di meglio per giustificarsi????? Del resto, perché DEVE giustificarsi? Sembra che possa fare quello che vuole visto che non esistono controlli, leggi e soprattutto nessuna etica professionale. Davvero squallido!
Quindi vado alla questura a denunciare un servizio pagato ma mai effettuato. Ma anche lì mi aspetta un’altra grande delusione: siccome non ci sono furti né danni fisici di nessun tipo, non esistono le condizioni per querelare la SDA. Anzi, il commissario mi chiede con assoluta tranquillità “ma alla fine, non ha preso i suoi libri? Che altro vuole? Di questi casi ne sentiamo continuamente”.
Ebbene, non so voi ma io lo trovo SURREALE e capirete perché alla fine sono felice di non vivere in Italia!”

59 comments to SDA: Disservizio i primi dell’anno, disservizio tutto l’anno!

  • ERMANNO ROTA

    BEATA LEI CHE HA POCO A CHE FARE CON I CORRIERI IN ITALIA. CONSEGNATO PACCO CELERE ?????? J3 IL 22GENNAIO IN CONSEGNA A FIRENZE IL 5?????? FEBBRAIO.
    E QUESTO E’ SOLO L’ULTIMO DISSERVIZIO (SANTO BRUNETTA SUBITO ANCHE PER QUESTI LAVORATORI??????)
    ERMANNO

  • Donatella

    io aspettavo un pacco dalla Francia, spedito il 23 dicembre. Sul sito delle poste francesi c’era scritto che la consegna era stata data in carica a SDA e che loro erano passati ben due volte da casa mia e non avevano trovato nessuno. Peccato che SDA non mi abbia mai lasciato nessuna notifica nella mia cassetta della posta! E io dubito quindi che siano passati…. Ho provato a telefonare, ma il loro call center è il solito muro di gomma. Servizio vergognoso, penoso, anzi disservizio, presa di giro, per non dire di peggio! Alla fine il pacco lo hanno rispedito in Francia!!!

  • Donatella

    seconda puntata: la mia amica francese ha provato a rispedirmi il pacco una seconda volta, ma dopo 3 settimane gliel’hanno rimandato indietro spiegandole che avevano più volte lasciato avvisi di consegna al mio indirizzo e che io non li avevo mai contattati. Inutile dire che io non ho MAI trovato nessun avviso nella mia cassetta della posta! che bugiardi!

  • andrea

    sono un corriere sda. gli autisti che vedete in giro non sono dipendenti diretti di sda ,ma lavoratori di cooperative , false, che sottopagano i lavoratori. io per esempio non sono in regola, inoltre ogni giorno abbiamo 80-90 consegne al giorno. come puo’ esserci un buon servizio? Caro rota non serve brunetta, serve la finanza e l’ispettorato del lavoro per far cessare questo sfruttamento

  • Donatella

    terza puntata: la mia amica francese mi ha mandato la documentazione che SDA ha fornito alle Poste francesi: tutta falsa! secondo tale documentazione i corrieri SDA sarebbero passati ripetutamente da me anche alle 7 di mattina! ho mostrato la documentazione ai responsabili dell’ufficio postale vicino a casa mia e mi hanno detto che tale documentazione non poteva essere presa in considerazione (il perché non me l’hanno saputo dire ovviamente); hanno fatto una ricerca e è risultato che al primo invio il pacco è ritornato in Francia perché l’indirizzo era errato (NON è ASSOLUTAMENTE VERO); al secondo invio io risultavo sempre assente (e anche se fosse vero, perché non ho MAI MAI trovato nessuna notifica nella mia cassetta???). Sono veramente disgustata da tutto ciò e leggendo il commento di Andrea capisco perché SDA funziona così male.

  • simona

    Servizio SDA pessimo!!!
    la cosa peggiore è poi che non hai nessuna tutela e poi parlano male dei dipendenti pubblci!!!!!!!!!
    questi sono privati e danno ancor meno garanzie delle vecchie e oramai sepolte poste italiane
    io sono dal 31 marzo che aspetto un pacco dopo almeno 6 telefonate al servizo clienti e tre mail alle informazioni, ho riscontrato scortesia, mancanza di professionalità e soprattutto sono riusciti a mandare il pacco per tre volte all’indirizzo nell’orario e il giorno sbagliato. e meno male che nel sito dicono “Vogliamo essere il tuo partner di fiducia.
    Questo, per noi di SDA Express Courier, significa immedesimarci nelle tue esigenze garantendoti precisione, velocità e facilità d’accesso a molteplici ed evoluti servizi, fruibili anche on line.” visto che ancora non ho caito come devo fare per impossessarmi del mio pacco!!!!!!!

