Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Italiano con le canzoni: “Il sale della terra” di Luciano Ligabue

il_sale_della_terraLa canzone che state per ascoltare, Il sale della terra, è il primo singolo estratto del nuovo disco di Ligabue che uscirà a novembre 2013. Ascoltate la canzone almeno un paio di volte senza guardare il video, e completate con le parole che mancano. Poi controllate ciò che avete scritto guardando il videoclip: in basso compaiono i versi scorrono come se fossero notizie dell’ultima ora date all’interno di un telegiornale.

Yeee yeee

Siamo la __________ dietro i vetri scuri;
Siamo la __________ dentro il tunnel degli orrori;
Siamo la __________ che non costa niente;
Siamo la __________ che voleva molta gente.

Siamo il __________ che vi fa l’inchino;
Siamo la __________ nel bel mezzo dell’inchino;
Siamo i __________ nuovi per i maghi vecchi;
Siamo le __________ nella sala degli specchi.

Siamo il culo sulla sedia,
il dramma, la commedia, il facile rimedio;
Siamo l’arroganza che non ha paura;
Siamo quelli a cui non devi chiedere fattura.

Siamo yeee yeee… il sale della terra!
Siamo yeee yeee… il sale della terra!

Siamo l’__________ sotto libro paga;
Siamo le __________ qui nel retro di bottega;
Siamo le __________ dietro le figure;
Siamo la __________ che fingiamo di provare.

Siamo il culo sulla sedia, la farsa, la tragedia,
il forte sotto assedio;
Siamo la vittoria della tradizione;
Siamo furbi che più furbi di così si muore.

Siamo yeee yeee… il sale della terra!
Siamo yeee yeee… il sale della terra!

Siamo la __________ che non ha paura;
Siamo quel __________ steso sulla spazzatura;
Siamo la Montblanc con cui ti faccio fuori;
Siamo la __________ dentro il tunnel degli orrori.

Siamo yeee yeee… il sale della terra!
Siamo yeee yeee… il sale della terra!

Comprensione. Leggi il seguente testo (tratto e adattato da Wikipedia) e rispondi alle domande.

ligabueOltre ad essere un famoso cantante, Luciano Ligabue è anche un affermato regista di film e videoclip e uno scrittore.

Esordisce come regista nel 1998 con Radiofreccia, storia leggermente autobiografica sull’ultimo giorno di trasmissioni di una radio privata. Il film viene presentato fuori concorso al Festival di Venezia, ottiene grandi consensi di critica e pubblico, e si aggiudica tre David di Donatello. Nel 2006 ottiene un importante riconoscimento internazionale: il suo film viene proiettato negli Stati Uniti ed entra nell’archivio cinematografico permanente del MoMA, il Museo d’Arte Moderna di New York.

Il bis lo concede quattro anni più tardi con Da zero a dieci, storia generazionale su quattro amici che si ritrovano dopo vent’anni per un weekend a Rimini. Il film, selezionato per chiudere la Semaine de la critique al Festival di Cannes, non riscuote il successo di pubblico e critica della pellicola precedente e porta al regista solo la candidatura a un Nastro d’Argento.

Nel novembre del 2006 dirige anche il suo primo video musicale: è quello de Gli ostacoli del cuore, canzone da lui scritta per Elisa.

Nel 2009 è uno dei 5 componenti della giuria, presieduta da Ang Lee, della 66ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia che assegna il prestigioso Leone d’Oro.

Nel 2010, a settembre, torna nelle sale cinematografiche con il film-documentario Niente paura – come siamo, come eravamo e le canzoni di Luciano Ligabue, diretto da Piergiorgio Gay, che racconta, attraverso le canzoni e i contributi dell’artista emiliano e le testimonianze di volti noti e non, la storia recente dell’Italia.

Il 7 dicembre 2011 è uscito nelle sale cinematografiche Campovolo 2.0 – IL FILM 3D pellicola girata durante il concerto evento del 16 luglio 2011 all’aeroporto di Campovolo a Reggio Emilia. Il film ripercorre non solo la serata concerto ma anche tappe fondamentali della vita di Luciano.

Ottiene grande successo di critica e pubblico con la raccolta di quarantatré racconti Fuori e dentro il Borgo (1997) vincendo vari premi letterari.

Il suo primo romanzo, La neve se ne frega, arriva nel 2004, e riscuote autorevoli consensi e conferma le doti narrative dell’artista emiliano. Balza subito in testa alle classifiche di vendita e vende quasi 200.000 copie. A marzo 2008, in occasione della fiera Mantova Comics, viene presentata la graphic novel del libro.

Il 3 ottobre 2006 esce Lettere d’amore nel frigo, una raccolta di 77 poesie. Presentato dall’autore in molti atenei italiani, il libro entra subito ai primi posti nelle classifiche di vendita e riscuote molti consensi sia tra il pubblico (alcune di queste poesie, infatti, sono lette dall’autore durante il tour teatrale), che tra la critica.

Rispondete Vero o Falso alle seguenti domande:

1. Come regista Ligabue ha girato due film. Vero/Falso

2. Il primo film ha avuto meno successo del secondo. Vero/Falso

3. Ligabue è il protagonista di due documentari. Vero/Falso

4. Ha vinto un Nastro d’Argento al festival di Cannes per il film Da zero a dieci. Vero/Falso

5. Nel 2009 ha vinto un Leone d’Oro al Festival di Venezia. Vero/Falso

6. Piergiorgio Gay è un regista. Vero/Falso

7. Campovolo è un film a cartoni animati su un concerto e sulla vita di Ligabue. Vero/Falso

8. Il suo primo libro è una raccolta di racconti. Vero/Falso

9. Con il suo romanzo La neve se ne frega ottiene un grande successo. Di questo libro è stata fatta anche una versione a fumetti. Vero/Falso

10. Lettere d’amore nel frigo è stato presentato anche in diverse università. Vero/Falso

Articoli correlati:

Luciano Ligabue: Una vita da mediano (italiano specialistico, vocabolario del calcio), Ho messo via (arricchire il vocabolario), Un colpo all’anima (accordare per genere e per numero nomi e aggettivi)

Elisa e Ligabue:  Gli ostacoli del cuore (sviluppo capacità di ascolto, anche per livello C1)

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguite adgblog.it su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.