Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Dicembre: 2011
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Artisti e creativi in “Via Genova per Genova”.

Alle undici antimeridiane di sabato 19 novembre 2011 è partito un corteo silenzioso di artisti e creativi dalla piazza del Duomo di Prato, diretti verso via Genova. Vestiti a tinte scure, portavano tutti con sé  un ombrello su cui erano intervenuti e, durante il loro tragitto, distribuivano un flyer sulla motivazione e l’ispirazione di tale evento.

Un corteo per manifestare la volontà di ricordare le tragedie appena occorse relative alle inondazioni di ottobre, da cui è uscita irrimediabilmente segnata la Liguria, in particolare la città di Genova. Un corteo per non dimenticare, questa e tutte le altre catastrofi naturali a cui fanno coda la noncuranza dell’uomo ed il pressapochismo di alcune istituzioni nel trattare queste tragedie.

Un’azione di un sintetismo unico, senza orpelli o grancasse, nel rispetto per chi se ne è andato e del dolore di chi è rimasto, scaturita dalla volontà di Murat Önol e dalla redazione di Skeda, che continua a produrre echi a distanza dall’avvenimento e che speriamo possa non esaurirsi con questo singolo evento.

Presentiamo una sintesi video (courtesy di Alessandro Pucci) ed alcune testimonianze fotografiche di Fulvia Alephvision Becherini e Lorenzo Desiati.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=a07yJBbGvGo[/youtube]

Articoli correlati

Incontri con gli “Artisti a km 0”: Murat Önol.
9-11/12/11 Private flat#7: a casa degli artisti.
Pics from Art classes at Accademia del Giglio.
Arte alla Specola: Strane forme, dall’anatomia ai frattali.

Accademia del Giglio, italiano, arte e cultura a Firenze.

Adgblog è su FacebookTwitterLinkedIn.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.