    simona

  • Antonello

    Anche io ho una pessima esperienza con SDA, il peggior corriere italiano! Pacco non recapitato per destinatario assente mentre io sono in casa e nessun avviso lasciato nella posta.
    Ma la cosa peggiore è che questa gente riesce a guadagnare anche dalla propria inefficienza (per non chiamarla diversamente!) con numeri a pagamento e procedure inutilmente complicate e costose.
    L’ unica soluzione è BOICOTTARE SDA E TUTTI COLORO CHE SE NE SERVONO!!!
    Aggiungo che ho esperienze praticamente con tutti gli altri corrieri italiani e nessuno mi ha mai creato problemi!

  • Domenico

    Una vera vergogna!!! Non so come faccia l’SDA non essere ancora fallito con il modo che ha di lavorare!!! Settimana scorsa ho aspettato tutto il giorno un pacco messo in riconsegna e nessuno è passato; a fine giornata telefono e mi dicono che il pacco che io stavo aspettando e che il giorno prima era stato messo in riconsegna dal centralino, in realtà sta viaggiando verso il mittente, quindi senza neanche essere passato per la giacenza, dato che parliamo di 5 giorni, compreso sabato e domenica. Venerdi trovo avviso di mancata consegna, per altro pacco e chiamo per fissare nuova consegna: mi dicono che il pacco è in giacenza e la persona che mi risponde, mi “consiglia” di andare di persona in deposito (il deposito ce l’ho a 13 Km da casa). Infine voglio toccare anche l’argomento dei numeri 199, che non so se sono particolarmente sfortunato io, ma a me, ogni volta che ne faccio uno stranamente, cade 1/2 volte la linea; chissà perchè con i numeri gratuiti (verdi), non cade mai la linea!!!

  • Cristina

    Ciao a tutti!
    Attualmente sto lottando per avere il mio pacco spedito da USA il 08/10/10. Hanno lasciato un primo avviso il venerdì 15/10/10. Ho subito chiamato per sapere quando sarebbero ripassati. Mi avevano detto che passavano lunedì 18, ma non sono passati. Ho richiamato e mi dissero che sarebbero passati il giorno dopo. Ovviamente non sono passati. Sta sera (20/10/10) alla mia prima chiamata mi dissero che il pacco risulta in giacenza da tempo e meglio che vada a ritirarlo di persona(il deposito dista 19 km!!!) Quando ho detto che voglio fare un reclamo (avevo pagato $40 per una consegna express!!!) mi hanno fatto contattare un altro interno ed ecco la cosa curiosa: questa volta risultano 3 tentativi di consegna (il 15,16,18/10). Non è vero!!! A parte che non hanno lasciato nessun ulteriore avviso sono sicura che non sono passati più, pero non riesco a dimostrarlo. Ad ogni modo dopo aver ritirato il mio pacco cercherò di farmi valere e vi farò sapere. E se scrivessimo all’indignato speciale di TV 5?

  • Fiona

    Anche io sto subendo un altro disastro della SDA. La mia sorella ha spedita dalla Francia il 10 di dicembre un pacco di regali per i miei bambini che oggi il 25 di dicembre non è ancora arrivata e non riesco a rintracciare. Come altri a lei risulta che abbiano provato di consegnarla due volte- la prima il 17 di dicembre dovè qui a firenze nevicava di brutto e nemmeno io ho potuto tornare a casa mia con la macchina me a piedi. Intanto il mio marito era in casa tutto il giorno e nessuno è venuto. Poi sembra che hanno provato do consegnarla il 22 ancora c’era il marito a casa e se hanno provato un avviso almeno potevanno lasciare. E una vergogna quando si paga di più per un servizio e questo servizio non esiste. Davvero bisognarebbe contattare i giornali o la televisione e fare qualcosa. Comunque è come tante cose in questa paese bellissima dove vivo (io sono irlandese) ma il mio marito è italiano e dice lui più di me- tutti si lamentano per le cose che non funzionano ma nessuno fa veramente niente. Che peccato per un paese che potrebbe essere veramente grande.

