logo adgblog

Categorie

Archivi

Dicembre: 2011
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Arte alla Specola: “Strane forme, dall’anatomia ai frattali”

Si tiene dal 2 dicembre 2011 al 29 gennaio 2012 (inaugurazione giovedì 1 dicembre 2011, ore 17.30 ad ingresso libero) la mostra di pittura Strane forme, dall’anatomia ai frattali presso il Museo di Scienze Naturali, sezione Zoologia “La Specola”, via Romana, 17 a Firenze.

La mostra Strane forme, dall’anatomia ai frattali, presenta gli sguardi incrociati fra tre artisti, provenienti da paesi differenti e usando mezzi diversi per rievocare la forma.

Michelle Vitali è una pittrice americana. Insegna pittura, disegno e anatomia a Edinboro University of Pennsylvania. Rappresenta la forma umana, cercando di creare un’immagine molto grafica, con punti distinti di tensione e un senso controllato del movimento nel rettangolo del quadro.

Marie G è un ’artista francese. Realizza, in cartapesta, creature scorticate, “écorchées”. Queste ultime presentano la composizione – metà reale,  metà immaginaria – d’un essere umano, da che cosa è fatto, o mescolano l’umano e l’animale. Tutte queste creature fanno la stessa domanda: come essere un essere umano?

Maurizio Piccirillo è un artista italiano polivalente: è al tempo stesso poeta, scrittore, musicista e artista digitale visivo. Ѐ quest’ultimo aspetto, il più recente, della sua ricerca artistica che presenta nella mostra: associando la scienza matematica alla creatività artistica, i frattali sono per lui un mezzo diretto, elegante ed empatico di trasmettere la sua poesia e la sua musicalità.

Da questa parte potete trovare una galleria fotografica con alcune delle opere che saranno esposte.

Articoli correlati

1 dicembre 2011: mostra d’arte degli studenti dell’Accademia del Giglio.
Incontri con gli “Artisti a km 0”: Murat Önol.
Dependency di Giovanni Presutti alla galleria Lato (Prato)
Giorgio Vasari: un cinquecentenne così contemporaneo.

Accademia del Giglio, italiano, arte e cultura a Firenze.

Adgblog è su FacebookTwitterLinkedIn.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.