logo adgblog

Iscriviti alla newsletter

Categorie

Archivi

Settembre: 2006
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Nutella and Co.

nutellaLa scorsa settimana una classe di golose dell’ADG ha organizzato a scuola un piccolo rinfresco a base di Nutella, sì un Nutella party! Naturalmente, come potete vedere dalle foto che abbiamo fatto, studenti e insegnanti hanno apprezzato. Ma che cos’è la Nutella? Gli europei di solito la conoscono bene, gli americani un po’ meno, i giapponesi invece non sanno proprio cos’è. Tuttavia solo gli italiani sanno ovviamente che è prodotta in Italia e che l’ingrediente principale non è il cacao, come il resto del mondo suppone, ma le nocciole, che si coltivano in Piemonte e in Campania. La Nutella, per chi ancora non l’avesse provata (poveri loro!), è una crema dolce spalmabile. In Italia è un vero e proprio mito, tutte le generazioni di bambini e ragazzi dagli anni 60 in poi sono cresciuti con essa. Pane e Nutella: la merenda preferita. Sì lo so, sembra uno spot, ma è così. La Nutella è così popolare che alcuni illustri linguisti qualche anno fa hanno addirittura proposto di trasformarla da nome di una marca a nome comune, cioè “nutella”, facendo però andare su tutte le furie la Ferrero, l’azienda che produce la prelibata crema e i famosi ovetti Kinder (sì, sono italiani pure quelli!). In effetti bisogna dire che la Nutella è unica e chiamare nutella un prodotto imitazione (ce ne sono pochi per fortuna!) ci sembra come chiamare gelato un “ice cream” di Mc Donald. La Nutella è stata anche celebrata da attori, registi e cantanti. Memorabile il Film Bianca, dove Nanni Moretti mangia pane e Nutella davanti a un barattolo enorme della deliziosa crema per compensare le sue carenze affettive.
Alcuni dicono che la Nutella è come una droga: quando cominci è difficile smettere, quindi, se non l’avete mai assaggiata occhio a cominciare!

2 comments to Nutella and Co.

  • Aggiungo una notizia etimologica: nutella viene dall’inglese “nut” (noce)… ma il resto della parola è tutta italiana :-)

  • […] You Know you’re Italian when: You have a nonna. Your nonna’s meat balls are the best. You eat Sunday dinner at 2:00. Your car has a green red and a white bow with a horn attached on the mirror! Your favorite slow song: Ti Amo. You know all the words of That’s Amore. The Godfather is your role model. At least one person in your family does a great impression of Don Corleone. You love Nutella… anytime… You always dress to impress. You love Versace, Gucci, Prada, Armani, just cause they are Italian. You’ve been hit with a wooden spoon or had a shoe thrown at you by either your mother or your nonna. Pasta, pasta, pasta everyday. Your mechanic, plumber, electrician, accountant and travel agent are all blood relatives. At least 5 of your cousins live on your street. All 5 of those cousins are named after your grandfather. It is impossible for you to talk with your hands in your pockets. You have many relatives named either Joe or Mary… Your grandfather had a fig tree. You’ve always wanted a red Ferrari. You feel strangely comfortable when you sit on plastic-covered furniture. You think have a concrete backyard is nice. You are offended when the wedding you attend serves less than 9 courses despite the fact that you don’t eat half of it. You actually believe everyone eats those sugared almonds in the bomboniere at your wedding. You always have a friend who ‘owes you a favor’. […]

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.