  • salvatore

    Acquisto online due libri in un negozio di Roma. Il libri partono il 17.12 da Roma con SDA, destinati a Roma. A tutto ieri (24.12) girovagavano ancora per (spero) Roma

    Questo é cio’ che asseriscono nella loro Homepage:

    “Vogliamo essere il tuo partner di fiducia.
    Questo, per noi di SDA Express Courier, significa immedesimarci nelle tue esigenze garantendoti precisione, velocità e facilità d’accesso a molteplici ed evoluti servizi, fruibili anche on line.
    I nostri continui investimenti in tecnologia e sistemi informatici per la gestione logistica, distributiva e per la vendita a distanza, sono la testimonianza tangibile della volontà di esserti vicino, in tempo reale e con un semplice click”


    FALSA PUBBLICITA’

  • Matteo

    Mi aggiungo alla già folta schiera di clienti insoddisfatti del serivizio SDA. IO vivo a Firenze e nel mio caso ho semplicemente comprato un accessorio per la mia moto che il venditore mi ha spedito via SDA. Purtroppo quando sono passati per la consegna non hanno trovato nessuno (ma avranno suonato il campanello?). Hanno invece lasciato un biglietto con i dati per richiedere lo sblocco e una nuova consegna attraverso il sito. Sono andato sul sito dove ho cercato di sbloccare la spedizione seguando la procedura guidata ma senza successo. Il responso era che non era sbloccabile (ottimo!). Quindi ho chiamato il numero del call center (verde? magari!) dove ho parlato con un troglodita che dovrebbe aiutarmi a sbloccare la spedizione ma che udite udite non può accedere ai miei dati (quelli del destinatario) “per motivi di privacy”. Quindi mi tiene in tutto oltre 10 min al telefono per fargli lo spelling dei miei dati destinatario. Poi per curiosità gli chiedo se lui è impiegato da SDA e lui candidamente mi spiega che fa parte di un call center di napoli che offre i propri servizi a SDA.. fantastico!
    Dopo 2 giorni sul sito SDA la spedizione risulta ancora da sbloccare.. e non è mai passato nessuno a fare la consegna.
    Questa cosa dei disservizi con conseguente chiamate a pagamento al call center rasenta la truffa. Forse fa parte del loro business model per incrementare i profitti ma se fosse per me chiuderebbero bottega all’istante.
    Non so come ci si deve comportare in questi casi ma il sito è inutile e il call center anche. E il mio accessorio per la moto ce l’hanno sempre loro.
    Direi che almeno 1 cosa dovremmo averla capita.. MAI USARE SDA per fare spedizioni in futuro!!!

  • Michael

    Che fare? Intanto io quando devo comprare qualcosa on-line guardo chi è il corriere, se il corriere è SDA semplicemente non compro. Da ibs.it, ad esempio, non compro più da due anni e non lo farò fino a quando non cambiano corriere.

  • Lorenzo Capanni

    Sono d’accordo, anch’io faccio uguale!

  • Linda

    IBS ora usa Bartolini, preso libri 1 settimana fa

  • franco

    SDA UDINE CHIUDETE I BATTENTI SIETE FINITI!!! MAMMA MIA CHE SERVIZIO SCADENTE. CI SI LAMENTAVA DELLA POSTA QUANDO ERA STATALE MA QUESTI BATTONO TUTTI, SONO DEI DILETTANTI,FALSI E ANCHE ARROGANTI.
    SDA UDINE SIETE FINITI. IL BELLO E’ CHE DOMANI VENGO A RITIRARE IL MIO PACCO NELLA VOSTRA SEDE , 40KM DI DISTANZA DA CASA, NON VEDO L’ORA CI SI DIVERTIRA’ (ALMENO IO SI)

  • Stefano

    Da circa un mese il sito della SDA non permette di prenotare ritiri via web e sono costretto a telefonare a un numero telefonico costosissimo. Non sarà fatto volutamente per costringere gli utenti a ulteriori esborsi di danaro ???

  • Diego

    per la terza volta un pacco destinato a me, non mi è stato recapitato.
    Dal codice risultava che dall’america, dopo solo tre giorni dalla spedizione, il pacco era nelle mani del corriere SDA.
    Dopo di che, per tre volte ho letto il messaggio “in consegna” e “in consegna domani”
    Scocciato, sono andato direttamente a ritirarlo al magazzino, ove, sgarbatamente, mi è stato detto che “non ero in casa” cosa assolutamente falsa, essendo il recapito un concessionario auto e quindi aperto e facilmente individuabile!
    Pessimo , pessimo servizio. non si sono neppure avvicinati alla mia via ..
    Ora negli ordini specifico al mittente che non intendo mai più avvalermi dei “servizi” di SDA, ma di utilizzare un altro corriere.

