Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Dicembre: 2011
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Fax for Peace: il bando 2011/2012

Siamo tutti uniti di Giulia Boncinelli

Il concorso internazionale Fax for Peace, Fax for Tolerance è nato nel 1996 per iniziativa dell’Istituto d’Istruzione Superiore di Spilimbergo (Pordenone). Si tratta di un concorso a carattere internazionale a cui possono partecipare studenti e artisti di ogni parte del mondo che sono chiamati a inviare immagini, brevi video o animazioni da loro stessi elaborati sui temi della pace, della tolleranza, dei diritti umani, della lotta contro ogni forma di razzismo. Lo spirito che lo anima è apartitico, aconfessionale, aperto al confronto tra le culture più diverse.

Le opere possono essere di due tipi:
1. Immagini realizzate con le tecniche più diverse, ma che possano essere trasmesse all’Istituto Superiore di Spilimbergo via fax (+39 (0)427 40898) o via e-mail (istsuperiore@faxforpeace.eu) in formato JPG il cui peso non superi 1,5 Mb.
2. Brevi video o animazioni della durata massima di 5 minuti che possano essere trasmessi in formato compresso via e-mail (istsuperiore@faxforpeace.eu), o inviati per posta: via degli Alpini, 1 – 33097 Spilimbergo (Pn) Italia. I video potranno essere realizzati nei formati più diffusi (AVI, MPEG, Real Video, QuickTime, Video for Windows ecc.).
Le opere possono essere inviate fino alle ore 24.00 di mercoledì 29 febbraio 2012.

Mostra
I singoli lavori, man mano che giungeranno, saranno esposti al pubblico presso l’Istituto d’Istruzione Superiore di Spilimbergo (Pordenone, Italia) in una mostra “in progress” che sarà inaugurata alle ore 16.00 di domenica 27
novembre 2011. In essa compariranno di giorno in giorno le opere giunte entro e non oltre il termine ultimo d’invio. Ogni autore, pena l’esclusione dall’iniziativa, dovrà indicare nell’opera o in allegato i seguenti dati: nome e cognome, città di
residenza, nazione, numero di telefono ed eventuali numero di fax o indirizzo di e-mail. Gli studenti dovranno precisare anche l’indirizzo della Scuola e la classe che frequentano. La mostra chiuderà il 31 marzo 2012. A corredo dell’esposizione sarà stampato
un catalogo che riprodurrà una vasta selezione delle opere pervenute e verrà inviato gratuitamente agli autori delle opere pubblicate.

Giuria
Una Giuria di esperti della comunicazione, critici d’arte e rappresentanti del mondo della Scuola, sulla base dell’aderenza ai temi proposti e dell’efficacia del messaggio, selezionerà 6 opere tra tutte quelle pervenute e inviate entro i termini prescritti.

Premi
Agli autori delle opere selezionate saranno assegnati:
> un premio di € 300, riservato alle Scuole dell’Infanzia e Primarie;
> un premio di € 300, riservato alle Scuole Secondarie di Primo Grado;
> un premio di € 300, riservato alle Scuole Secondarie di Secondo Grado;
> un premio di € 300, per un video o un’animazione;
> un premio di € 300, riservato agli artisti;
> un premio speciale di € 500, sarà assegnato a un’immagine satirica o umoristica che inviti alla riflessione sui temi umani e civili a cui è dedicata l’iniziativa.
> Un premio speciale, patrocinato dal Presidente della Repubblica Italiana e consistente in una medaglia, verrà assegnato alla scuola o all’istituto che si sarà segnalato per la qualità complessiva delle opere fatte pervenire e per il rilevante significato del progetto didattico finalizzato al concorso.

Informazioni, bando da scaricare (in italiano, inglese, spagnolo, francese e tedesco) e opere premiate negli scorsi anni sono sul sito del concorso.

Articoli correlati

Pics from Art classes at Accademia del Giglio.
Incontri con gli “Artisti a km 0”: Murat Önol.
9-11/12/11 Private flat#7: a casa degli artisti.
Arte alla Specola: Strane forme, dall’anatomia ai frattali.

Accademia del Giglio, italiano, arte e cultura a Firenze.

Adgblog è su FacebookTwitterLinkedIn.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.