Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Produzione scritta: Intervista a Roberto Benigni

Qui sotto troverai le risposte di Roberto Benigni (premio Oscar per “La vita è bella”) a un’intervista del giornalista Vincenzo Mollica.
Prova a immaginare le domande che gli sono state poste:

•_________________________________________________________?
La vita è bella è un film che mi è venuto fuori con l’emozione, anche a girarlo è un film che non fa dormir la notte…

•_________________________________________________________?
Non è più un segreto. Sono nato nudo… Anche nel film mi spoglio per dimostrare la razza superiore.
Quando c’è la prova che si vede che sono bello: un Homo belloccius…

•_________________________________________________________?
La ringrazio. Porto il film come la Befana e il Babbo Natale, come tutti e due: una Befana Natale, che lo porta come se fosse stato richiesto. Cosa c’è di più bello dell’amore? Mi ci sono buttato come sul lenzuolo della soddisfazione…
Ridere e piangere insieme…
È la cosa più bella che c’è nel mondo. Come quando c’è il sole e piove…. L’artista è due.
•_________________________________________________________?
Sì, io ho questo bimbo che è stupendo, lo vorrei salutare, Giorgio, bello…. Lo faccio con la mia sposa… Una storia di amore che mi viene bene. Perché lei è fidanzata con un altro, poi incontra questa personcina che sprizza… felicità. Si amano e fanno un bambino. Poi vengono e li portano nel campo di concentramento: il posto più stupido, più tremendo. Dove uccidono anche i bambini.
Il papà non vuole non solo che il bambino muoia, ma neanche che il figlio si spaventi. Le cose sono talmente terribili che non ci si crede e gli riesce bene: “Ti bruciano nel forno… Ah ci sei cascato!!”

•_________________________________________________________?
Questo film è attuale, perché si gira ora… Poi accadono delle cose che non devono succedere, la follia e anche la straordinaria forza, la luce che ci fa andare avanti …

•_________________________________________________________?
Lei mi fa una domanda che la risposta più ovvia sarebbe: “Tutti!”. Invece… Io ho fatto in passato dei film solo per farmacisti, o per i ferramenta , un successo strepitoso, ma solo per farmacisti. Mentre questo film qui si rivolge agli elementi, lo dovrebbe vedere la terra, l’acqua, il Tevere…

Adesso, senza rileggere la precedente intervista a Benigni, prova a ricostruire tu le risposte del famoso attore, anche con l’aiuto della tua fantasia. Le risposte possono infatti anche differire da quelle vere.

1. La vita è bella…perché?

2. Ora le è preso che si spoglia, perché?

3. Ha fatto un film straordinario in un Lager…

4. Nel film lei fa una cosa stranissima: in un campo di concentramento spiega a suo figlio che è tutto un gioco…

5. L’attualità di questo film?

6. A chi farebbe veramente bene andare a vedere questo film?

Infine sottolinea i punti in comune (se ve ne sono) tra l’intervista reale e quella che hai scritto tu.

Per soluzioni e assistenza contatta gli insegnanti della nostra scuola a: adg.assistance@gmail.com

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.