  • mark

    Michael non dirmi così, perchè ho ordinato da IBS dei libri e alcuni cd. Spero propèrio che non facciano scherzi per vari motivi e quello principale è che ho lavorato proprio come corriere SDA tempo fa e la sede è a meno di 2 km da casa mia. (sottopagato sfruttato con un contratto co.co.co) e oltretutto ho la querela facile.

  • mark

    @franco
    se non li conosco io che ho lavorato per loro nella filiale di sagrado per due anni. Spero ti sia divertito :)

  • stefano

    Pensi che a me hanno detto di aver consegnato il pacco per ben due volte e invece niente…sono dei abili scaricabarile…ma sopratutto dei grandissimi bugiardi in combutta con le poste italiane. Ho inoltrato denuncia ma non ho fiducia…che vadano al diavolo

  • sono vergognosi….nn suonano neppure il campanello lasciano l”avviso e vanno via….il contatto telefonico è ancora peggio!

  • JOL

    Sono veramente… senza parole. Dire che fanno male il servizio è troppo poco. Oggi è seconda volta che ho da fare con SDA UDINE e mi hanno semplicemente lasciato l’avviso (certamente senza chiamare il numero del cellulare lasciato) senza i codici per poter richiedere il pacco tra 3 giorni, allora per forza devo chiamare il servizio clienti (ovvio, a pagamento). Però la volta è stata tremenda! Un certo Franco (mi ricordo ancora il nome) doveva portare il pacco al mio marito, però ero a casa io. Mi chiama sul telefonino e dice: E! Quando sei a casa? Che non ho tempo da perdere! (ero subito TU e con il tono di voce che non riuscirei a ripetere). Arrivato, mi suona, li chiedo se pacco è grande, risposta : vieni subito qua, che ho fretta! Allora, io col bambino malato in braccio scendo dal terzo piano. Sono rimasta senza parole, pur troppo non sono la persona per dire due parole più forti… Però al meno dico a tutti: se dovete usare corriere per spedire qualcosa, NON USATE SDA!

  • JOL

    Scusate per errori, un giorno forse imparerò meglio ad usare la vostra bellissima lingua!

  • michele paglione

    11/08
    avrei dovuto ricevere il giorno 2 o 3 agosto un pacchetto urgente spedito il giorno1/8.Apprendo oggi con stupore che il pacco non sarebbe stato consegnato per assenza di qualcuno in casa.Questa affermazione della telefonista (290)della SDA è completamente priva di fondamento in quanto nessun avviso è stato lasciato nella mia cassetta della posta.Il comportamento di questa società di trasporto merci è semplicemente vergognoso.Del resto basta solo leggere i tanti sdegnati giudizi negativi espressi da coloro che mi hanno preceduto.Penso che più che denunziarli varrebbe la pena di sputtanarli in giro.

  • luca

    Mi unisco al coro. SDA fa schifo! io vivo a Modena e compro molti libri e cd su internet (Amazon, Ibs, altri) e tutti i corrieri consegnano regolarmente tranne SDA! fingono di non aver trovato nessuno oppure addirittura hanno consegnato ad altri.
    sda fa SCHIFO!

  • Fabrizio

    Beh, tra tanti commenti negativi devo dire che a me non hanno mai dato problemi, consegnato sempre puntualmente e senza problemi di sorta. Probabilmente dipende da città a città (io sono di firenze). Di certo il problema di alcuni corrieri è il discorso del subappalto della consegna, che è l’anello debole della catena, mentre i passaggi hub-hub e i ritiri sono ok.

  • Antonio

    Salve,volevo solo fare un piccolo appunto sulla SDA spedizioni,sono 2 giorni che il pacco e’ arrivato a Torino,e che lo state portando in giro come un cagnolino,ma non a destinazione,ieri sera venerdi 28 ottobre ho telefonato alla sede di Torino2 (Rivalta) e mi e’ stato detto che sul pacco c’e stata un po’ di confusione,perche il pacco avrebbe dovuto arrivare a Torino 1(Settimo) glio ho detto che sarei andato a ritirare il pacco di persona a Torino 1 cioe’ a settimo,il fuzionario della SDA,mi risponde che non ci sono problemi,il pacco sarebbe arrivato a Torino 1 al mattino presto…morale della favola sono arrivato alle 9,00 del mattino a settimo Torino 1,il pacco e’ ancora in giro ,ma non sanno dove….alle 11,30 spazientato me ne sono andato,dandogli degli incompetenti….di sicuro non spediro’ mai un pacco con voi….saluti D.A:

