Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Paese che vai usanza che trovi ovvero fai il bravo turista!

Siete dei bravi turisti? Riuscireste ad abbinare ai seguenti paesi le seguenti regole o tradizioni particolari che bisogna rispettare se non volete sembrare scortesi o offensivi nei confronti degli abitanti del posto?
tonga
a) Guatemala
b) Mali
c) Thailandia
d) Isola di Tonga
e) Arabia Saudita
f) Indonesia
g) Singapore
h) Siria e Giordaniamali
i) Sri Lanka
l) Birmania

1) Non si può stringere la mano a una donna
2) Non bisogna accarezzare un bambino sul capo
3) Se sei seduto e ti presentano una persona non devi alzarti
4) Non si può praticare sport la domenica
5) Bisogna fare attenzione a gettare per terra una gomma da masticare o una cicca
6) Si deve richiedere un permesso alla polizia per fare fotografie
7) Se si vuole fare un offerta a un tempio è inutile darla ai monacibirmania
8 ) Non si deve farsi fotografare volgendo le spalle alle statue del Buddha
9) Non bisogna comprare qualcosa senza prima contrattare
10) Attenzione a acquistare gli abiti tradizionali del paese

Provate adesso a trovare ad ogni regola il suo perché…

A) perché è un giorno considerato sacro e dedicato solo alla preghiera e al riposo.
B) perché in questo modo il governo del paese riesce a far pagare una tassa ai turisti.
C) perché la religione del paese non permette nessun tipo di contatto fisico tra una donna e un uomo se non sono sposati.
D) perché altrimenti questo sarebbe un gesto di maleducazione nei loro confronti.giordania
E) perché secondo la religione del paese si interromperebbe il flusso d’intelligenza verso gli dèi.
F) perché ad alcuni tipi di vestiti corrisponde un significato, come ad esempio: “donna in cerca di marito”
G) perché le multe per questo tipo di infrazione sono altissime.
H) perché sarebbe considerato offensivo.
I) perché questi non possono toccare il denaro.
L) perché si tratterebbe di una mancanza di rispetto verso i simboli della religione del paese.

Adesso cliccate su “continua” per verificare le vostre risposte.


a) Guatemala – 10) Attenzione a acquistare gli abiti tradizionali del paese F) perché ad alcuni tipi di vestiti corrisponde un significato, come ad esempio: “donna in cerca di marito”

b) Mali – 6) Si deve richiedere un permesso alla polizia per fare fotografie B) perché in questo modo il governo del paese riesce a far pagare una tassa ai turisti.

c) Thailandia – 3) Se sei seduto e ti presentano una persona non devi alzarti D) perché altrimenti questo sarebbe un gesto di maleducazione nei loro confronti. E) perché secondo la religione del paese si interromperebbe il flusso d’intelligenza verso gli dèi.

d) Isola di Tonga – 4) Non si può praticare sport la domenica A) perché è un giorno considerato sacro e dedicato solo alla preghiera e al riposo.

e) Arabia Saudita – 1) Non si può stringere la mano a una donna C) perché la religione del paese non permette nessun tipo di contatto fisico tra una donna e un uomo se non sono sposati.

f) Indonesia – 2) Non bisogna accarezzare un bambino sul capo E) perché secondo la religione del paese si interromperebbe il flusso d’intelligenza verso gli dèi.

g) Singapore – 5) Bisogna fare attenzione a gettare per terra una gomma da masticare o una cicca G) perché le multe per questo tipo di infrazione sono altissime.

h) Siria e Giordania – 9) Non bisogna comprare qualcosa senza prima contrattare H) perché sarebbe considerato offensivo.

i) Sri Lanka – 7) Se si vuole fare un offerta a un tempio è inutile darla ai monaci I) perché questi non possono toccare il denaro.

l) Birmania – 8 ) Non si deve farsi fotografare volgendo le spalle alle statue del Buddha
L) perché si tratterebbe di una mancanza di rispetto verso i simboli della religione del paese.

Materiale liberamente tratto e adattato dall’articolo “il bon ton del tursita” pubblicato sul settimanale
“la Repubblica delle donne”

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.