Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Dicembre: 2007
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Insalata di fiabe: attività didattica per il ripasso dei tempi passati e dei…ricordi!

RaperonzoloQuesta attività didattica è stata fatta per ripassare l’uso dei tempi passati.
Durante lo svolgimento dell’attività pubblicata su Adgblog da Roberto e intitolata “Biancaneve e i sette nani“, conclusa la fase n.5, i miei studenti ed io abbiamo iniziato a ricordare le fiabe che prediligevamo da bambini, riuscendo a nominarne molte anche con un po’ di sforzi di memoria e a raccontarcele qualora qualcuno non ne ricordasse alcune!
Così, dopo aver analizzato rapidamente in plenum la struttura di base di ogni fiaba (protagonista, antagonista, problema da risolvere, magia, lieto fine, morale), ho chiesto loro di tornare un po’ bambini e di inventare una fiaba che ne contenesse molte altre facendo “un’insalata di fiabe”.
Dopo che le fiabe sono state redatte in coppie, ho chiesto che ogni coppia correggesse il lavoro dell’altra… Ecco il risultato:

BiancaneveBIANCANEVE E PETER PAN di Shelby e Masa.
C’era una volta… una ragazza chiamata Biancaneve che ha perso il suo cane. Il cane aveva il pelo lungo (come Raperonzolo) e lei ha sospettato che Peter Pan lo ha rubato.

Biancaneve ha telefonato alla sua amica Alice per aiuto. Alice ha detto che lei ha visto Peter Pan cinque minuti prima con il cane di Biancaneve. Subito, Biancaneve è partita dalla sua casa Alice nel Paese delle Meraviglieper il Paese delle Meraviglie. Quando è arrivata, ha trovato Peter Pan e il suo cane che mangiavano erba! Poverini!

Quindi, lei è uscita con il suo cane. Peter Pan è rimasto nel Paese delle Meraviglie solo con l’erba.
… e tutti vissero felici e contenti.

Morale: Se tu rubi, sii migliore. Oppure, dovrai mangiare l’erba da solo per sempre!

BambiTUTTI INSIEME di Avelina e Hisashi.
C’erano una volta,tre porcellini che erano fratelli.
Loro facevano una piccola casa di pietra per abitarci insieme.
Quando la finirono invitarono alcuni amici per prendere un caffè.
Tra gli amici c’erano le sette caprette e Bambi.
Allora il lupo si è informato di questa festa e si è detto:”Meravigliosa occasione per avere un banchetto!”. Ha chiamato alla porta e ha detto “Aprite, sono la vostra il Lupomamma!” e fece apparire una zampa bianca (per causa della farina) sotto la porta.
Bambi non voleva aprire ma gli altri dicevano che non era pericoloso aprire. Finalmente il Lupo entrò e mangiò tutti gli animali eccetto Bambi che telefonò ai suoi amici Alice, Peter Pan e il cacciatore. Loro arrivarono immediatamente e il cacciatore sparò al Lupo e tutti gli altri animali uscirono dalla pancia del Lupo che, ferito ma non morto, scappò per sempre.

PinocchioRAPERONZOLO DUE! di Yuko, Garry e Yoshie.
C’era una volta in una terra dove esisteva la magia la principessa più bella del mondo.
Lei era catturata da una strega molto potente e lei chiuse la principessa in una torre senza una porta per tanti anni. Un giorno un principe venne là e si innamorò di lei a prima vista e decise, che doveva soccorrerla. Dunque chiamò il suo migliore amico Pinocchio e disse:”Vieni qui subito!” e dopo poco tempo lui arrivò. Il principe disse a Pinocchio: “Distenditi e di’ molte molte bugie subito!” Allora il naso di Pinocchio crebbe fino alla finestra, il Principe salì là e salvò la principessa.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.