  • Maria Luisa

    Luisa,

    a proposito di SDA vorrei lasciare anch’io un commento: SONO INAFFIDABILI tutte le volte che devo ricevere una consegna di qualche pacco con i loro mezzi il pacco non mi viene mai consegnato, devo sempre telefonare ripetutamente e finenedo le schede telefoniche dato che abito in montagna ed ho solo il telefono cellulare.
    Tutte le volte dicono che l’indirizzo è inesistente e non telefonano mai, anche se chiedo sempre di venire avvisata, gli operatori dei call center sono poco professionali e dato che sono un servizio dovrebbero cercare di risolvere i problemi della clientela che, suo malgrado, deve ricevere il loro operato.
    Forse è un problema della sede di Calenzano( Firenze)?

  • antonio

    sda da vomito non mi arrivano mai pacchi mi viene detto che non mi trova mai a casa e la merce torna indietro quando mi arriva il piu delle volte la merce é rotta. Con altri corrieri non ho di questi problemi. SDA FATE SCIFO

  • Piero

    L’ SDA DI FIRENZE DA’ UN PESSIMO SERVIZIO INDECENTE PER UN PAESE CIVILE.
    LASCIANO UN AVVISO IN CUI SI AFFERMA D’ ESSERE PASSATI UNA 1° VOLTA MA NON VI VIENE INDICATO NE’ IL GIORNO NE’ L’ ORA, POI VI SI AFFERMA D’ ESSERE PASSATI UNA SECONDA VOLTA NEL GIORNO E NELL’ ORA IN CUI IO ERO IN CASA ED HO PUR RISPOSTO AD ALTRI CHE HANNO SUONATO AL MIO CAMPANELLO.
    COSI’ MI TOCCA ATTRAVERSARE LA CITTA’ PER ANDARMI A RITIRARE CIO’ CHE MI DOVEVA ESSERE INVECE CONSEGNATO E DOVRO’ SOPPORTARE UN INGIUSTO DISPENDIO DI TEMPO E DENARO.

  • Maximilien

    Buongiorno sono l’ennesima persona a cui non è arrivato un pacco , proveniente dalla Francia.
    Sto già aspettando da una decina di giorni ,ma ancora nulla.
    Contatto le poste italiane e mi dicono che loro si servono del corriere SDA.

    Contatto questa società gli dico che conosco il nominativo del mittente, la città ,il cap ed eventualmente anche il giorno di spedizione con l’ufficio postale da cui è stato spedito, ma loro mi chiedono il codice di riferimento del pacco e contattando il mittente vengo a sapere che in Francia non viene assegnato nessun codice per le spedizioni ordinarie.semplicemente si pagano 0,72 centesimi ogni 20 grammi ed è tutto,praticamente il costo di un francobollo.
    Adesso ,come faccio a sapere dove è il mio pacco, non avendo alcuna possibilità di conoscere il codice, non per mio errore ma per inadempienza delle poste italiane ???

    Vi prego di aiutarmi anche perchè da quello che ho capito non sono assolutamente l’unico

  • A me è successo la stessa cosa l’anno scorso: due pacchi inviati dalla Francia che non ho mai ricevuto e che alla fine sono tornati al mittente. Sda li ha rimandati indietro dicendo che i suoi corrieri erano passati tantissime volte da casa mia, ma io non c’ero mai. Ovviamente mentivano perché io in casa c’ero sempre, soprattutto nelle ore in cui asserivano di essere passati. Veramente vergognosi!

  • Maximilien

    Capisco.Ma io sono di Roma.Che devo fare? devo forse andare all’agenzia più vicina a me e vedere se ne sanno qualcosa?MI sembra dovrebbe essere a Settecamini…

