Iscriviti alla newsletter


logo adgblog

Categorie

Archivi

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Italiano con le canzoni: “Fiore di maggio” con la cover di Zucchero

fiore di maggio concato zucchero

Questa dolcissima canzone è stata scritta da Fabio Concato nel 1984 in occasione dalla nascita della figlia primogenita Carlotta, a cui è stata dedicata. Nel 2021 Zucchero ha voluto inserire questo brano nel suo album di cover Discover, perché, come ha dichiarato: «Fiore di maggio ha una grandissima melodia, un testo poetico e molto romantico, è una bellissima canzone, che ha avuto un gradissimo successo, e che ho deciso di riproporre proprio per mantenere alto e vivo il ricordo di questo emozionante brano di Fabio Concato». È proprio nella versione di Zucchero che ve la presentiamo.

Esercizio 1

Coniuga i verbi tra parentesi al passato prossimo o all’imperfetto, poi ascolta la canzone e correggi.

Fiore di maggio

Tu che sei nata dove c’è sempre il sole
sopra uno scoglio che ci si può tuffare
e quel sole ce l’hai dentro al cuore,
sole di primavera.
Su quello scoglio in maggio è nato un fiore.

E ti ricordi, (esserci) _________ il paese in festa,
tutti ubriachi di canzoni e di allegria
e (io-pensare) ________ che su quella sabbia
forse (nascere) ________ tu, o a casa di mio fratello, non ricordo più.

E (tu-vederci) ________ su dal cielo
(tu-trovarci) _________ e piano (tu-venire) _______ giù.
Un passaggio da un gabbiano
(lui-posarti) _______ su uno scoglio ed (essere) ________ tu.

Ma che bel sogno, (essere) ________ maggio e (esserci) ________ caldo
noi sulla spiaggia vuota ad aspettare
e tu che (dirmi) ________ “Guarda su, quel gabbiano,
stammi vicino e tienimi la mano“.

E (tu-vederci) ________ su dal cielo
(tu-trovarci) _________ e piano (tu-venire) _______ giù.
Un passaggio da un gabbiano
(lui-posarti) _______ su uno scoglio ed (essere) ________ tu.

Tu che sei nata dove c’è sempre il sole
sopra uno scoglio che ci si può tuffare
e quel sole ce l’hai dentro al cuore,
sole di primavera.
Su quello scoglio in maggio nasce un fiore.

Esercizio 2

Trova tra le parole in neretto del testo quella giusta da inserire nelle prossime frasi.

1) Quanti bicchieri di vino potete bere prima di diventare ________? Io, meno di metà…

2) Se vuoi, ti do un ________ in moto verso scuola visto che anch’io ci devo andare.

3) Se alzi lo sguardo verso il ________ puoi vedere passare le nuvole che il forte vento di oggi fa correre veloci.

4) Mi piace moltissimo vedere i bambini che danno la loro piccola ________ a un adulto quando devono attraversare una strada.

5) L’esame di maturità è lo ________ più importante che devo superare se voglio prendere il diploma.

6) Quattro sono le stagioni, ma fra tutte una sola è la mia preferita: la ________!

7) La vita di ________ è meno frenetica della vita di città, per questo mi piace di più.

8) Per dimostrare tutto il mio coraggio mi sono dovuto ________ dal trampolino dei dieci metri.

9) Come si intitolava quella famosa canzone degli anni ’60 di Franco IV e Franco I? Ah, sì: “Ho scritto t’amo sulla ________“.

10) Altra canzone estiva, questa volta di Piero Focaccia, famosa per il suo ritornello: “Per quest’anno non cambiare, stessa ________ stesso mare“.

11) Il mio ________ minore si chiama Marco ed è gentile e simpatico.

12) Come iniziava il famoso discorso di Martin Luther King? Io ho un ________…

13) Come si chiama quell’uccello marino che vediamo adesso volare spesso anche in città? ________!

14) Anna è una ragazza che come la vedi ti mette ________: è sempre divertente e positiva.

15) C’è qui _______ un ristorantino dove ti vorrei portare per offrirti una cena indimenticabile.

Esercizio 3

Inserisci nel seguente brano le parole in neretto del testo della canzone.

Tutti gli anni, quando eravamo giovani e arrivava la ________ io e il mio gruppo di amici andavamo in quel ________ che si trovava ________ al mare, facevamo una passeggiata sulla ________ e ci fermavamo a costruire i castelli di ________: mio ________ era sempre il più bravo. La sera poi mangiavamo al solito ristorante e a notte, pieni di ________ e di vino, dovevamo chiedere al proprietario se ci dava un ________ in auto verso casa perché eravamo completamente ________. Sono passati alcuni anni da allora, ma sono sempre ritornato in quel luogo e ho continuato a salire sul solito ________ per potermi ________ ancora in quel meraviglioso mare da _______ e ancora ho ammirato il volo nel _______ di un ________ amico che a volte mi ha permesso di carezzarlo con una ________. Com’è bella la vita!

Se queste attività ti sono piaciute potresti offrici un caffè… due!

buy me a coffee
Clicca sull’immagine

Articoli correlati

Italiano con le canzoni di Zucchero

Canzone triste
Baila (sexy thing)
Con le mani

Passato prossimo e imperfetto

Il solito problema: imperfetto o passato prossimo?
Italiano con le canzoni: passato prossimo e imperfetto con “Era bella davvero” di Drupi

Adgblog è il blog ufficiale dell’Accademia del Giglio, scuola di lingua, arte e cultura a Firenze.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareAnobiiTikTok e Instagram.

Newsletter

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità di adgblog iscriviti alla nostra newsletter.

Crediti

Foto di Ralf Kunze da Pixabay

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.