Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

10 frasi di Umberto Eco per ripassare la grammatica

grammatica con umberto eco

Per migliorare il vostro italiano abbiamo creato alcuni piccoli esercizi di grammatica usando dieci citazioni del famoso, e purtroppo ormai scomparso, saggista e scrittore Umberto Eco, noto in tutto il mondo per il suo romanzo Il nome della rosa.

Svolgete le attività proposte

1. Scegli il verbo corretto

È bello qualcosa che, se è/fosse/sia nostro, ci rallegrerebbe, ma che rimane tale anche se appartiene a qualcun altro.

2. Inserisci i pronomi relativi

Di qualsiasi cosa i mass media si stanno occupando oggi, l’università se ne è occupata venti anni fa e quello __________ si occupa oggi l’università sarà riportato dai mass media tra vent’anni. Frequentare bene l’università vuol dire avere vent’anni di vantaggio. È la stessa ragione __________ saper leggere allunga la vita.

3. Coniuga i verbi ai tempi e modi corretti

Il che m’indurrebbe a riflettere su come, in questo universo globalizzato in cui pare che ormai tutti (vedere) __________ gli stessi film e (mangiare) __________ lo stesso cibo, (esistere) __________ ancora fratture abissali e incolmabili tra cultura e cultura. Come faranno mai a intendersi due popoli di cui uno (ignorare) __________ Totò?

4. Concludi la frase “Il computer non è una macchina intelligente…” ricostruendola con le seguenti quattro parti:

a. che aiuta le persone stupide, anzi,
b. che funziona solo nelle mani
c. è una macchina stupida
d. delle persone intelligenti.

5. Scegli il pronome relativo corretto tra quelli proposti

Il fenomeno Twitter […] dà diritto di parola a legioni di imbecilli, i cui/ai quali/i quali prima parlavano solo al bar dopo due o tre bicchieri di rosso e quindi non danneggiavano la società. Sono della gente che di solito veniva messa a tacere dai compagni e a cui/che/chi adesso invece ha lo stesso diritto di parola di un premio Nobel.

6. Scegli il verbo corretto

La dolorosa meraviglia che ci procura ogni rilettura dei grandi tragici è che i loro eroi, che abbiano potuto/avevano potuto/avrebbero potuto sfuggire a un fato atroce, per debolezza o cecità non capiscono a cosa vanno incontro, e precipitano nell’abisso che si sono scavati con le proprie mani.

7. Esprimi la possibilità con il verbo potere.

Le preoccupazioni della stampa europea non sono dovute a pietà e amore per l’Italia ma semplicemente al timore che l’Italia, come in un altro infausto passato, sia il laboratorio di esperimenti che (potere) _________ stendersi all’Europa intera.

8. Qual è la parola che manca?

Noi usiamo continuamente la parola “bello” per dire “una bella bistecca”, “una bella giornata”, “una bella notte d’amore”, “un bel bambino”, e così via. Vedete quindi che ci troviamo in un intrico di problemi, come già sa chi studia estetica. Alla fine mi sono accorto che noi, per muoverci nel mondo, giochiamo su pochissimi _________ (bello, brutto, buono, cattivo) coi quali copriamo tutto. Proprio per questo, in filosofia, quando uno deve definire cos’è il buono, cos’è il male, cos’è il bello, ci passa la vita o i secoli!

9. Coniuga il verbo al tempo e modo corretto

Recentemente un discepolo pensoso (tale Critone) mi ha chiesto: “Maestro, come si può bene appressarsi alla morte?” Ho risposto che l’unico modo di prepararsi alla morte è convincersi che tutti gli altri (essere) _________ dei coglioni.

10. Inserisci nella frase le seguenti parole: che, chiunque, più, quello

Wikipedia ha anche un’altra proprietà: _________ può correggere una voce che ritiene sbagliata. Ho fatto la prova per la voce _________ mi riguarda: conteneva un dato biografico impreciso, l’ho corretto e da allora la voce non contiene _________ quell’errore. […] La cosa non mi tranquillizza per nulla. Chiunque potrebbe domani intervenire ancora su questa voce e attribuirmi (per gusto della beffa, per cattiveria, per stupidità) il contrario di _________ che ho detto o fatto.

Articoli correlati

Che risate! 10 frasi sul ridere per celebrare la giornata mondiale della risata
#pensaA: un esercizio con le frasi trend di Twitter
L’italiano con le frasi sulla moda
Esercizio sul lessico con le Frasi Tumblr

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di lingua italiana per stranieri, corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche e altro ancora.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>