  • Manuela

    Aggiungo la mia esperienza recente.
    Aspettavo un pacco in consegna ieri venerdì 23 dicembre quindi sono rimasta tutto il giorno in casa ad aspettare. Non è passato nessuno, né è stato lasciato nessun avviso.
    In serata controllo sul sito http://www.sda.it lo stato della spedizione e il risultato era “destinatario assente – svincolo spedizione on line”; per lo svincolo però mi si chiedeva il numero scritto sull’avviso di mancata consegna che però nessuno mi aveva lasciato.
    Ho chiamato al numero dell’assistenza pagando più di 2 euro di telefonata (attesa di 10 minuti) per sentirmi dire che il corriere era passato e aveva anche lasciato l’avviso nella cassetta delle lettere, cosa assolutamente non vera.
    Ripeto: sono rimasta tutto il giorno in casa ad aspettare. Non è passato nessuno, né è stato lasciato nessun avviso.
    All’assistenza mi hanno chiesto se ritiravo il pacco autonomamente a Mugnano (Lucca) – spesa autostrada 5 euro e spesa benzina 10 euro – oppure se mi dovevano rimettere in consegna il pacco per martedì 27 dicembre. Ho optato per questa seconda soluzione dato che non trovo corretto spendere ulteriormente di tasca mia per un servizio che ho già pagato, ma ho anche insistito per poter avere il sabato 24 dicembre dato che l’oggetto era un regalo di Natale e che non a caso la consegna era stata calcolata per ieri organizzandomi con ferie per passare la giornata in casa ad aspettare. MI hanno detto che non è possibile.
    La consegna per martedì 27 mi reca un danno, e soprattutto mi chiedo se anche martedì dovrò passare la giornata in casa (prendendo un ulteriore giorno di ferie) ad aspettare una consegna per poi risultare, come già accaduto ieri, che l’oggetto non è stato consegnato per assenza del destinatario.

  • Silvia

    Mi associo al coro,purtroppo.Ho ordinato un libro da Amazon.it che è arrivato puntuale al punto di raccolta di Genova Bolzaneto,dal quale è scomparso come l’olandese volante.Avrebbe dovuto essermi recapitato entro il 22 dicembre, la consegna è slittata al 23 e da lì a dopo le feste.Ieri vengo contattata da un responsabile che mi chiede indicazioni dettagliate per raggiungere la mia abitazione, un pò fuori mano (e mi domanda se sono sicura di aver scritto l’indirizzo correttamente!!)e mi garantisce la consegna entro oggi, io dissemino la mia zona di cartelli con indicazioni per raggiungere casa mia. Non arriva nulla…e sul sito di Amazon risulta nuovamente “Indirizzo non corretto”!Ovvero loro non sono in grado di trovarlo e dunque è sbagliato!Peraltro io sono rimasta in casa tutto il giorno tutti e quattro i giorni per timore che me lo recapitassero in mia assenza.Ho telefonato ad Amazon e chiesto di lasciare il pacco in giacenza, andrò a prendermelo io (40 km di distanza). Ma perchè Amazon si serve di SDA?Qualcuno ha avuto esperienze simili (intendo con Amazon)?

  • MARIO

    ma la sigla sda sta per siamo disperati aiutateci?
    sono un corriere, e vi assicuro che le spedizioni vingono gestite da persone non qualificate spesso neanche in grado di parlare la nostra lingua.mi chiedo quindi come possano portare a termine un servizio senza comunicare, oltretutto è un lavoro sottopagato un vero e proprio sfruttamento.la gente viene assunta con dei contratti di 4 ore al giorno ma ne fa 12 effettive.ma dove sono i sindacati? ‘ispettorato?
    gli amministratori delle cooperative girano con macchinoni di 60.000 euro pagate con il sudore dei poveracci che cercano di lavorare in situazioni davvero disumane.
    QUETSA è L’ITALIA!!

  • Silvia

    Alla fine sono stata contattata il pomeriggio del 29 dicembre dal corriere che mi ha comunicato che mi avrebbe lasciato il pacco in un bar all’uscita del casello della mia città. Qualsiasi cosa pur di entrare in possesso dell’agognato pacco, se non che il corriere mi dice: “Ah beh lei abita in via X n°2, allora le lascio qui anche un pacco per via X n°5″…ma come?Io ribatto “Ma guardi che non li conosco!”, niente da fare, ho dovuto cercare su Pagine Bianche il recapito telefonico dell’inquilino del civico 5 e comunicargli che i nostri ordini sarebbero stati consegnati al famoso bar. Il pacco era integro e il contenuto in perfetto stato, ma che fatica!La prossima volta ci penserò a lungo prima di ordinare di nuovo da Amazon.

  • roberto balò

    Tutto molto surreale… ma almeno il pacco è arrivato!

  • giampiero

    Più di mezza dozzina di consegne SDA, non ne è mai risultata efficiente una. Attualmente in attesa di un pacco da Roma (destinazione firenze) da 12 giorni, ma stavolta me ne assumo la responsabilità: da più di tre mesi, in occasione di acquisti tramite internet, ho sistematicamente rifiutato consegne con SDA, chiedendo consegne con altro corriere, stavolta mi è sfuggito. Sollecitiamo i nostri fornitori a cambiare corriere

  • michele

    ahimè sono costretto anche io ad aggiungermi all’infinito lista di persone che sono state “truffate” (perchè questo è il termine giusto) da SDA. vi espongo il mio caso:
    in data 04 gennaio 2012 mio fratello che si trovava in Olanda decide di spedire a casa un pacco recante dei souvenir e degli acquisti personali, al suo ritorno, ed a distanza di diverse settimane cominciò a sorgerci il dubbio che qualcosa non andasse ed in data 04 febbraio 2012 (esattamente un mese), decido di capire cosa stesse succendendo e dopo essermi messo in contatto con amici in Olanda ho scoperto che il 5 gennaio il mio pacco è partito per l’Italia, ovviamente tramite SDA, con tanto sbigottimento apprendo che il 10 è arrivato da me, fino al 30 è rimasto in giacenza ed ora è in viaggio nuovamente per l’olanda, inutile dirvi che in questi giorni per motivi vari c’è sempre qualcuno in casa e non ha suonato nessuno, così come non ho trovato alcuna comunicazione nella casella postale. Adesso cercherò di capirci qualcosa in più, sono stufo di essere preso in giro e non sopporto constatare come non ci sia nessuno che ci tuteli, ma non dovrebbe esistere qualche istituzione a tutela del compratore. sono sempre più schifato nel vedere come nel nostro Paese non funzioni più nulla. Scusate se mi sono dilungato … Porgo distinti saluti

  • Marika

    Mi aggiungo anch’io purtroppo alla lista. Ho spedito ben 4 pacchi dall’Inghilterra a Jesolo (VE), 1 ad ottobre ( regalo a mio fratello), 1 a Dicembre ( regalo a mia nipote), 1 a Gennaio ( regalo a mia cognata) e 1 tramite Amazon ( di cui non ho niente da lamentare) a mio padre. Nessuno di questi pacchi e’ mai arrivato a destinazione….. scomparsi nei meandri postali, tranne quello di Amazon che e’ rintracciabile e che ora sta tornando al mittente. Ovviamente SDA non ha mai lasciato nessun avviso di giacenza a nessuno dei destinatari!! Quello che non capisco ( non voglio capire) e’ come mai altri pacchi spediti in Francia sono sempre arrivati puntuali e al destinatario ed anche alcuni pacchi in Italia ma non a Jesolo. Ha ragione Giampiero….. sollecitiamo i ns fornitori a cambiare corriere!!!! Ne va della loro credibilita’. Io ho gia’ fatto presente il mio malcontento ad Amazon. Distinti saluti

  • lio

    E’ vero! Ci lamentavamo del servizio postale, ma questa è una organizzatissima azienda di disservizi!!! Dopo il solito avviso, ha cercato invano di avere una risposta dal loro stramaledetto sito http://www.sda.it, ma senza riuscirvi. CONSIGLIO DA EX MAGISTRATO : Non servitevi MAI da questa gentaglia.

  • GABRIELE

    Dal 15 febbraio da Milano al centro Italia (MC)ancora nessuna notizia e siamo al 20. Si sa che è fermo a Civitanova Marche ad un passo da casa. Sarebbe bello poter dialogare col corriere di Civitanova Marche per poterlo ritirare e non con il call center che ci aggiorna sulla situazione presa da internet. Da internet lo sappiamo fare da soli. A titolo d’esempio (E PERCHE’ LA PUBBLICITà COMPARATIVA è LECITA)altri corrieri tra cui Bartolini consegnano in 24h. A SDA, se arriva il pacco e speriamo di si, ci vogliono sempre 7-8 gg.

  • lorena

    E io che pensavo che era la unica avere problemi con la SDA!!! Leggo e vedo stessi problemi miei,è una vergogna!!!! tra telefonate ,internet,e andare a prendere de persona la merce,e una perdita di tempo,e meglio lasciare stare,adesso solo insisto questa volta per una spedizione che me aveva quiesto mio figlio,dopo bastaaa!!!faro como ho letto a alcuni,vedo chi sono i operatori d spedizioni e si vedo che sono la SDA NN COMPRO!!!!

  • ALESSANDRO

    SDA di Modena , aspetto impaziente un pacco contenente libri acquistati da un famoso negozio internet,ma nonostante sul sito da cui ho acquistato risultino numerosi tentativi di consegna ,io in realta’ il corriere non l’ho mai visto e neppure ho mai trovato nella buca delle lettere la cartolina di avviso senza contare il fatto che a casa c’e’ sempre qualcuno.
    Scatta quindi la telefonata a SDA che dopo una breve ricerca mi dice che la merce e’ in giacienza presso di loro.Le impiegate sono molto gentili,ma purtroppo questa prassi ho dovuto sperimentarla diverse volte,dovendo poi ,per essere sicuro di avere la merce di andarmela a ritirare di persona con ovvia perdita di tempo.Premetto che con Bartolini problemi 0 e con tnt l’ultimo acquisto me lo sono visto recapitare dopo due giorni dall’ordine.
    Per SDA no comment.

  • maurizio proietti

    Concordo con tutto ciò sopra detto.
    aggiungo personale di una maleducazione e illogicità unica,del resto se fossero acculturati farebbero altro,non i carrettieri!
    nel bel mezzo della comunicazione staccano la “spina”(a me l’hanno fatto più di una volta) come se non si capisse che è fatto di proposito.
    Neanche i bimbi all’asilo lo farebbero (penso).
    Lamentandomi al corriere il giorno 29 maggio 2012 ore 16,45 ca. mi risponde che anche se mi rivolgessi all’UPS sono sempre loro. Quindi presa per il c… con aria beffarda e di sufficienza oltre che di supponenza(ho i testimoni)ma non mi meraviglio fa il mestiere che fa!

    bisognerebbe diffondere questi certificati di qualità affinchè si selezioni di più.
    quindi non rassegnamoci ribelliamoci contro questi prodotti dell’ordinamento scolastico:
    i ciuchi e le capre

  • Paolooo

    Ragazzi da oggi sono anch’io nel club! Destinatario assente (falso) e nessun avviso lasciato nella casella di posta…Con Bartolini mai avuti problemi…

  • satanasso

    Presentata stamane presso i Carabinieri denuncia contro ignoti per sostituzione di persona e appropriazione indebita.
    Abitando in una zona rurale, per evitare disguidi in fase di consegna dato che casa mia non è facile da trovare, faccio arrivare i pacchi presso l’unica attività commerciale della zona, che apre tutti i giorni dalle 7 alle 13 e dalle 16 alle 20.
    Il fatto: acquisto un oggetto su Ebay e, dopo otto giorni dall’acquisto, non vedendo arrivare nulla scrivo al venditore per sapere se il pacco è stato spedito e, in caso affermativo, conoscere il numero di tracking. Il venditore risponde prontamente comunicandomi il n. di tracking. Dal sito SDA, effettuato il tracciamento, scopro che l’oggetto risulta spedito il 31 luglio e consegnato nelle mie mani il 2 agosto alle 20:48, cioé a negozio abbondantemente chiuso. Credo che ogni altro commento sia superfluo. Ho deciso di adire alle vie legali, sia sul piano penale che su quello civile (raccomandata AR con messa in mora di SDA per il risarcimento del danno e il pagamento delle spese).
    Inutile dire che d’ora in avanti, prima di acquistare qualcosa per corrispondenza mi informerò sul vettore e, se questo dovesse essere SDA, rinuncerò all’acquisto.

  • Luna

    entro anch’ io nel club !
    Sono in attesa di ricevere un pacco da SDA da 3 giorni (ho pagato per la consegna in 48 ore…buonanotte!). Da ieri risulta presso la sede di Lucca-Mugnano, oggi in consegna..ho aspettato tutto il giorno il corriere. Alle 16 circa ho ricevuto una sua telefonata in cui mi diceva che domani (il giorno dopo, perchè?!) avrebbe consegnato il mio pacco (che aveva già sul furgone..) al BAR. Ho rifiutato di fare consegnare il mio pacco a degli estranei, quando io ero rintracciabilissima in casa, abbiamo concordato di trovarci in un parcheggio vicino casa (non abito in zone disagiate, altri corrieri non hanno mai avuto problemi a parcheggiare e fare 50 metri a piedi!)..e poi controllando on-line, il mio pacco è risultato tornato in sede, perchè ero assente alla consegna ! Non posso nemmeno sbloccarlo e richiedere il rinvio perchè non ho il codice necessaro : non mi è stata consegnato nessun avviso di giacenza perchè non è mai passato alcun corriere..semplicemente avrei dovuto accettare di prenderlo al bar ! E ora mi devo fare 60 km per arrivare alla sede più vicina a recuperare il pacco… vergogna !